Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàNon più tollerabile lo sparo di fuochi pirotecnici in piena notte

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Non più tollerabile lo sparo di fuochi pirotecnici in piena notte

Scritto da (admin), martedì 18 febbraio 2014 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 18 febbraio 2014 00:00:00

Lo sparo di fuochi pirotecnici non è più tollerabile quando avviene in piena notte! Chi desidera festeggiare il proprio compleanno, quello dei figli o di un parente o conoscente o il giorno del matrimonio o qualsiasi altro evento, prima di farlo con lo sparo notturno di fuochi pirotecnici, si deve preoccupare di non arrecare disturbo alla quiete pubblica; lasciando riposare (dormire) quanti risiedono nel circondario. Questo ci ha dichiarato, legittimamente adirato, Francesco Foscari, Presidente della libera associazione di commercianti “Negozi & Negozi” di Cava de’ Tirreni, titolare di una caramelleria di via Clemente Tafuri, nonché amministratore del Condominio “Palazzo Palumbo”, sito in via Giuseppe Palmieri, 2.

Il fatto: questa notte (18 febbraio 2014), quando mancava poco all’1, le 19 famiglie del Palazzo Palumbo, fra le quali quella del Foscari, ma anche le tante altre dei circostanti condomini, sono state letteralmente “buttate giù dal letto”, con non poco spavento iniziale, poiché nell’ampio prospiciente trincerone, costeggiato da corso Principe Amedeo (esattamente nell’area dove sono in corso i lavori di completamento), alcuni impavidi “buontemponi”, identifichiamoli così, ma che andrebbero definiti molto diversamente, per festeggiare i 18 anni di un loro congiunto, hanno dato “fuoco alle micce”, per oltre 10 minuti, a rumorosi fuochi pirotecnici; incuranti dell’ora tarda, dell’inidoneo luogo (trattasi di un’area attigua al centro abitato), dell’imprevedibile disturbo al riposo di bambini, anziani, ammalati e quanti al mattino, di buon ora, devono recarsi al lavoro.

Poiché non è la prima volta che ciò accade e che tutto deve avere un limite, il Foscari, sollecitato dai condomini, nella qualità di amministratore di condominio, stamane stessa, furibondo com’era, ha rappresentato l’evento nel corso della settimanale trasmissione radiofonica “Echi di Cava de’Tirreni”, irradiata da Radio Cava New Generation (88.400 e 93.200 Mhz).

Non parco dello sfogo, avendone mandato, il Foscari si è recato presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di via Gino Palumbo per esporre, in una circostanziata relazione orale, la conseguente querela, ma, ahinoi, l’Ispettore procedente, in mancanza dell’identificazione dell’autore o degli autori delle improvvide esplosioni, ha riferito all’amministratore Foscari che non era possibile proporre alcun esposto-denunzia, consigliandogli, qualora si dovesse ripetere l’esplicitato “disturbo”, di telefonare al C.O.T. del Commissariato (089.340511) e richiedere l’intervento della volante.

Nella fattispecie narrata, anche in presenza di violazioni al Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, al Codice Penale, al Regolamento Comunale, alle norme di buon comportamento, alle consuetudini del vivere civile, in assenza dell’identificazione dell’autore dell’infrazione, gli Organi di Polizia “hanno le mani legate”, come si suol dire, ed i birbaccioni continuano, impuniti, a perpetuare nel loro censurabile comportamento. Domanda: “a quando leggi e regolamenti più rigorosi”? Quanto avviene o si accondiscende in Italia, in nazioni del Nord Europa non avviene, anzi non s’ipotizza nemmeno!

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...

In arrivo piogge e temporali, dalle 16 allerta meteo "gialla" sulla Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di avverse condizioni meteo con conseguente criticità idrogeologica di colore Giallo valevole a partire dalle 16 di oggi (22 febbraio) e per le successive 24 ore sull'intero territorio regionale. In particolare, il previsto peggioramento...

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Si è tenuto, ieri sera, 20 febbraio, nel Salone d’Onore di Palazzo di Città, il secondo ed ultimo incontro sul al fine di approfondire ulteriormente le tematiche oggetto dell’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per la redazione del Documento di Orientamento strategico (DOS) e condividere...

Cava, Piano di Zona S2: incontro Comune, Asl, Osservatorio disabilità

Si è svolto ieri pomeriggio, martedì 20 febbraio 2018, nella Sala Gemellaggi del Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il tavolo di concertazione tra l'Amministrazione comunale e l'Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, nell'ottica di definire un percorso sinergico mirato...