Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPregiato trasformazione in vista

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Pregiato, trasformazione in vista

Scritto da Il Salernitano (admin), martedì 19 ottobre 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 19 ottobre 2004 00:00:00

Pregiato era e resta tra le attenzioni dell'Amministrazione per quanto riguarda il suo recupero urbano, sociale ed economico. La frazione, che da tempo necessitava di interventi concreti, perché abbandonata al totale degrado, ora sarà rivoltata come un calzino. In programma l'abbattimento dei prefabbricati, la bonifica da amianto per alcuni edifici, la costruzione di mini-alloggi nelle aree di via Luigi Ferrara e via Aniello Salsano, il recupero del Palazzetto dello Sport e del campo sportivo mediante project financing, la costruzione di infrastrutture da parte di privati attraverso i finanziamenti concessi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il "Contratto di Quartiere". In totale, investimenti per 80 miliardi del vecchio conio. Procediamo con ordine. Lo smantellamento delle baracche della vergogna avverrà grazie alla Regione Campania, che ha destinato a tale operazione ben 25 milioni di euro. Parte della somma sarà spesa per il comparto di Pregiato, ove saranno edificati alloggi più dignitosi per la gente che ha vissuto sulla propria pelle il terremoto del 1980, e sarà attuata una vera riqualificazione urbanistica. I lavori dovrebbero essere appaltati entro il prossimo anno. La Vangone Costruzioni, intanto, prosegue i lavori di edificazione di 40 mini-alloggi in via Salsano, che saranno affidati a chi non ha casa e risulta inserito nella speciale graduatoria. Attenzione puntata, poi, su quel mausoleo di cemento armato che è il Palazzetto dello Sport. Un'opera ferma al palo dagli anni ‘80 per difetti di progettazione, inadeguatezza della struttura, impraticabilità del terreno, ma soprattutto per mancanza di risorse necessarie al suo completamento, per il quale occorrono 2 milioni e mezzo di euro. Una somma ingente, che solo l'intervento di un privato potrebbe garantire. La Giunta comunale sta lavorando per consegnare tale opera importante per tutta la città. Ma per Pregiato altre opere sono in cantiere grazie alla collaborazione dei privati ed al Contratto di Quartiere. L'Amministrazione, infatti, con ben 3 proposte, parteciperà al Contratto ministeriale che prevede la realizzazione di infrastrutture ed impianti sportivi ricreativi d'interesse pubblico e per l'integrazione sociale. Sono quelle di Ruggiero Pasqualina, di Gaetano Aliberti e degli Eredi e Germani Apicella. La prima consiste nella costruzione di un baby park, un parcheggio, un centro di cultura orientale ed un'area divertimenti per bambini, con annessi servizi, dall'estensione di 3.000 metri, con 3 posti di lavoro e per una spesa di 200mila euro. La seconda proposta verte sulla realizzazione del Centro Assistenza S. Nicola per assistenza domiciliare integrata agli anziani, su 3.000 metri quadri e per un importo di 14 milioni di euro. Accolta, infine, anche la proposta di realizzare un parcheggio interrato di 500 metri quadri, con l'allargamento della sede stradale. Tra tante luci, l'unica ombra è costituita dalla viabilità, un fronte sempre critico. Il problema maggiore è quello della strettoia di via Luigi Ferrara, che ostacola oltre modo la circolazione in entrambi i sensi di marcia, vista anche la presenza di una salita privata che restringe ulteriormente la carreggiata. Al vaglio la possibilità di un senso unico di circolazione, direzione sud-nord.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...