Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPolemiche Interspar Della Monica non ci sta

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Polemiche Interspar, Della Monica non ci sta

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 28 agosto 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 28 agosto 2003 00:00:00

«Abbiamo fatto tutto con criterio, seguendo le norme vigenti per gli impianti di condizionamento e per quelli che necessitano di un'uscita esterna. Non capisco, tra l'altro, perché i firmatari di tale petizione siano 20, quando poi i diretti interessati del condominio che affaccia sul piazzale della mia struttura commerciale sono solamente 2. Tutte inesattezze, comunque, quelle pubblicate ed alimentate dai residenti e da chi vuole per forza mettermi i bastoni tra le ruote. I condizionatori e le uscite sono dall'altra parte del supermercato ed affacciano direttamente sullo stadio. È solo una vile strumentalizzazione»: queste le parole di Antonio Della Monica, noto imprenditore cavese e proprietario dell'Interspar, in risposta alla petizione, consegnata ieri al sindaco Messina ed all'ufficiale sanitario, Giovanni Baldi, firmata da 20 residenti della zona per sollevare i problemi, poi quasi inesistenti, generati, a detta dei residenti, dall'apertura della struttura di patron Della Monica, estremamente infastidito da polemiche infondate e strumentalizzate. L'imprenditore è un fiume in piena. Vuole capire per quale motivo si sono rivolti al primo cittadino Messina ed all'ufficiale sanitario Baldi senza aver prima interpellato il diretto interessato: «Mi reputo una persona aperta al dialogo. Perché sollevare queste inutili polemiche quando, poi, avrei ascoltato i loro problemi ed avrei potuto risolverli?». Circa una settimana fa, un condomino della vicina palazzina, come racconta Della Monica, chiamò e chiese la cortesia al patron di far smettere di abbaiare il cane di guardia, che durante la notte disturbava la quiete ed il sonno dei vicini residenti. Della Monica ha provveduto subito e tutto è rientrato nella normalità. Insomma, solo inesattezze contenute all'interno della petizione, come ad esempio quella relativa al rumore provocato dai climatizzatori e dal personale che di notte lavora all'interno del supermercato. Molto adirato per questo Antonio Della Monica : «Come già sottolineato, i climatizzatori non provocano alcun tipo di rumore. Il personale lavora chiuso all'interno della struttura. La pulizia del piazzale esterno non avviene, come i residenti hanno sottolineato, alle 3 del mattino, bensì alle 7, orario lavorativo. Sul problema dell'educazione dei miei dipendenti non mi pronuncio, ma credo che se avessero chiesto di fare silenzio, come è giusto che sia durante la notte, agli autotrasportatori ed al personale, penso che non si sarebbero tirati certo indietro». Della Monica, inoltre, si pronuncia anche sul problema igienico-sanitario, praticamente assente, visto che la pulizia avviene diverse volte al giorno. Trova anche il tempo per lanciare una frecciata a chi dovrebbe pulire il vicino torrente della Cavaiola: «Credo sia più giusto attaccare chi dovrebbe garantire la pulizia del torrente, piuttosto che accusare la mia struttura, che sotto questo aspetto è davvero ineccepibile». Della Monica ci tiene a sottolineare che la struttura è stata creata per non dare fastidio a nessuno in un'area da sempre trafficata e destinata alle attività industriali e commerciali. In definitiva, se l'Interspar ha aperto al pubblico, allora vuol dire che aveva tutti i presupposti per farlo. Infine, Della Monica, stupito che i residenti non facciano petizioni contro altri insediamenti della zona che fanno molto più rumore, lancia un invito agli stessi: «Che venissero da me e mi esponessero i loro problemi, nati, come loro dicono, dalla struttura. Sarò felice, se possibile, di aiutarli». Dietro queste inutili polemiche, comunque, Della Monica sente l'odore di una strumentalizzazione. Un'azione scaturita, forse, per mettere carne sul fuoco. Che dietro questa petizione ci sia qualcuno o qualcosa che vuole ostacolare i progetti di Della Monica?

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...