Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàOspedale e Distretto le spine della sanità cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ospedale e Distretto, le spine della sanità cavese

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 3 febbraio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 3 febbraio 2003 00:00:00

Il problema sanità è uno dei nodi della Giunta Messina. In questi giorni hanno tenuto banco le polemiche sui lavori all'ospedale, come la mancata realizzazione di una concreta politica sanitaria sul territorio. Il sindaco Alfredo Messina (nella foto) è stato interessato sia nella veste di massima autorità sanitaria del territorio, che in quella di presidente della Conferenza dei sindaci. È preoccupato, il primo cittadino di Cava, il quale afferma che occorre coordinare tutte le forze politiche, sindacali, l'opinione pubblica e le autorità amministrative sanitarie in un'azione sinergica. Quali gli obiettivi della politica sanitaria? «Sicuramente, il completamento dei lavori dell'ospedale e la realizzazione del Distretto sanitario». I lavori del "Santa Maria dell'Olmo" (nella foto in basso) durano da anni e non se ne intravede ancora la fine. Il disagio è notevole. «Appena mi insediai a Palazzo di Città, incontrai il manager Raffaele Ferraioli, con il quale facemmo il punto della situazione. Mi assicurò che esistevano i finanziamenti e che il restauro proseguiva alacremente. Certo, mi rendo conto che sono stati costretti a lavorare per piani, per evitare di chiudere la struttura ed assicurare i servizi essenziali, anche se con pochi posti letto. Proprio in questi giorni l'ho risollecitato, anche sulla scorta di segnalazioni di cittadini ad accelerare i tempi. Purtroppo, noi paghiamo un duro prezzo». Qual è questo prezzo? «L'attuale struttura ospedaliera è insufficiente. Sono anni che per i lavori si spendono miliardi, ma la coperta sarà sempre corta. Ricordo che il professore Eugenio Abbro, nei decenni scorsi, aveva invitato tutti a pensare alla costruzione di un nuovo ospedale. Forse, oggi la situazione sarebbe stata diversa». In che senso? «Non dimentichiamo che, nella creazione dell'Asl, Nocera ha giocato la carta della struttura ospedaliera e della sua posizione geografica, centrale rispetto all'intero territorio. Anche Cava vi poteva aspirare, se non si avesse avuto paura di osare. Ora dobbiamo soltanto mantenere e migliorare l'esistente». Si spieghi meglio...«Non posso dimenticare la politica demagogica degli anni scorsi, quando da destra e da sinistra si assicurava a Cava la creazione di una Dea, anche se si sapeva che il nostro ospedale era stato già classificato come ospedale di pronto soccorso attivo. Un vero tradimento alle attese della città». Ed il Distretto sanitario quando sarà realizzato? «È stato definitivamente individuata ed approvata la nuova destinazione in via Filangieri. In un incontro di lavoro col manager Ferraioli sono state gettate le basi per un pronto intervento e già nei prossimi mesi la pratica partirà. Lì sorgeranno le varie strutture. Ci sarà una razionalizzazione dell'esistente. La dislocazione in via Filangieri ci ha dato la possibilità non solo di creare una cittadella della sanità, ma anche di poter dotare la città di una piazza ampia». Allora, tutto è risolto? «Non scherziamo, il problema sanità è tra i più seri e merita attenzione, dedizione e pazienza. Non deve essere assolutamente sottovalutato. Se si vuole cercare di risolvere i nodi al più presto, soprattutto occorre lavorare in sinergia fra gli Enti».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...