Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàPremio Badia consegnati i libri finalisti agli studenti giurati

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Premio Badia, consegnati i libri finalisti agli studenti giurati

Scritto da (admin), venerdì 4 febbraio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 4 febbraio 2011 00:00:00

Con una cerimonia ufficiale, svoltasi ieri mattina nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, sono stati distribuiti agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado metelliane i libri selezionati per il Premio Letterario Nazionale “Badia” di Cava de’ Tirreni 2011. Il premio è giunto alla IX edizione e quest’anno propone numerose novità. A partire dalla scelta degli autori, tra i quali anche una nostra concittadina, la giovane promessa Giusella De Maria, che si è aggiudicata il Premio Nanà per l’anno 2009.

Una certezza, però, c’è già. Ed è la risposta degli studenti cavesi, che hanno chiesto di partecipare quali critici letterari al Premio. Saranno 25 studenti per ciascuno dei 6 istituti secondari cavesi a leggere la cinquina finalista. E molti altri sono rimasti fuori dalle selezioni fatte dai loro docenti e per i quali si sta lavorando tra gli organizzatori per allargare la giuria.

Ieri mattina studenti, dirigenti scolastici e docenti degli istituti Liceo Classico, Scientifico, Socio-psicopedagogico linguistico, Istituto per geometri, Professionale e Tecnico-commerciale sono stati accolti nella sala di rappresentanza del Palazzo di Città dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Vincenzo Passa, tra l’altro in questi giorni sindaco facente funzione per le assenze del primo cittadino Marco Galdi, a Washington per promuovere il Millennio, e del suo vice Luigi Napoli, influenzato.

I ragazzi effettueranno delle recensioni sui libri letti, procedendo anche ad una votazione degli scrittori preferiti tra i cinque. Da questi lavori verranno fuori tre studenti per istituto, che parteciperanno poi alla fase finale di prova estemporanea, che si svolgerà nell’Aula Magna del Liceo “A. Genoino”.

La serata della premiazione è fissata per il giorno 26 novembre 2011, per cui il calendario della fase finale del Premio risulta essere il seguente: la serata finale si svolgerà il 25 novembre nel Palazzo di Città. Dal giorno prima l’incontro con gli scrittori in gara, con un dibattito nell’Aula consiliare.

Ieri mattina, al fianco dell’assessore Passa, le dott.sse Teresa Avallone, responsabile della Biblioteca comunale, e Filomena Ugliano, aiuto bibliotecaria, ed il commissario del Distretto scolastico Cava-Vietri, prof. Antonio Avallone.

L’assessore Vincenzo Passa ha dichiarato: «Il Premio Badia è un fiore all’occhiello della città, che è stato inserito a ragione nel calendario degli eventi che accompagnano la stagione del Millennio della Badia. Diffondere la cultura della lettura nelle giovani generazioni, sempre più distratte da altro, è sicuramente un obbiettivo da sostenere ed incentivare. Di qui, vista anche la grande risposta avuta quest’anno, la necessità di aumentare il numero dei giovani “critici letterari” da coinvolgere. Il meccanismo ben rodato del Premio farà il resto. Come uomo di scuola, non posso che essere vicino a questa iniziativa, che nel corso di questi anni è cresciuta nel panorama nazionale, come testimoniano gli autori che nella sua storia sono stati selezionati e che hanno fatto visita alla nostra città».

Questa la cinquina di quest’anno:

- Bianca come il latte, rossa come il sangue, di Alessandro D’Avenia, è uno struggente, emozionante e poetico diario di un adolescente a contatto con l’innamoramento, l’amore, la malattia, la morte, il sogno, la comunicazione. E non a caso le due ragazze della sua vita si chiamano Beatrice e Silvia…

- L’estate del cane nero, di Francesco Carofiglio, è la rievocazione magistrale, intensa, ricca di atmosfere, di uno di quei periodi dell’adolescenza che cambiano la vita: vicende dolci, drammatiche e “fantastiche” vissute da un gruppo di amici. Sullo sfondo il “cane nero”, un mostro che mostro non è…

- Suona per me è l’opera prima di una giovane cavese, Giusella De Maria, prima concittadina nella storia del Premio e vincitrice di una sua sezione. Con poetica semplicità ed avvolgente capacità di coinvolgimento racconta l’incontro di due giovani in crisi, alimentato dall’amore e dalla musica.

- Spingendo la notte più in là, di Mario Calabresi, attualmente direttore de “La Stampa”, è un tuffo nei terribili anni di piombo. Il racconto tenero, doloroso e profondo dell’episodio che sconvolse la sua vita e l’intera nazione: l’uccisione di suo padre, il commissario Calabresi, sotto casa, mentre andava al lavoro.

- Il giorno dei morti, di Maurizio Di Giovanni, è un noir della serie sempre più apprezzata del commissario Ricciardi. Ambientato durante il ventennio fascista, coinvolgente dalla prima pagina grazie ad una scrittura incisiva, chiara e raffinata e ad idee narrative di alto profilo, racconta l’inferno dei bambini di strada napoletani, attraverso la misteriosa morte di uno di loro.

L’Addetto Stampa Antonio Di Martino

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

A seguito di un incontro con il Ministro Luca Lotti del presidente di Anso, Marco Giovannelli, e di un colloquio telefonico con Luca Sofri, direttore de Il post, si è sbloccata una situazione che di fatto avrebbe tagliato fuori i giornali digitali dal provvedimento a sostegno dell'editoria. Venerdì 13...

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

Sono iniziati i lavori di bonifica dall'amianto del campo containers di Sant'Arcangelo, località Casa Gagliardi ed è stata completata la bonifica al campo delle Ginestre alla frazione Annunziata, iniziati il 9 ottobre scorso e stamattina è stata completata anche la gara per l'affidamento dei lavori per...

Piano di Zona S2: grande partecipazione della Confartigianato all’incontro per il Sostegno all’Inclusione Attiva

In un'affollata Sala dei Gemellaggi del Comune di Cava de'Tirreni, ente capofila del Piano di Zona Ambito S2, si è svolto l'incontro con gli aderenti alla Confartigianato provinciale e cittadina, per discutere della Manifestazione d'interesse al Pon Inclusione - sostegno all'inclusione attiva (SIA) di...

Cava, inaugurato il nuovo centro anziani in via della Repubblica

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 18 ottobre, alle 17.30, il sindaco Vincenzo Servalli ed il presidente del centro anziani, Luigi Avella, hanno tagliato il nastro della nuova sede in via Della Repubblica. Il centro anziani, infatti, si è trasferito dai locali terranei della scuola Don Bosco, ai locali...

Cava: la Scuola dell'Infanzia presenta "La Festa dell'Autunno"

Questa mattina, giovedì 19 ottobre 2017, i piccoli alunni del II Circolo della Scuola dell'Infanzia di via XXIV Maggio, insieme alle maestre delle classi interessate, hanno presentato "La Festa dell'Autunno". I bambini sono stati i protagonisti dell'iniziativa con canti e balli sul tema dell'autunno....