Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPatto Territoriale Senatore stronca Messina

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Patto Territoriale, Senatore stronca Messina

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 26 giugno 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 26 giugno 2003 00:00:00

«Condivido in pieno quello che ha detto il sindaco di Maiori, Della Pietra, a proposito del Patto Territoriale "Cava - Costa d'Amalfi"»: a parlare è l'avvocato Alfonso Senatore, consigliere provinciale di Alleanza Nazionale e membro del Coordinamento di "Polis", associazione guidata da Enzo Gallo, ex assessore metelliano. Avvocato Senatore, cosa ne pensa del Patto? «Il Patto sta diventando un fallimento per colpa di chi ha responsabilità di gestione. Il Patto era e rimane un'opportunità, ma purtroppo una gestione scellerata sta dando risultati disastrosi. Per quel che riguarda Cava de' Tirreni, posso dire che chi gestisce la città sta dimostrando una grande incapacità ed incompetenza. Messina dice di non sapere nulla del Patto. Non capisco il senso delle sue affermazioni, visto che continua a far parte del Consiglio di Amministrazione. Con un colpo di mano, Messina fece estromettere l'ex sindaco Fiorillo, poi dovette rassegnare le dimissioni per incompatibilità. Dimissioni però, e questo è molto strano, che non sono state mai ratificate, con le conseguenze che tutti possono trarre e con il solo beneficio, suppongo, per le tasche del primo cittadino cavese. Non si sa, dunque, che fine abbiamo fatto le sue dimissioni. Allo stato dei fatti, egli è partecipe di questa gestione. E Messina dovrà rendere conto anche di questo alla sua città». Messina sta cercando, in fretta e furia, di aprire bandi di concorso per usufruire dei finanziamenti che, però, servivano per aiutare le imprese private...«Quello che sta succedendo con le opere pubbliche è scandaloso. Si parlava dell'ex Pretura da trasformare in un Centro Congressi per favorire flussi turistici commerciali a Cava, ma anche questo progetto sembra caduto nel dimenticatoio. A ciò si aggiunge il malcontento popolare, sfociato in atti contro il sindaco e contro chi è a lui vicino, inconsulti e deprecabili, ma che poi diventano comprensibili alla luce dell'operato di chi amministra la città. Sono molto preoccupato. Sono convinto che le cose finiranno molto male, dal punto di vista politico, per Messina e per Cava. Parlavamo dell'ex Pretura, ma potrei elencare tante altre opere, come le strade rurali, l'illuminazione, il "Patto Verde" e l'area mercatale». A proposito di area mercatale, Messina ha redatto il bando di gara...«Il problema è un altro. Gli incompetenti che gestiscono il Patto dimenticarono addirittura di inserire questa voce nel Bilancio preventivo del 2002. Nel giugno del 2002, poi, dovettero correre ai ripari. Tutto ciò la dice lunga sulle presunte competenze amministrative dell'Amministrazione Messina. Il bando per l'area mercatale doveva partire nel 2001, non con ben 2 anni di ritardo. Quello che si poteva fare tanto tempo prima diventa ora difficile. Si sta cercando di tappare le falle, ma queste ormai sono davvero troppe». L'assessore provinciale Giordano sostiene che si sta facendo solo polemica politica, ma poi dice che non è tenuto a conoscere le questioni del Patto. Qual è la sua opinione in merito? «L'assessore Giordano, a mio avviso, sbaglia per il semplice motivo che lui è uno degli artefici dei Patti Territoriali. Uno dei promotori che, per la sua attività, viene anche ben remunerato. E' chiaro che la responsabilità non può che essere anche sua, visto che pure la Provincia di Salerno è impegnata, come Ente, in queste nuove occasioni di lavoro, che si stanno dimostrando, invece, occasioni solo per i soliti approfittatori». A questo punto, cosa potrebbe accadere? «Sono convinto che prima o poi interverranno, così come capita di sovente in queste operazioni che diventano poco chiare, anche gli organi giudiziari. Spesso questi Patti diventano degli inutili "carrozzoni" per gli addetti ai lavori ed i soldi stanziati molte volte vanno a beneficio di pochi. Ci vuole chiarezza. I gestori devono relazionare su chi è stato finanziato, sul come, sul perché ed in base a quali criteri».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, la Confesercenti contro i mercatini sotto i portici: «Sono un danno per la città»

Rinasci Cava - Gli Antichi Mestieri, l'evento rievocativo del '500 cavese che riprende i fasti del periodo, finisce al centro di polemiche. Il presidente della delegazione locale della Confesercenti, Aldo Trezza, ha infatti commentato la manifestazione in corso di svolgimento nel centro storico della...

Cava de' Tirreni: omaggiato l’Ostensorio multicolore, ultima opera del maestro Ettore Senatore

di Livio Trapanese Sul Sacrato della Concattedrale di Santa Maria della Visitazione, nel tardo pomeriggio di sabato 9 giugno, sul finire dell'annuale "Benedizione dei Trombonieri", il Presidente dell'Ente Monte Castello,Mario Sparano, davanti ad oltre 1.200 figuranti in costume del ‘600, ha omaggiato...

Cava de' Tirreni, Felice Sorrentino nominato consulente per la Protezione Civile

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha nominato Felice Sorrentino consulente politico in materia di Protezione Civile. La decisione è arrivata al termine del Consiglio Comunale, in programma ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune metelliano. Il neo consulente, dunque, attraverso...

L'Abbazia di Cava de' Tirreni candidata per i "luoghi del cuore 2018" del Fai

L'Abbazia benedettina di Cava de' Tirreni è stata candidata tra i Luoghi del Cuore 2018, il concorso del Fondo per l'ambiente italiano, giunto alla sua nona edizione e che dà la possibilità di votare, fino al 30 novembre prossimo, i luoghi più suggestivi del territorio nazionale. Il progetto, promosso...

Cava firma il Protocollo d’Intesa per la costituzione della Rete campana delle fototeche

Siglato questa mattina, venerdì 15 giugno, nella Sala Marcello Torre di Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno, il protocollo di intesa per la costituzione della Rete Campana Delle Fototeche, Raccolte e Archivi Fotografici. Sono stati diciassette i soggetti che hanno sottoscritto il documento,...