Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPiazza Lentini per l'intitolazione a Romano

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Piazza Lentini per l'intitolazione a Romano

Scritto da Il Mattino (admin), mercoledì 19 febbraio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 19 febbraio 2003 00:00:00

La recente proposta di intitolare Piazza Lentini al senatore Riccardo Romano ha aperto nella città un ampio dibattito. Mentre cresce il consenso per la proposta, non manca chi chiede che si indichi un metodo. La gente è stanca di polemiche inutili, quando ci sono cose più urgenti da fare per la riqualificazione e lo sviluppo della città. Ben venga Piazza Romano, dicono i più, ma seguendo le regole e, soprattutto, ascoltando anche il parere dei cittadini, più che quello dei politici. Su una cosa, però, sono tutti d'accordo, compresi i diessini che provocatoriamente avevano lanciato la proposta: Piazza Duomo non si tocca. Va bene commemorare un personaggio illustre della vita politico-amministrativa di Cava de' Tirreni. Non per questo, però, si devono cambiare i nomi a seconda del vento che tira. L'area del Duomo è legata alla memoria, è il salotto della city, il punto di incontro per gli "inciuci" cittadini. È, e deve restare, Piazza Duomo. La scelta, quindi, è obbligata: Piazza Lentini, più legata alla storia personale di Romano. Intitolarla ad Amabile? Per l'imprenditore-mecenate si possono ipotizzare altri luoghi più idonei. Ne è convinto Gaetano Panza, leader dei socialisti, compagno di numerose battaglie con Riccardo Romano, vice sindaco della città e promotore delle prime intese con la Democrazia Cristiana di Abbro: «Riccardo Romano è stato il primo parlamentare cavese del dopoguerra. Per il suo impegno politico e personale, ha conquistato il diritto di essere ricordato dalla sua città. La sinistra cavese lo ha avuto rappresentante nelle sedi istituzionali. Godeva del consenso degli operai, che raccoglieva negli incontri in quella che era definita la "piazza rossa" di Cava, ossia Piazza Lentini. Sarebbe auspicabile che il Comune, raccogliendo il consenso dell'opinione pubblica, si facesse promotore dell'iniziativa». Gennaro Galdo, ex assessore della Giunta Abbro e leader dei popolari, auspica che la vicenda non si trasformi in un caso per lo scontro tra i Poli, ma diventi una riflessione seria, intelligente e concreta: «Mi auguro che prevalgano il buon senso e l'onestà intellettuale». Chi, invece, ha assunto una posizione critica, non verso le persone, ma per il metodo, è Pierfederico De Filippis, portavoce del circolo "La Margherita Rinnovarsi a Cava": «Anche se sono d'accordo sulla proposta e sulla scelta, credo che essa parta male, come partì male quella che ha portato all'intitolazione di Piazza Roma ad Abbro. Il rischio di una strumentalizzazione intorno ai due personaggi politici, Abbro e Romano, è enorme e non lo meritano. Si apra un dibattito sereno in Consiglio comunale e si attivino tutti gli strumenti che la nuova normativa concede agli Enti locali per una partecipazione diretta dei cittadini a scelte di interesse comune». Sebastiano Lambiase, operaio, compagno della prima ora di Riccardo Romano, unitamente a quanti, in quelle ore drammatiche della fine degli anni '40, sostennero la passione politica del loro leader, afferma: «Se Piazza Lentini dovesse diventare Piazza Romano, ritornerei indietro di almeno 50 anni. Lì il palco, là la sede del Pci». I diessini, intanto, chiedono che intorno all'intitolazione della piazza a Riccardo Romano ci sia il più ampio consenso possibile. «Se dovesse rappresentare l'inizio di uno scontro, non ci saremo. Certamente, non commetteremo l'errore che ha compiuto Messina per Piazza Roma, quando ha forzato tempi e modi. Lavoreremo sul consenso dell'opinione pubblica», dice Flora Calvanese.

DUE OPZIONI: DUOMO E LENTINI

Piazza Duomo e Piazza Lentini sono in ballottaggio per il senatore Riccardo Romano. Attualmente, la prima è intitolata ufficialmente a Vittorio Emanuele III, anche se per i cavesi è Piazza Duomo. Su di essa si eleva la Cattedrale, fondata nel 1587. Lo storico Attilio Della Porta così scrive: «Si eleva maestosa e superba. Fu in ogni secolo centro propulsore di vita religiosa, vincolo possente di solidarietà e di fede». La storia della Cattedrale si fonda con quella della piazza, divenuta nei secoli il punto di maggiore aggregazione della città. Intitolata al re Vittorio Emanuele III, ma solo sulla carta, per il cavese è e resta Piazza Duomo. La storia di Piazza Lentini è diversa. Nata dall'abbattimento del palazzo di proprietà Lentini, è lo slargo finale di via Mazzini. Su di essa insistono le scuole elementari del I Circolo. Una piazza senza storia e senza identità, legata solo alle grandi adunanze elettorali del Pci negli anni '50.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, due nuovi corsi all'Istituto “Della Corte – Vanvitelli”

Presentati ieri sera, mercoledì 17 gennaio, nella Sala del Consiglio di Palazzo di Città, i due nuovi corsi in Informatica e Telecomunicazione e Sistema Moda. Domenica 21 e sabato 27 gennaio Open Day presso l'Istituto "Della Corte - Vanvitelli" di Viale Marconi. «Abbiamo ulteriormente ampliato la nostra...

Cava de' Tirreni, cambio della guardia per il Cappellano Militare

di Livio Trapanese Stamane, giovedì 18 Gennaio 2018, presso la Caserma M.O.V.M. "Vincenzo Giudice", sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, si è svolta la cerimonia del cambio del Cappellano Militare fra l'uscente: Don Roberto Tortora ed il subentrante: Don Claudio Mancusi,...

Cava, palazzina in via Carillo: al via la ristrutturazione

Sono stati cantierati, stamattina giovedì 18 gennaio, i lavori di recupero della palazzina comunale, ex Eca, in via Carillo, 32 con sette abitazioni. Il progetto di ristrutturazione è stato finanziato interamente dal Ministero delle Infrastrutture, nel 2015, per un importo complessivo di 350 mila euro....

Cava, possibili fondi per la 44ª "Disfida dei Trombonieri"

Concluse le vacanze di Natale è già tempo di preparare la 44ª edizione de la Disfida dei Trombonieri, manifestazione che rievoca l'intervento dei cavesi durante la battaglia di Sarno. Secondo quanto riportato da laredazione.eu, l'amministrazione, quest'anno, ha deciso di fare le cose in grande candidando...

Cava, concorso di scrittura per la memoria di Betty Sabatino

Concorso di scrittura creativa in memoria della professoressa Betty Sabatino, prematuramente, scomparsa e rimasta nel ricordo dei suoi alunni e di quanti l'hanno conosciuta per le sue spiccate capacità comunicative, volte a promuovere la storia ed il folklore della nostra città. La partecipazione al...