Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàOra si può ammirare la villa "liberty"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ora si può ammirare la villa "liberty"

Scritto da (admin), venerdì 12 aprile 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 12 aprile 2013 00:00:00

Fra i tanti doni che Dio nostro Padre col creato ha voluto dare, ve n’è uno che gli esseri umani non possono celare, l’ammirazione, che devono poter rivolgere alle persone, agli animali, alla flora ed alla fauna, ma anche alle cose. E se quest’ultime si dovessero individuare in una palazzina, stile liberty, tanto meglio.

Quanti tengono al centro del cuore la nostra bella ed amata città di Cava de’Tirreni, nel percorrere corso Giuseppe Mazzini, diretti verso il Borgo porticato, dopo aver oltrepassato la scuola dell’infanzia e primaria “Don Bosco”, nel giungere all’incrocio con via Andrea Guerritore, avranno notato la secolare palazzina (di due piani) la cui facciata è stata tinteggiata col rosso pompeano e col grigio chiaro; da alcuni anni sede del Distretto Sanitario di Cava de’Tirreni.

Sul marciapiede che cinge la bella villetta, a cui si accede da via Guerritore, poco prima della sede della guardia medica, vi era un mega pannello metallico, sul quale venivano affissi manifesti di ampia misura. Un altro, di minori dimensioni, lo s’incontrava sul marciapiede di corso Mazzini, ove venivano affissi esclusivamente necrologi; ma come se non bastasse, sul medesimo lato di corso Mazzini, all’interno dell’aiuola che cinge la villa, vi era una pianta di acero, a forma di Y, la quale, come ci ha testimoniato il signor Onorino Apicella, veterano botanico ed esperto dell’arte del potare, era secca oltre l’80%.

In breve, ha continuato il signor Apicella, i due rami che sovrastavano il muretto di cinta della villetta, ma che si estendevano sull’area sovrastante il marciapiede, quello di sinistra, era totalmente marcio, quello di destra era ancora più insidioso, perché marcio oltre l’80% nella parte superiore; ciò significava che vegetava solo sul margine esterno (sulla corteccia) e, quando la folta chioma ondeggiava per un forte vento, si sarebbe spezzato e rovinato sulla banchina pedonale, minando la pubblica incolumità.

Che la pianta fosse marcia era dimostrato anche dalla presenza di funghi “rucigni”, che, com’è noto, abbondano nella parti umide (marce) della pianta. Tre orrende “cose” che orbavano la beltà e lo stile liberty del villino, ma a correre ai ripari ci hanno pensato due saggi, che, come noi, hanno a cuore il decoro di Cava de’Tirreni!

Nel corso del rifacimento dei marciapiedi di corso Mazzini e via Guerritore, il saggio Sindaco Marco Galdi dispose che i due tabelloni metallici fossero spostati altrove! Il neo Direttore del Distretto Sanitario, il magnifico dottore Pio Vecchione, stante la remota pericolosità in cui versava il vetusto acero, senza ulteriore indugio, ne ha disposto l’abbattimento!

«Ringraziamo il Sindaco Marco Galdi ed il Direttore Pio Vecchione, per quanto di rispettiva competenza, per aver, dopo tanti anni, ridato splendore all’architettonico manufatto, dislocando le bacheche pubblicitarie, ma soprattutto scongiurato, con l’abolizione della malata e pericolosa pianta, che Cava de’Tirreni vivesse una tragedia», ci hanno coralmente dichiarato diversi storici osservatori cavesi, fra i quali i signori Ciro, Mario, Luigi “il bersagliere”, Pasquale, Franco, Peppino e l’esperto raccoglitore di fungi Sorrentino.

Il risultato del completato restyling, che è sotto gli occhi di tutti, è quello che la splendida palazzina, una delle rare di stile liberty a Cava de’Tirreni, posta in un angolo del centro cittadino, finalmente può esprimere la sua bellezza, essendo stata privata di quanto non le consentiva di rivelare tutta la sua storicità.

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...