Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Quinto martire

Date rapide

Oggi: 18 dicembre

Ieri: 17 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàOrari di lavoro: aiuti per chi attua la flessibilità

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Orari di lavoro: aiuti per chi attua la flessibilità

Scritto da Il Denaro (admin), domenica 14 ottobre 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento domenica 14 ottobre 2001 00:00:00

Le aziende che applicano accordi contrattuali che favoriscono la flessibilità degli orari di lavoro possono inviare le relative richieste di agevolazioni entro il prossimo 10 novembre. C'è ancora un mese di tempo, dunque, per usufruire delle agevolazioni previste dalla legge n. 53/2000. Le modalità per accedere agli incentivi sono indicate nel decreto del ministero del Lavoro e della Previdenza sociale, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 161/2000. Lo stanziamento per il 2001 è di 80 miliardi di lire. Analizziamo il contenuto del decreto.

Soggetti finanziabili

Secondo quanto già previsto dall'articolo 9 della legge n. 53/2000, possono richiedere le agevolazioni le aziende che realizzano progetti di durata massima di ventiquattro mesi, che consentano alla lavoratrice madre o al lavoratore padre di usufruire di forme di flessibilità degli orari e dell'organizzazione del lavoro.

Più in particolare, sono ammesse le forme di:

- part time reversibile;

- telelavoro;

- lavoro a domicilio;

- orario flessibile in entrata o in uscita;

- banca delle ore;

- flessibilità sui turni;

- orario concentrato.

Priorità

Nei progetti deve essere garantita la priorità ai genitori con bambini fino a otto anni di età o fino a dodici anni in caso di affidamento o di adozione. A questa tipologia di progetti è destinato il 60 per cento delle risorse stanziate per ogni annualità. Sono ammessi anche programmi di formazione per il reinserimento dei lavoratori dopo il periodo di congedo e progetti che consentano la sostituzione del titolare d'impresa o del lavoratore autonomo, che benefici del periodo di astensione obbligatoria o dei congedi parentali con altro imprenditore o lavoratore autonomo. Per ciascuna di queste due azioni il Ministero ha stanziato il 20 per cento dei fondi annuali.

Accordi sindacali

Per poter accedere ai finanziamenti le imprese devono necessariamente attuare i progetti mediante accordi contrattuali stipulati con le organizzazioni sindacali. Per i progetti di sostituzione del titolare d'impresa o del lavoratore autonomo devono essere realizzate intese a livello nazionale o territoriale tra le associazioni datoriali. Nel caso di altre tipologie di azioni, devono essere stipulati accordi di secondo livello aziendale o territoriale con le organizzazioni sindacali più rappresentative. Gli accordi devono adeguarsi alle esigenze individuali dei soggetti interessati alle forme di flessibilità. In particolare, l'accordo collettivo deve consentire l'introduzione di procedure generali, volte a soddisfare le esigenze di flessibilità dei lavoratori in via prioritaria rispetto alle esigenze della azienda, ed a fornire soluzioni dirette a specifiche esigenze dei singoli lavoratori. Ferma restando la necessità dell'accordo collettivo quale presupposto per il finanziamento, viene riconosciuta la priorità alle Pmi. Il 50 per cento dei contributi sarà, infatti, erogato ad imprese con una base occupazionale inferiore a cinquanta dipendenti, calcolati sulla base media del semestre precedente alla presentazione della domanda.

Domande e contributi

Le domande di agevolazione dovranno essere inviate entro il 10 novembre al ministero del Lavoro e della Previdenza sociale - Direzione generale per l'impiego, Divisione IV, secondo la modulistica standard disponibile sul sito internet all'indirizzo www.minlavoro.it. Alla domanda deve essere allegato l'accordo sindacale contenente le azioni, il contratto collettivo vigente ed una dichiarazione dalla quale risulti che non è stato contemporaneamente richiesto il finanziamento ai sensi dell'articolo 2 della legge 1252/91 e successive modificazioni («Azioni positive»). A partire dal 2002, nel corso dell'anno saranno previsti tre differenti termini di presentazione delle domande: 10 febbraio, 10 giugno e 10 ottobre. Solo per il 2001, invece, il termine è stato fissato al 10 novembre. I progetti presentati saranno valutati ogni quattro mesi e ammessi a finanziamento secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande fino a un terzo della quota annuale disponibile. I progetti ammessi, ma non finanziabili, potranno essere ripresentati nel quadrimestre successivo. Il contributo concesso è erogato in due quote. La prima, pari al 25 per cento della somma, sarà corrisposta all'ammissione del progetto da parte della Commissione. Il saldo sarà erogato a conclusione di tutte le azioni programmate e subordinatamente alla verifica, da parte dei Servizi ispettivi del ministero del Lavoro, della concreta attuazione del progetto.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava de' Tirreni la costituzione dei "Giovani Democratici"

Stamattina, presso la sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città, si è tenuta la costituzione dei Giovani Democratici di Cava de' Tirreni. All'evento erano presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, dell'on. regionale Franco Picarone, del Segretario provinciale PD, Vincenzo Luciano, del Segretario provinciale...

Premio Nazionale "Inpace": tra i partecipanti anche l'ente Sbandieratori Cavensi

Si è tenuto ieri mattina, nella Sala Gemellaggi a Palazzo di Città, un incontro fortemente voluto dall' Ente Sbandieratori Cavensi con i giornalisti e le personalità da sempre vicine all'ente Sbandieratori Cavensi, per esporre un consuntivo delle attività svolte ed annunciare le prossime. Presenti il...

Cava: 17 dicembre le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari

Domenica 17 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza,...

Muro pericolante di via Grimaldi: iniziati i lavori di rifacimento

Sono iniziati i lavori di rifacimento del muro pericolante di via Grimaldi, al rione Gescal. Da circa 10 anni il muro di contenimento era gravemente lesionato e recintato e l'area soprastante con aiuola e panchine era stata interdetta. I lavori affidati alla ditta Gra.Edil srl, per un importo di circa...

Il Natale a Cava de' Tirreni all'insegna dell'accoglienza

Si avvicina il Natale e Cava de' Tirreni si prepara a celebrare le feste secondo la tradizione, con un lungo programma di appuntamenti che coinvolgeranno non solo la popolazione cavese, ma anche i numerosi visitatori che arriveranno dalla provincia e anche da fuori. Mentre si continua ad istallare le...