Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 43 minuti fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàNegozi&Negozi "bacchetta" gli assessori Pannullo ed Adinolfi

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Negozi&Negozi "bacchetta" gli assessori Pannullo ed Adinolfi

Scritto da (admin), venerdì 17 giugno 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 giugno 2011 00:00:00

L’assessore Mario Pannullo ha dichiarato nel corso della trasmissione radiofonica “Echi di Cava” del 14/06/11 su Radio New Generation:
“La verità, inutile prenderci in giro, è che i turisti come i crocieristi sceglieranno sempre Pompei o Paestum, noi dobbiamo essere furbi, dobbiamo intercettare i turisti che vanno a Pompei. Io sto facendo un lavoro già da alcuni mesi, se il turista lo facciamo fermare per un paio di ore nel Borgo più bello d’Italia, noi abbiamo fatto bingo! Ci dobbiamo attrezzare con un percorso di shopping, metteremo i totem per tutto ciò che riguarda la città, le cartoline… attualmente Cava non ha un aspetto turistico… se vogliamo affrontare i problemi è inutile prenderci in giro… dobbiamo fare autocritica e dirottare il flusso di turisti da Pompei su Cava… sarà un beneficio localizzato al Borgo. NOI PUNTEREMO AL CENTRO STORICO… non me ne vogliano gli altri commercianti… Le Associazioni stanno con me! Collaborano molto Confcommercio, Confesercenti e CNA… c’è un massimo sforzo per la condivisione delle problematiche e penso che avremo ottimi risultati”.

«La gravità di queste dichiarazioni, rilasciate durante la trasmissione di Radio New Generation “Echi di Cava” da parte dell’assessore alle Attività Produttive, Mario Pannullo, lasciano delusi ed offesi, anche se confermano il boicottaggio in atto da tempo nei confronti dell’associazione dei commercianti Negozi&Negozi. La stessa è stata ancora una volta completamente ignorata, neanche minimamente citata, e nonostante sia stata riconosciuta ufficialmente proprio dall’assessore Pannullo e da tutta l’Amministrazione, compreso il sindaco Galdi.

Tali affermazioni confermano, secondo la Negozi&Negozi, anche che un assessore della Giunta in carica non ha forse mai creduto e lavorato all’ottimo progetto, quello di portare a Cava i crocieristi, ideato e fortemente voluto dal consigliere Avv. Marco Senatore e dall’Ufficio Millennio. La Negozi&Negozi, alla luce di queste affermazioni, ritiene che una tale visione del commercio, circoscritta al centro storico, è il chiaro segno della scarsa competenza dell’assessore Pannullo, al pari del suo collega Adinolfi, ad interpretare le analisi statistiche dei fenomeni turistici e quindi essere capaci di interpretare i gusti dei diversi tipi dei potenziali visitatori.

Il ruolo degli enti locali oggi è quello di innovare, assumere un ruolo più attivo e propositivo, in grado di andare oltre i propri confini territoriali e posizionarsi in un mercato internazionale. Non si tratta solo di attrarre turisti, ma di attrarre investitori e farli rimanere legandoli al territorio: questa è la politica proposta dall’Unione Europea con la Strategia di Lisbona. Con tali dichiarazioni l’assessore Pannullo ha dimostrato, al pari del collega Adinolfi, l’insufficienza di una cultura istituzionale sul tema dello sviluppo locale. Dopo aver dovuto prendere atto dell’atteggiamento discriminatorio, pubblicamente denunciato, dell’assessore al Turismo, Carmine Adinolfi, nei confronti dei commercianti della Negozi&Negozi, gli stessi debbono subire un altro gravissimo affronto.

Prendere atto che l’assessore incaricato a garantire il miglioramento delle attività produttive di tutta la città, che dovrebbe creare canali di comunicazione ed integrazione tra i diversi attori territoriali, soggetti affini, ma non dialoganti tra di loro, si lancia in pericolose faziosità, aumenta la disgregazione e divergenza dell’azione che, invece, dovrebbe essere convergente verso un progetto comune e condiviso per una valorizzazione della città ed ottenere molteplici benefici per tutti, di tipo economico, turistico, sociale.

La realtà contingente è che ci siamo anche noi commercianti della periferia e delle frazioni di Cava, che la Negozi&Negozi si propone di difendere. La periferia di Cava resterà tale fino a quando non si avrà l’umiltà di capire che per migliorare l’economia cavese e farla progredire, al pari di quella delle realtà vicine, bisogna attuare vere politiche di sviluppo che passano, obbligatoriamente, anche attraverso un rinnovamento del disegno urbanistico della città e della concezione del commercio.

Purtroppo bisogna constatare che questi amministratori hanno dimostrato anche una poca lungimiranza. Infatti, se i loro predecessori, nei secoli scorsi, avessero avuto la stessa concezione della città e della sua economia, Cava oggi sarebbe ancora un villaggio di poche anime, con attività commerciali sviluppate solo al Borgo Scacciaventi. A questo punto, parafrasando lo slogan dell’assessore Pannullo, “…gli assessori vanno e vengono…”, la Negozi&Negozi doverosamente aggiunge: quello che conta è il segno che essi lasciano. Ma Pannullo e Adinolfi quale segno lasceranno?».

Il Presidente Francesco Foscari

Per info e contatti:
Associazione negozianti cavesi “Negozi&Negozi”, Via Talamo, 15 - 84013 Cava de’ Tirreni (Sa), e-mail: negozienegozi@virgilio.it.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...

Forum dei Giovani Cava de' Tirreni: il bilancio dopo 2 anni di attività

Si è tenuto stamattina, 19 gennaio, l'incontro con la stampa dell'Assessore alle Politiche giovanili, Paola Moschillo e del Presidente Benito Ventre ed alcuni componenti del direttivo, sulle attività svolte dal Forum dei Giovani. «Sono stati due anni intensi - afferma il presidente Ventre - ma anche...

Cava 5 stelle. Libro bianco: «Petizione per odori nauseabondi di Via G.Maiori»

Da anni, si susseguono segnalazioni, esposti, comunicati stampa, chiamate ai vigili urbani per gli insopportabili odori che esalano dalle acque del torrente Petraro affluente, in sinistra idraulica, della Cavaiola nella zona nord della città a ridosso di via Gaudio Maiori. In merito a questa questione,...

SMS e messaggi Whatsapp sono prove documentali

Con la sentenza numero 1822/2018, la quinta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione sancisce che i messaggi Whatsapp e gli SMS ricevuti sul cellulare sono da considerarsi come prova documentale ai sensi dell'articolo 234 del codice di procedura penale che recita: «1. È consentita l'acquisizione...

Arriva WhatsApp business, ecco cosa si può fare con la nuova applicazione per le aziende

WhatsApp entra in ufficio. La chat di messaggistica di proprietà di Facebook, che conta oltre 1,3 miliardi di utenti, si sdoppia in una versione business, dedicata a piccole aziende e attività professionali. WhatsApp Business aggiunge funzioni a quelle della app normale, tra cui rispondere ai clienti...