Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPiena "anarchia" nel nuovo cimitero

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Piena "anarchia" nel nuovo cimitero

Scritto da (admin), mercoledì 23 maggio 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 maggio 2012 00:00:00

Lunedì scorso (22 maggio 2012), di buon ora, sollecitati da non pochi cittadini, attenti osservatori del territorio, testimoni oculari di quanto è da “accomodare in città”, accompagnati dalla redazione e dai cameraman dell’emittente televisiva cavese, TelecoloreCava, che ha sede in via Della Repubblica, n. 12, ci siamo portati presso il civico cimitero di via Ugo Foscolo di Cava de’Tirreni.

Abbiamo avuto modo di appurare che quanto segnalatoci ci è risultato secondario rispetto al reale stato dei luoghi! Quello che ci ha sfavorevolmente colpiti è l’aver verificato l’abbandono in cui versa l’area nuova della “casa di tutti”. Tralasciando cosa abbiamo visto nell’area di sosta antistante, dove sono stati divelti i paletti in ferro e l’annessa metallica catena, distinti dai colori bianco/rossi, per parcheggiare le auto come e quando si vuole, divenendo anche alcova notturna, abbiamo rilevato che, per una struttura sacra cimiteriale, l’apposizione dei fiori e lumini sulle tombe, sulle aree di sepoltura e sui loculi, è oltremodo indecorosa.

Nonostante tutti i tipi di sepoltura sono provvisti di appositi contenitori per deporre a decoro delle sepolture fiori e lumini, questi sono sparsi ovunque. La civica Amministrazione, attraverso il Dirigente del VII settore, l’Ing. Antonino Attanasio, per scongiurare l’intensificarsi dell’inidonee collocazioni di fiori, piante ed altri oggetti di devozione che, in alcuni casi, costituiscono pericolo per l’incolumità delle persone che frequentano il civico cimitero, oltre che a costituire disdoro al luogo di culto, nella certezza che il sentimento di pietà verso i defunti, come la riverenza, il ricordo, la venerazione per i trapassati è da sempre profondamente radicata nell’animo umano, al fine di tutelate il sacro luogo e farlo ritornare al rispetto e diligenza dei cittadini, alla luce del vigente Regolamento di Polizia Mortuaria, il 15 marzo 2012 ha emanato l’ordinanza n. 3, che dispone: “È vietato ai visitatori del civico cimitero di collocare, al di fuori degli appositi contenitori, lumini, fiori, piante in vaso ed ogni altro decoro ed ornamento”.

Lo stesso Dirigente Attanasio, con la stessa ordinanza, incaricava il personale dei Servizi Cimiteriali di rimuovere, con azione coatta ed a spese ed in danno degl’inadempienti, tutti gli oggetti rinvenuti al di fuori degli spazi consentiti. L’ordinanza risulta notificata al Comando della Polizia Locale di via Ido Longo ed al responsabile dei Servizi Cimiteriali. Un’encomiabile azione del Dirigente Attanasio che, ad oggi, non ha trovato attuazione, visto che intorno alle tombe risulta collocata ogni cosa, non ultimo moquette di colore verde, tanto da rendere impossibile anche la radicale operazione di pulizia e taglio dell’erba da parte dell’unico giardiniere e degli ex dipendenti dell’Arti Grafiche Di Mauro; quest’ultimi risultati attivi ad ogni sorta d’attività lavorativa.

S’impone che il ripetuto Ingegnere Attanasio, di concerto con la sua collega dr.ssa Assunta Medolla, Dirigente della Polizia Locale, disponga l’intervento di operai comunali i quali, con idoneo automezzo di carico, assistiti da caschi bianchi, rimuovano, coattamente, quanto è posizionato oltre gli spazi consentiti! La costante azione di sensibilizzazione dei preposti ai servizi cimiteriali verso i frequentatori del civico cimitero ha sortito solamente irritazione, poiché è invalso il convincimento che intorno alla tomba del proprio caro estinto si possa depositare quanto si vuole, non volendo prendere in debita considerazione quanto disposto da regolamenti ed ordinanze!

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...