Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàNuova tegola sulla sanità cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Nuova tegola sulla sanità cavese

Scritto da Lello Pisapia (admin), venerdì 18 gennaio 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 18 gennaio 2013 00:00:00

La sanità cavese rischia di perdere un altro “fiore all’occhiello”. O quanto meno di vederlo esautorato in buona parte dei suoi compiti. Soggetto di quest’ennesima pagina triste di una storia dai capitoli sempre più amari è il Laboratorio di Analisi dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni.

Autentico “goiellino”, con al suo interno un Centro per la Celiachia assolutamente all’avanguardia, tanto da richiamare pazienti da tutta la regione, il Laboratorio di Analisi del nosocomio metelliano ha finora “trattato” e “lavorato” egregiamente i prelievi che venivano effettuati presso il locale Distretto Sanitario. Finora, appunto, perché dal 1° febbraio non sarà più così. Su decisione, infatti, della dott.ssa Grazia Gentile, Direttrice del Distretto Sanitario n. 63 Cava-Costa d’Amalfi, dall’inizio del prossimo mese i prelievi eseguiti presso il Distretto di via Gramsci saranno analizzati all’Ospedale “Mauro Scarlato” di Scafati.

Un provvedimento dettato dalla necessità, ormai odiosamente “tipica” del comparto sanitario, di ridurre i costi. Anche perché - aspetto decisamente prioritario - il Distretto Sanitario rientra nell’Asl, mentre l’Ospedale cittadino e con esso ovviamente il suo Laboratorio di Analisi fanno parte dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ruggi d’Aragona” di Salerno. La radicale novità programmata consentirebbe con tutta probabilità un abbattimento delle spese, ma - è il caso di dire - a quale costo? Salato sicuramente e su più fronti.

Innanzitutto sul piano dei disservizi che in molti già prevedono come naturalmente consequenziali del provvedimento. Disservizi relativi ad esempio al trasporto, alla tempistica ed alla risoluzione di eventuali problematiche. Ma non finisce qui. Che sorte toccherà all’efficiente Laboratorio di Analisi del “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”, il cui referente locale è la dott.ssa Elvira Ragni? Di certo poco rassicurante.

A partire dalla ridotta operatività, che finora si incentrava su un’equa ripartizione tra le analisi “interne” all’Ospedale e quelle “esterne”, le quali ultime, però, dal mese di febbraio verranno totalmente meno. Con evidenti riflessi sul personale impegnato presso il Laboratorio, parte del quale rischierebbe di andare in esubero e di essere trasferito altrove. Senza tacere, poi, dell’inevitabile perdita di prestigio e di importanza del Laboratorio, con tutto quello che tale situazione comporterebbe anche per il succitato “eccellente” Centro per la Celiachia.

Cosa fare, dunque? La soluzione sarebbe presto detta: la popolazione cavese è invitata a fare i prelievi direttamente presso il Laboratorio del “Santa Maria dell’Olmo”. Così facendo, la “lavorazione” resterebbe interna alla struttura. Sembrerebbe un’ipotesi agevole, se non fosse che al momento in loco non esiste un Centro per i prelievi. Caldeggiato già da anni da vari operatori, ma mai realizzato, adesso è diventata una priorità assoluta.

Predisporre al più presto (magari entro il 1° febbraio) una sala prelievi adeguata, tecnicamente a norma e con ampi spazi, capace di ospitare il possibile ampio flusso di pazienti in arrivo: è l’accorato appello che filtra dagli ambienti (alquanto sfiduciati in queste ore) del Laboratorio di Analisi, con destinataria la Direzione Sanitaria dell’Ospedale metelliano. Sarebbe l’unico realistico rimedio percorribile. Ed alla sua realizzazione è imprescindibilmente legato, oltre che temporalmente successivo, l’ulteriore appello ai cittadini cavesi di usufruire di tale Centro per i loro prelievi, preservando così l’operatività e la sopravvivenza stessa del Laboratorio di Analisi.

I tempi stringono, il 1° febbraio si avvicina ed un altro “gioiello” della sanità cavese rischia di perdere pezzi preziosi. C’è ancora un po’ di tempo per riscrivere questa pagina ed estrapolarla definitivamente dai capitoli amari. La città ed i cittadini lo chiedono, probabilmente lo pretendono, sicuramente lo meritano.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...