Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPaura al centro crepe nei palazzi

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Paura al centro, crepe nei palazzi

Scritto da (admin), martedì 17 giugno 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 17 giugno 2003 00:00:00

Dalla rabbia alla paura, dalle proteste alle preoccupazioni. La demolizione di un vecchio stabile in via Nigro, avvenuta mercoledì scorso, ha provocato proteste e polemiche tra i residenti della centralissima strada metelliana, soprattutto per la polvere che ha invaso le abitazioni confinanti con il vecchio palazzo. Negli ultimi giorni, però, la situazione è precipitata. Alcuni residenti hanno riscontrato nelle proprie abitazioni la presenza di crepe nelle pareti perimetrali. Le proteste, quindi, si sono trasformate in paura ed alla semplice segnalazione del disagio dovuto alla polvere, alzatasi durante l'abbattimento, che ha invaso le abitazioni circostanti, è seguito, ieri pomeriggio, un esposto al Comune per segnalare i danni e chiedere un immediato intervento dell'Ufficio Tecnico. Uno dei proprietari delle abitazioni lesionate denuncia modi e metodi usati nei lavori. «L'abbattimento dello stabile - afferma Giuseppe Salsano - ha provocato delle forti vibrazioni, che hanno accentuato vecchie ed innocue crepe nelle pareti della mia abitazione. Non vorrei che fossero interessate anche le strutture portanti del mio palazzo. Ecco perché noi residenti richiediamo una verifica tecnica. A quanto mi è dato conoscere, anche altre abitazioni in via Nigro hanno subito un medesimo danno». Nei giorni successivi all'abbattimento, i residenti si sono mobilitati a causa dei disagi arrecati dalla polvere, che ha invaso tutte le abitazioni limitrofe e le auto parcheggiate nella zona. Una segnalazione, firmata da tutti i residenti di via Nigro e di via Felice Parisi, è stata inviata al sindaco ed in copia anche ai proprietari dello stabile ed alla ditta che stava effettuando i lavori. Le proteste, oltre alla polvere, riguardavano anche altri aspetti. Ieri pomeriggio, poi, è partita una nuova segnalazione, ben più preoccupante. Alfonso Laudato, assessore alla Sicurezza, così commenta: «Aspetto di conoscere dettagliatamente i fatti e le abitazioni interessate dalle lesioni. Questa Amministrazione si è sempre mostrata sensibile alla sicurezza dei cittadini ed anche in questo caso specifico, se confermato, non esiterà ad attivare tutti gli strumenti tecnici per far fronte a tale anomala situazione. Non è arrivata ancora alcuna segnalazione, ma un fatto del genere merita attenzione e controlli capillari. Se questa notizia è fondata, non esiteremo ad attivare il nostro Ufficio Tecnico, per i rilievi e per adottare le relative misure di sicurezza». Il progetto su1la zona di via Nigro prevede che il sito dove sorgeva il vecchio palazzo sia trasformato in un'area verde, con la ricostruzione, poco lontano, dello stabile. «Non è possibile che avvengano fatti del genere - si lamenta Francesco Palazzo - e per di più in pieno centro, senza che le autorità ne siano a conoscenza e che nessun controllo sia stato effettuato. La nostra zona è stata dimenticata. Per questo, ma anche per quanto riguarda l'ordine pubblico ed il quieto vivere quotidiano». «Le proteste sono legittime - conclude Alfonso Laudato - però voglio assicurare i residenti della zona che l'Amministrazione prenderà tutti gli accorgimenti del caso. Ricordo a tutti i cittadini che il nostro impegno primario è quello di dare un volto nuovo alla città, sanando vecchie condizioni di degrado. La zona interessata si trova proprio nel centro cittadino. Le proprietà private riceveranno una notevole rivalutazione».

I RESIDENTI: «MAI INFORMATI DEI LAVORI»

Disagi e paura: sono state giornate d'inferno per i residenti della zona. Prima i lavori che hanno messo in difficoltà chi abitava nei palazzi prospicienti, poi la brutta sorpresa delle crepe scoperte in alcuni edifici. «Siamo stati costretti - afferma Francesco Palazzo, primo firmatario dell'esposto - a chiudere porte e finestre, a buttare del cibo ed a ripulire le nostre case dalla polvere. I lavori, inoltre, sono stati effettuati oltre l'orario consentito, senza che i residenti ne fossero informati, né il materiale di risulta è stato innaffiato per evitare l'alzarsi della polvere».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...