Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Mansueto vescovo

Date rapide

Oggi: 19 febbraio

Ieri: 18 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPochi spazi scoppia il "mercato"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Pochi spazi, scoppia il "mercato"

Scritto da La Redazione (admin), giovedì 12 gennaio 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 12 gennaio 2012 00:00:00

Lo spostamento delle bancarelle finora collocate lungo la strada nel parcheggio dell’area mercatale di via Prolungamento Marconi. È questa la richiesta degli ambulanti, che ieri hanno incrociato le braccia in segno di protesta contro la nuova disposizione dell’Amministrazione comunale circa gli stalli da occupare e che hanno “gridato” al sindaco Galdi quella che, a loro parere, potrebbe rappresentare la soluzione alla vicenda.

Doveva essere il giorno del “debutto” del nuovo mercato del mercoledì, quello di ieri mattina, ed invece la giornata è passata alla cronaca solamente per i disordini ed i malcontenti generati dalla nuova disposizione delle bancarelle ordinata dal Governo cittadino. Forze dell’ordine a presidiare la zona, operatori ambulanti con le braccia conserte, banchi di vendita non spiegati, sit-in al Comune ed incontro con il sindaco Galdi: questi i diversi momenti che hanno caratterizzato l’intera mattinata in Via Prolungamento Marconi. Ma andiamo con ordine.

Il provvedimento comunale (contemplante la nuova piantina dell’area mercatale ed affisso all’Albo Pretorio dell’Ente) prevedrebbe la sistemazione di tutte le 238 bancarelle (comprese, quindi, quelle finora insistenti su strada) nell’area mercatale di via Prolungamento Marconi. Fin qui “nulla quaestio”. Ma a mandare su tutte le furie gli operatori mercatali che da anni detengono un box predefinito sulla stessa area sarebbe stato il conseguente ridimensionamento dello spazio riservato o, addirittura, l’arretramento del posto.

La loro protesta si è ben presto trasformata in una rimostranza scritta, tant’è che due sono stati i reclami redatti ed inviati al Tar dall’Anva Confesercenti e dalla Fiva Confcommercio, le Associazioni di categoria che tutelano i venditori ambulanti. In uno hanno contestato il danno arrecato agli operatori sottratti del posto occupato da anni, nell’altro la mancata corrispondenza tra posti da assegnare e spazio disponibile. I complessivi 400 mq dell’area mercatale, a loro dire, sarebbero insufficienti ad ospitare le 238 bancarelle. Ulteriore aspetti negativi (segnalati dalle stesse sigle sindacali ai Vigili del Fuoco di Salerno) sarebbero, poi, rappresentati dall’esistenza di un unico varco per l’ingresso e l’uscita dalla zona e dalla mancanza di idranti.

Successivamente la protesta si è trasferita al Comune, dove Ciro Pietrofesa ed Alfonso Buonocore, rispettivamente Presidente di Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio, hanno incontrato il sindaco Galdi e l’ing. Attanasio. Un incontro durante il quale, a nome di tutti i venditori ambulanti coinvolti, avrebbero richiesto lo spostamento delle bancarelle finora operanti su strada nel parcheggio dell’area mercatale, anche se in questo caso vi sarebbe il parere negativo dei “caschi rossi”.

Dal canto suo il primo cittadino metelliano non si sarebbe sbilanciato in alcun senso, garantendo ai rappresentanti delle Associazioni di categoria di affrontare nuovamente la questione a giorni, magari prima del prossimo mercoledì. Fatto sta che la sua intenzione, chiara e ripetuta a più riprese, è quella di eliminare una volta per tutte gli stands dalla strada. Ed anche gli assessori Carleo e Pannullo hanno ribadito tale linea dura durante l’incontro con gli ambulanti tenutosi ieri sera presso il Comando della Polizia Locale di via Ido Longo. Intanto, c’è chi prospetta come futura collocazione delle bancarelle l’area del Trincerone, preferibile per posizione e dimensione.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...

Cava de' Tirreni, abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol

Abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol. Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Città", sabato scorso è stata delimitata l'area porticata sotto l'edificio a rischio crollo. In seguito a perdite di acqua e a dilatazioni dell'intonaco, il Comune ha emesso una diffida nei confronti del proprietario...