Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPiano di Zona campagna estiva per gli anziani

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Piano di Zona, campagna estiva per gli anziani

Scritto da L’Addetto alla Comunicazione, Silvia Lamberti (admin), giovedì 5 luglio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 5 luglio 2007 00:00:00

Questa mattina il Piano di Zona Ambito S3 dei Servizi Socio-Sanitari ha presentato, presso l'Aula Consiliare di Palazzo di Città, a Cava de'Tirreni, la Campagna di comunicazione sociale a sostegno dell'anziano fragile per far fronte alle ondate di caldo per l'estate 2007. Manifesti, locandine, opuscoli informativi coloratissimi, contenenti i consigli pratici per far fronte all'emergenza caldo (evitare le ore di massimo assodamento, bere molto, usare abiti leggeri, ecc), tradotti anche in lingua russa per le badanti che assistono gli anziani, saranno distribuiti presso i servizi dell'ASL e del Comune, farmacie, studi dei medici di famiglia, centri di aggregazione anziani, associazioni di volontariato, negozi, parrocchie, uffici postali, residenze protette. La campagna di comunicazione ha quali punti di forza alcuni numeri telefoni di emergenza, a partire dal numero verde della Telefonia Sociale del Piano di Zona (800 900 848) e dal Centralone dell'Asl Salerno 1 (081 9368176). Quest'anno si aggiunge una particolarità: tra i canali di comunicazione vi è anche la confezione da un litro del latte di alta qualità della Centrale del Latte di Salerno. La distribuzione in 300mila confezioni avverrà in due periodi, per la durata di una settimana ciascuno, dal prossimo 9 luglio e dal 30 luglio. A prestare il suo volto, quale testimonial della campagna di comunicazione, il signor Andrea Milito di 77 anni.

All'incontro con la stampa hanno preso parte il sindaco del Comune capofila, Luigi Gravagnuolo, ed il presidente della Centrale del Latte, Vincenzo Cesareo. «Si tratta di una campagna di comunicazione integrata innovativa - ha affermato Gravagnuolo - che si fonda sull'intuizione di promuovere la sensibilizzazione verso una categoria fragile utilizzando le confezioni del latte. Sono molto grato alla Centrale del Latte per aver prestato al Piano di Zona grande attenzione. Voglio esprimere, inoltre, il mio apprezzamento all'Ufficio di Piano, che con un gruppo di lavoro giovane, che impegna professionalità, passione ed entusiasmo, riesce a portare avanti obiettivi significativi, come testimonia del resto il traguardo della Premialità regionale più volte conseguito». Il presidente della Centrale del Latte, Vincenzo Cesareo, ha evidenziato come «questa iniziativa per la comunicazione sociale miri a suscitare un sentimento di cura ed interesse verso l'anziano, che, a sua volta, è sollecitato ad avere cura di se stesso. Si tratta di un messaggio di sensibilizzazione per tutti, anche per i bambini, che sono grandi consumatori di latte».

Gli anziani residenti nel territorio del Piano sono pari a 17.045, di cui 9.867 di sesso femminile e 7.178 di sesso maschile. Il rapporto di mascolinità limitatamente alla popolazione anziana è pari 0,73, che rileva la maggiore incidenza tra gli anziani dei residenti di sesso femminile. Il dato, tuttavia, non si discosta in modo sensibile da quello provinciale e dell'Italia Meridionale (0,74), né da quelli regionale e nazionale (0,71). Da segnalare che, nell'Ambito S3, Cava de'Tirreni detiene con Minori il rapporto di mascolinità più basso (0,70), mentre Cetara ha quello più alto (0,87). Nel Piano di Zona Ambito S3, al 1° gennaio 2006, l'indice di vecchiaia (il rapporto percentuale avente a numeratore la popolazione di 65 anni e più ed a denominatore quella da 0 a 14 anni) è pari a 1,14, di poco inferiore al dato nazionale (1,40). In pratica, la popolazione del Piano è percentualmente meno anziana che nel Paese, ma lievemente maggiore di quella registrata in Italia Meridionale (1,07) ed in provincia di Salerno (1,11), e di gran lunga rispetto alla Regione Campania (0,87). All'interno dell'Ambito S3, è significativo evidenziare che i Comuni della Costiera registrano un indice di vecchiaia più elevato (1,30), molto prossimo al dato nazionale, rispetto a quello rilevato a Cava de'Tirreni (1,03). In assoluto, il Comune con l'indice di vecchiaia più elevato è Atrani (1,86), vale a dire quasi due anziani per ogni residente con un'età non superiore ai 14 anni. Il Comune "più giovane" è Positano (0,93), dove i residenti con un'età compresa tra 0-14 anni superano gli ultra65enni.

Dal raffronto tra la rilevazione al 1° gennaio 2002 e quella del 1° gennaio 2006, emerge chiaramente un progressivo invecchiamento della popolazione. Nel 2002 gli ultra65enni erano nel Piano di Zona 15.931, nel 2006 risultano invece 17.045, con un incremento dell'indice di vecchiaia dello 0,13 (i residenti compresi tra gli 0 ed i 14 anni, al contrario, sono diminuiti, passando da 15.740 a 14.913). I Comuni della Costiera, in particolare, hanno registrato un maggiore incremento dell'indice di vecchiaia (0,16) rispetto a Cava (0,11), mentre nello stesso arco temporale la Regione Campania ha registrato un aumento più contenuto (0,10) ed ancor meno è stata la crescita nazionale (0,09). All'interno del territorio del Piano, l'incremento dell'indice di vecchiaia risulta più elevato a Cetara (0,29), quindi Minori (0,28), infine Scala (0,22) e Maiori (0,20).

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...