Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàOk ai progetti di Servizio Civile spazio a 32 volontari

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ok ai progetti di Servizio Civile, spazio a 32 volontari

Scritto da (admin), lunedì 9 agosto 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 9 agosto 2010 00:00:00

«Grazie all’impegno profuso dal Consigliere Regionale on. Giovanni Baldi, dal Sindaco Marco Galdi e dal Vice sindaco Luigi Napoli, sono stati approvati due importanti progetti di Servizio Civile»: a comunicarlo è il consigliere comunale Raffaele Senatore, delegato al Servizio Civile del Comune di Cava de’ Tirreni. Con decreto dirigenziale n. 438 del 30/07/2010 è stata approvata la graduatoria di merito dei progetti presentati dagli Enti iscritti all’albo del Servizio Civile della Regione Campania. I progetti approvati sono “Un Tutor per Amico” e “Ambiente: Prevenire E’ Tutelare”, per un totale di 32 posti, da assegnare a ragazzi e ragazze tra i 18 ed i 28 anni che vogliono trascorrere un anno dedicato agli altri per un momento importante di crescita formativa ed emotiva.

Il primo ha l’obiettivo di sostenere le istituzioni scolastiche nella realizzazione di progettazioni individualizzate sul singolo studente in difficoltà, al fine di migliorarne l’integrazione rispetto alle figure professionali già presenti (docenti di sostegno, collaboratori scolastici, educatori) e favorire in questo modo la possibilità per le scuole di ampliare e migliorare l’offerta formativa rivolta ai minori in difficoltà. Il progetto si propone, inoltre, di intervenire nel caso si riscontrassero particolari situazioni di emarginazione ed esclusione sociale nei confronti dei ragazzi in età scolare, favorendo la presa in carico di famiglie problematiche, con interventi psico-educativi e di educazione alla genitorialità, laddove sia presente una difficoltà nel condurre il rapporto educativo.

E’ un progetto che mira a far sì che i volontari impegnati possano gradualmente acquisire competenze utili a creare reti di sostegno intorno ai minori, agendo come “antenne” dentro le comunità (promozione di incontri sulle tematiche giovanili, contatti con i servizi del territorio rivolti ai minori, capacità di orientare i minori rispetto alle risorse presenti nel quartiere). Nei periodi di chiusura della scuola, l’operatore dovrà essere di supporto alle attività amministrative della scuola ed a quelle programmate dal Comune in collaborazione con i Servizi Sociali del territorio.

Gli obiettivi specifici del Progetto sono quelli di diffondere tra i volontari un atteggiamento di cittadinanza attiva e di solidarietà, di impartire agli stessi nuove conoscenze e competenze professionali, oltre che di promuovere l’integrazione scolastica e sociale degli alunni diversamente abili. Il piano di attuazione del progetto prevede una fase di formazione generale, che riguarda l’accoglienza dei partecipanti, oltre che al monitoraggio delle conoscenze informatiche dei volontari. Il secondo step riguarda una formazione specifica articolata nel rapporto con i disabili, tecniche e strumenti di intervento per le varie tipologie di diverse abilità, normativa di settore, comunicazione interpersonale. «Per favorire la trasparenza di questo Progetto - dichiara il consigliere comunale Senatore - attraverso la creazione di un gruppo di lavoro, saranno realizzati una serie di documenti di carattere sia tecnico che divulgativo, attraverso i quali comunicare i risultati delle iniziative in cui saranno coinvolti i volontari». I volontari da impegnare nel Progetto sono 12, occupati per 5 giorni di servizio a settimana, per complessive 1.400 ore annue.

Il secondo Progetto riguarda la tutela ambientale, la prevenzione degli incendi e la ricerca ed il monitoraggio delle zone a rischio. Le caratteristiche del territorio della città evidenziano un elevato rischio di incendi boschivi e di dissesto idrogeologico. Queste problematiche spingono ad investire sulla prevenzione. Il Progetto si integra nel già collaudato servizio di Protezione Civile, in costante relazione con gli organi sovracomunali, quali Regione, Provincia, Prefettura, per consentire un vigile controllo del territorio finalizzato alla tutela dell’ambiente ed alla tutela della popolazione. Pertanto, gli obiettivi del Progetto sono la salvaguardia della popolazione residente nelle aree a rischio incendi boschivi ed a rischio idrogeologico, nonché il supporto al servizio comunale di protezione civile nelle attività di adeguamento alle prescrizioni legislative in materia di protezione civile. I volontari da impiegare nel progetto sono 20, occupati per 5 giorni di servizio a settimana, per un complessivo monte ore annuo pari a 1.400.

Il Comune ha presentato in totale 6 progetti da sottoporre alla Commissione di valutazione della Regione Campania, ma solo quelli sopra evidenziati e descritti hanno trovato copertura finanziaria, vista la disastrosa situazione finanziaria ereditata dalla Giunta Bassolino. Il Sindaco prof. Marco Galdi ha espresso vivo compiacimento per l’approvazione dei due progetti da parte della Regione: «Il lavoro politico ed istituzionale condotto in questi mesi ha partorito i risultati attesi, per cui tra qualche mese 32 volontari potranno prendere servizio in seguito alla previste operazioni di selezione. Allo stesso modo è stata riconosciuta la validità degli interventi progettati e dell’impegno speso del consigliere regionale dott. Giovanni Baldi, che si è adoperato in senso costruttivo presso le sedi competenti».

«Quale rappresentante del territorio in seno al Consiglio Regionale - ha sottolineato il suo impegno l’on. Giovanni Baldi - non potevo non far valere le ragioni di una città che vive problematiche importanti, che attraverso questi progetti possono avere risposte, seppur parziali, positive. La nostra gioventù non è seconda a nessun’altra. Né vuole essere privilegiata senza meriti. Ho solo difeso un diritto sacrosanto. Mi auguro che in futuro siano molti altri i progetti, tutti tra l’altro molto interessanti, che finiranno per essere realizzati».

Soddisfazione ha manifestato il Vice sindaco Luigi Napoli: «Che siano stati solo due i progetti andati a buon fine non ci deve scoraggiare. Anzi, non abbasseremo la guardia e lavoreremo per portare a casa i progetti promossi, ma non ancora finanziati. La città ed i nostri giovani hanno bisogno di sfruttare ogni occasione utile per ammortizzare i postumi della crisi congiunturale internazionale che ha messo in ginocchio il sistema. La ripresa c’è, ma c’è appunto bisogno anche di questi piccoli segnali di sostegno sociale rappresentati, ad esempio, dal Servizio Civile. Mi auguro che ai 32 giovani che parteciperanno ai due progetti finanziati se ne potranno aggiungere almeno altrettanti nell’immediato futuro».

«Non posso che esprimere grande contentezza per il risultato ottenuto - conclude il consigliere Raffaele Senatore - ringraziando il personale dell’ufficio preposto alla progettazione che si è impegnato per il raggiungimento di questo risultato positivo nell’ambito delle politiche giovanili. Attendiamo ora fiduciosi la notizia dell’effettivo finanziamento e la conseguente pubblicazione del bando per poter avviare le procedure di selezione dei giovani interessati».

L’addetto stampa Antonio Di Martino

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...