Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità«Non si può ancora ignorare l'emergenza abitativa»

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

«Non si può ancora ignorare l'emergenza abitativa»

Scritto da Avv. Giovanni Del Vecchio (admin), venerdì 3 aprile 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 3 aprile 2009 00:00:00

"Non si può rimanere assenti o ancora peggio indifferenti - afferma l’avv. Giovanni Del Vecchio unitamente al consigliere comunale Luigi Napoli - alle recenti iniziative popolari (petizione popolare per la rideterminazione del vincolo paesaggistico con la raccolta di firme avviata dal Comitato “Casa Sicura” ed azione popolare esercitata da svariati cittadini-elettori del nostro Comune) intraprese da nostri concittadini per ovviare alla grave e perdurante situazione di emergenza abitativa in cui si trova ormai da tempo la nostra città.

Indifferenza o assenza dell’Amministrazione rispetto a tale problematica sociale che si è tradotta nella assoluta inerzia da parte del nostro Comune nell’esercizio di qualsivoglia azione a tutela degli interessi della nostra città, che sia finalizzata ad una politica di pianificazione urbanistica, diretta a modificare in maniera razionale la strumentazione urbanistica vigente, allo scopo di renderla compatibile con le particolari esigenze e la singolare conformazione del nostro territorio.

Ed in tale contesto assumono rilievo le iniziative popolari citate, che meritano adeguato sostegno dalla classe politica anche perché sono in continuità con la strada intrapresa dal Consiglio comunale che, all’unanimità dei suoi componenti, con dieci distinte delibere consiliari, ha individuato la sussistenza di prevalenti interessi pubblici alla conservazione (in luogo della demolizione) dei dieci immobili costruiti abusivamente e già acquisiti al patrimonio comunale per la loro destinazione a scopi di edilizia residenziale pubblica; strada, poi, bruscamente interrotta dall’Amministrazione, che non ha, poi, inspiegabilmente impugnato dinanzi al TAR i pareri contrari alla permanenza dei suddetti dieci immobili espressi dalla Soprintendenza per Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Salerno e Avellino, impugnazione, invece, esercitata dai cittadini elettori che si sono sostituiti con l’azione popolare al Comune, denunciando la palese illegittimità dei suddetti pareri per violazione di legge ed eccesso di potere.

Questa paradossale situazione impone una profonda riflessione, sicuramente da avviare nel corso del Consiglio comunale, diretta a ricercare soluzioni politiche e tecniche per un più adeguato riassetto urbanistico del territorio che tenga conto del grave fabbisogno di edilizia residenziale pubblica che attanaglia il territorio di Cava de’Tirreni da lunghissimi anni; ed in questa direzione, ribadisco, è da accogliere favorevolmente la petizione popolare avviata con la raccolta di firme per la modifica della Legge Regionale n. 35/87 istitutiva del Piano Urbanistico Territoriale della Costiera Sorrentino-Amalfitana con lo stralcio del territorio comunale di Cava de’Tirreni dal suddetto piano oppure con la previsione di una efficacia derogatoria a detta legge da parte dei nuovi strumenti urbanistici a livello comunale (P.U.C.) in corso di adozione.

Petizione popolare che potrebbe essere sostenuta dall’Amministrazione con una proposta propria di modifica del PUT, approvato con Legge Regionale 35/87, da avanzare agli organi regionali attraverso gli strumenti offerti dalla legge e dallo Statuto della Regione Campania, anche per superare quei vincoli paesaggistici ivi previsti che non sono più compatibili con il nostro territorio.

Solo in questo modo, attraverso un riordino dell’assetto del nostro territorio che sia rispettoso anche delle esigenze abitative in uno a quelle ambientali, si potrà veramente portare avanti una battaglia di legalità per fronteggiare in maniera razionale l’abusivismo edilizio, accresciuto in quest’ultimo decennio anche in ragione di un sistema normativo di vincoli esasperato e ormai superato dallo sviluppo urbanistico e demografico della città, non più in grado di contemperare gli opposti e divergenti interessi del rispetto dell’ambiente e delle bellezze paesaggistiche con quello del sempre più crescente fenomeno sociale dell’attuale fabbisogno abitativo".

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...