Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 58 minuti fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàPatto Territoriale, pioggia di finanziamenti

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Patto Territoriale, pioggia di finanziamenti

Scritto da (admin), giovedì 31 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 31 luglio 2003 00:00:00

Dentro i rotoli di carta igienica e le auto per disabili. Fuori le ceramiche artistiche, che piacciono ad Hillary Clinton ed Ivana Trump, e le mozzarelle di Agerola. In Costiera Amalfitana non si va per il sottile quando si tratta di sostenere le imprese locali. Basta che abbiano un progetto pronto, basta che facciano assunzioni ed il "patto" è stretto. Piovono euro in Costiera: 500 milioni. Poco importa se una delle imprese a cui si affidano i fondi pubblici mette le mani avanti: «Più di un'assunzione non possiamo fare». Ecco bell'è fatto l'affare: cinque miliardi di lire tondi tondi ad un'azienda che fa carta igienica. Alle antiche "Ceramiche Solimene" di Vietri vanno meno di 50mila euro, che i titolari cortesemente rifiutano. Ai finanziamenti dicono "no" anche le "Ceramiche Teca" e la "Cottonflor", oltre che l'azienda turistica "Network for the excellence of tourism". Mentre la ditta "Amatruda", che trasforma carne doc ad Agerola, denuncia alla stampa: «La nostra pratica è scomparsa». Sugli euro a milioni, si sa, non si va troppo per il sottile. «Anche perché questa è l'ultima occasione che il Governo dà alla nostra zona», dice Raffaele Ferraioli, presidente della Comunità Montana della Costa d'Amalfi e dell'omonimo Patto Territoriale. Meglio, quindi, che quanti più imprenditori possibile ottengano i benefici. Dal '99, anno di esordio del "Patto della Costa d'Amalfi", Ferraioli propone una concertazione basata sostanzialmente sui contributi a fondo perduto (75 per cento dell'investimento previsto dal singolo imprenditore). Inutile star lì a discutere se per la Divina Costa, patrimonio mondiale dell'umanità sotto tutela Unesco, sia più necessaria una rete di trasporto via mare per allentare la morsa del traffico sulla Statale o piuttosto un sistema di accoglienza a prezzi più accessibili, alternativo agli alberghi a 5 stelle, come propone il sindaco di Maiori, Stefano Della Pietra: «Ne avrei voluto discutere di più. Sono stato allievo di De Rita, il padre dei Patti Territoriali». Ma tant'è. E così, Salvatore Salsano della Tts di Cava de' Tirreni spiega che, nonostante avesse la possibilità di assumere un solo nuovo operaio nello stabilimento che produce carta igienica, è riuscito ad ottenere 2 milioni e 957mila euro. Ha anche acquistato, però, macchinari necessari all'ampliamento ed al miglioramento della produzione. «Cinque miliardi di lire per un posto di lavoro»: titoloni su "È costiera" e "Il Salernitano", i giornali locali che hanno lanciato la pietra nello stagno. Fondi a pioggia? Per Ferraioli si tratta di un'operazione che ha dato già i suoi frutti. «Chi è beneficiario dei finanziamenti ha messo in circolazione ricchezza, con positivi effetti sull'economia locale», dice abbeverandosi ai keynesiani. Non sarebbe stato meglio puntare sulla vocazione locale? «Ma no, questo non è un Patto tematico. Qui la velocità di spesa è l'elemento vincente». Qualunque spesa. I sindaci della Costiera non sono tutti d'accordo. «Quando quelli del Patto decisero di fare un paio di campeggi a Scala - racconta Secondo Amalfitano, sindaco di Ravello - il caso finì in Parlamento. Non se ne fece più niente. Le tende sulla Divina Costa? Le pare possibile?». Ma la signora Lucia Ferrara, titolare dell'officina "Pabet", quella delle macchine per disabili (800mila euro di finanziamento, 12 assunti), invita alla riflessione: «Qui già nessuno investe. Se poi montiamo la polemica su chi fa impresa e dà lavoro, allora siamo all'assurdo».

rank:

Attualità

A Cava volontari in azione per ripulire bosco del Castello di Sant'Adiutore

Attrezzati con buste e pale per bonificare l'area che circonda il Castello di Sant'Adiutore, da tempo nel degrado più totale. Protagonisti di questa iniziativa sono stati alcuni cittadini e associazioni ("Progetto Dieci Metri" e "Prima Aurora") che hanno deciso di ripulire la zona proprio in occasione...

Metellia Servizi a Cava, Servalli: «Società che rispetta standard economici e funzionali»

«La società partecipata dal Comune per l'igiene urbana, Metellia Servizi, tra le poche del settore, se non l'unica in Campania, che rispetta gli standard economici e funzionali». Lo ha detto il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, nell'incontro con la dirigenza ed il personale della Metellia,...

Cava de' Tirreni, si lavora per il parco urbano a corso Principe Amedeo

Il sindaco Vincenzo Servalli, stamattina, martedì 18 settembre, ha incontrato, insieme ai tecnici comunali, l'architetto Massimo Pica Ciamarra, progettista del parco urbano che sorgerà su corso Principe Amedeo. Il tavolo di lavoro, sollecitato dalle associazioni di categoria, è servito per una valutazione...

A Cava rinvenuto antico stemma nobiliare, Livio Trapanese: «Ha ben 188 anni»

Un reperto che conta ben 188 anni è stato ritrovato a Cava de' Tirreni, presso la sede dell'amministrazione comunale. A raccontare l'episodio è stato il giornalista cavese Livio Trapanese che, sui social, ha raccontato di essere stato contattato d'urgenza dalla dottoressa Liliana Noviello, dell'ufficio...

Cava de' Tirreni, proseguono lavori al "Simonetta Lamberti"

Questa mattina, 17 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli ha effettuato sopralluoghi allo stadio comunale "Simonetta Lamberti", dove sono in conclusione i lavori di messa in sicurezza delle curve ed a San Giuseppe al Pozzo per le prove di cantieramento dei lavori di ripristino in quel tratto della strada...