Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 54 minuti fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàOccupazione e contestazioni seduta di fuoco a Palazzo di Città

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Occupazione e contestazioni, seduta di fuoco a Palazzo di Città

Scritto da La Redazione (admin), venerdì 18 novembre 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 18 novembre 2011 00:00:00

Dimissioni lampo di Carleo ed occupazione dell’Aula Consiliare da parte del popolo dei prefabbricati. Giornata di fibrillazioni a Palazzo di Città, dove la seduta di ieri pomeriggio del Consiglio comunale è iniziata con un forte ritardo. I residenti nei container si sono, infatti, seduti tra i banchi degli esponenti politici metelliani, denunciando per l’ennesima volta la lentezza e la cattiva gestione della vicenda casa.

Solo l’intervento delle Forze dell’ordine ha ristabilito la calma in sala, con i terremotati rassicurati dal vicesindaco Lugi Napoli circa un incontro al Comune che dovrebbe svolgersi domani mattina.

Ad infuocare la scena politica cavese sono state, comunque, le reazioni dell’assessore alla Viabilità, Alfonso Carleo, alla decisione del sindaco Galdi di sospendere il nuovo piano traffico nella frazione Pregiato. Reazioni che si sono tramutate in dimissioni, durate però lo spazio di un paio d’ore. Giusto l’arco temporale impiegato dal primo cittadino metelliano per convincere lo stesso assessore Carleo a tornare sui suoi passi.

Azione di “retromarcia” prevista, tra l’altro, per la sperimentazione del senso unico in via Ferrara, via Casaburi, via Pastore e via Salsano a Pregiato, sulla cui sorte influirà ora un referendum fissato per mercoledì 30 novembre, dalle ore 10.00 alle 22.00, presso la sede dell'ex III Circoscrizione.

Le fibrillazioni interne alla maggioranza (ricordiamo che nei giorni scorsi i residenti ed i commercianti di Pregiato avevano trovato manforte nel vicesindaco Napoli) non hanno lasciato indifferenti gli esponenti d’opposizione. In una nota stampa Enzo Servalli, Pasquale Scarlino e Nunzio Senatore del Gruppo Consiliare del PD si sono dichiarati «sorpresi per la frettolosa retromarcia circa la sperimentazione della nuova viabilità nella popolosa frazione di Pregiato. Esce a pezzi la figura dell’assessore Carleo, totalmente delegittimato, ma soprattutto quella del Sindaco Galdi, che dimostra tutta la sua debolezza politica ed amministrativa, sottoposto all’asfissiante controllo del sindaco in “pectore” Luigi Napoli, vero capo dell’Amministrazione e che ha imposto il dietrofront».

Nel merito della vicenda, i consiglieri del PD, attraverso il componente della Commissione consiliare competente, Nunzio Senatore, prima dell’avvio della sperimentazione del senso unico, avevano chiesto alcuni semplici interventi infrastrutturali (come ad esempio l’apertura della strada di collegamento tra via Luigi Ferrara e via Arti e Mestieri) per limitare i disagi iniziali del dispositivo, realizzati i quali si sarebbe dovuto procedere rapidamente verso il nuovo sistema di viabilità.

Ritornando al Consiglio comunale di ieri, la seduta è stata inoltre caratterizzata dalla vicenda Asi e dallo scioglimento dei gruppi consiliari del centrodestra. Sul fronte Area di sviluppo industriale è stata approvata la richiesta del Comune di Cava di qualificarsi come “membro associato” del Consorzio; sull’altro gli “Indipendenti” Del Vecchio, Monetta, Palumbo ed Alfieri, Salsano (Dc), Lambiase e P. Senatore (Vento di cambiamento) hanno comunicato l’ingresso nel gruppo Pdl.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...