Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàPassi carrabili pugno duro del sindaco Messina

Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Passi carrabili, pugno duro del sindaco Messina

Scritto da Il Mattino (admin), giovedì 21 febbraio 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 21 febbraio 2002 00:00:00

Accessi e passi carrabili messi sotto osservazione e passati al vaglio di un controllo minuzioso da parte della Polizia amministrativa e dal competente Ufficio Tecnico comunale. Sanzioni amministrative salate, da 131 a 524 euro, per quanti trasformeranno, manterranno in esercizio o apporteranno variazioni d'uso ai passi carrabili, agli accessi ed alle diramazioni su strade comunali, statali o nazionali, senza la dovuta autorizzazione; oltre la multa, sarà a loro completo carico anche il ripristino dei luoghi. Sono, infatti, ampiamente scaduti i termini per la regolarizzazione degli accessi e dei passi carrabili, già esistenti all'entrata in vigore del nuovo codice della strada, termini che sono stati prorogati fino al 31 marzo del corrente anno. Stessa sorte per coloro che apriranno nuovi accessi sprovvisti della relativa autorizzazione.

Le modalità

È quanto ha reso noto un'informativa del sindaco Alfredo Messina (nella foto in alto), che in un manifesto reso pubblico ieri mattina specifica le modalità degli atti amministrativi occorrenti per regolarizzare sia gli esistenti che i nuovi passi carrabili. Le domande per i nuovi accessi dovranno essere redatte in carta da bollo e corredate dalla documentazione tecnica e di possesso, con l'impegno del richiedente a sostenere le spese di sopralluogo e di istruttoria. Le domande dovranno essere presentate al competente Ufficio Tecnico comunale. Le autorizzazioni saranno, comunque, conformi alle vigenti normative edilizie ed urbanistiche ed al codice della strada; avranno una durata di ventinove anni e potranno essere rinnovate alla scadenza. Accessi, passi carrabili e diramazioni dovranno, inoltre, essere opportunamente indicate dalla segnaletica prevista dal codice stradale. Sorvegliati speciali gli accessi che dai palazzi danno su corso Umberto I e Borgo Scacciaventi (nella foto al centro), causa, in un recente passato, di numerose controversie legali sollevate dai proprietari degli immobili prospicienti il Borgo antico per le continue invasioni di mostre e feste che ne limitavano o addirittura ne ostruivano l'accesso. Stessa sorte per le diramazioni ed i passi carrabili, soprattutto nelle frazioni, sorti come funghi negli ultimi anni e segno inequivocabile di continui e mai sconfitti abusi edilizi. La motivazione che spinge il Comune a regolarizzare le esistenti posizioni ed a disciplinare le nuove è la necessità di approntare un nuovo, più organico e complessivo Piano del traffico, che proceda al decongestionamento del centro cittadino e delle strade frazionali da una circolazione veicolare che negli anni è diventata caotica ed a tratti incontrollabile. La regolamentazione dei passi carrabili, delle diramazioni e degli accessi costituisce parte integrante del Piano. «Un controllo ed una regolamentazione opportuna - afferma Carmine Adinolfi (nella foto in basso), consigliere comunale del Partito Popolare - non solo per apportare variazioni al Piano traffico, ma anche per dare un ulteriore strumento di indagine al Nucleo di Polizia Municipale per la lotta all'abusivismo. Ma allo stesso tempo, utile per permettere un controllo sugli allacciamenti idrici e sulla tassa Rsu».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Aiuole vandalizzate a Villa Rende: arriva la smentita del sindaco Servalli

Nessuna aiuola vandalizzata e giardini rovinati nel parco di Villa Rende, come invece titola un noto quotidiano locale. Allarmati dall'articolo, stamattina sono scattati i controlli, ma, sorpresa: di quanto denunciato dal quotidiano nessuna traccia. Le aiuole erano in ordine, le panchine nuove integre...

Cava de' Tirreni, fallimento Seta: Comune in Tribunale

L'ex Seta, la società che fino al 2012 gestiva il servizio di igiene ambientale a Cava de' Tirreni, continua ad alimentare polemiche a Palazzo di Città. Lo scorso 14 maggio, ricordiamo, il fallimento Seta Spa in liquidazione ha notificato al Comune metelliano un atto di citazione innanzi al Tribunale...

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli pensa al "ritiro immediato della patente" per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare mentre è alla guida. La misura si inserisce nel quadro di un "ragionamento sull'inasprimento delle sanzioni" per queste tipologie di violazione del codice della strada...