Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Bonifacio vescovo

Date rapide

Oggi: 5 giugno

Ieri: 4 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàMucche vaganti a Cava de' Tirreni: scatta l'allarme nelle colline orientali

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Cava de' Tirreni, mucche vaganti, attualità

Mucche vaganti a Cava de' Tirreni: scatta l'allarme nelle colline orientali

A lanciare l'allarme sono stati, attraverso una nota, il consigliere comunale Vincenzo Lamberti e l’avvocato Alfonso Senatore

Scritto da (redazioneip), lunedì 14 ottobre 2019 10:29:37

Ultimo aggiornamento lunedì 14 ottobre 2019 10:29:37

A Cava de' Tirreni c'è preoccupazione per l'annoso problema relativo ai mucche vaganti che da tempo attanaglia in particolare le colline orientali. A lanciare l'allarme sono stati, attraverso una nota, il consigliere comunale Vincenzo Lamberti e l'avvocato Alfonso Senatore.

Di seguito la nota integrale a garanzia della completezza d'informazione:

«Nelle ultime settimane il fenomeno sta assumendo nuovamente dimensioni insopportabili, facendo infuriare i residenti delle zone alte della vallata metelliana. Mandrie di mucche allo stato brado, infatti, hanno letteralmente cinto d'assedio le frazioni di S. Anna , S. Lucia, Pregiato, Alessia, Dupino, San Pietro, ed in particolare, da qualche giorno a questa parte, la località Sparani.

Ingenti sono i danni che stanno subendo i residenti delle zone interessate dall'invasione bovina. Ad essere presi di mira dai grossi animali, infatti, sono i terreni coltivati, dove hanno praticamente distrutto tutti i raccolti: non soltanto pomodori, fagioli e patate, ma anche interi vitigni quasi pronti per l'imminente vendemmia. Gli abitanti delle frazioni alte metelliane, ed in particolare quelli delle zona orientale, sono esasperati e chiedono a gran voce azioni più forti ed incisive da parte delle autorità competenti per debellare definitivamente il problema che ormai si trascina da molti anni".

Al momento sembra non aver sortito gli effetti sperati l'ordinanza sindacale emessa nel 2011 dal primo cittadino metelliano, Marco Galdi, per cercare di porre fine al fenomeno del pascolo brado dei bovini sul territorio comunale di Cava de' Tirreni. Ordinanza che attualmente non viene fatta osservare, né dal sindaco , né dall'assessore alla sicurezza".

Oltre ad una sanzione amministrativa di €.500,00 per pascolo abusivo l'ordinanza numero 32 del 2011 del sindaco Galdi prevede la cattura degli animali, il mantenimento in stalle autorizzate e, qualora siano privi di elementi identificativi della proprietà, il loro abbattimento. Gli animali allo stato brado che impazzano sul territorio cittadino, oltre a rendersi protagonisti di danni incalcolabili alle colture locali, rappresentando un pericolo costante anche per la pubblica incolumità. Molto spesso, infatti, coloro che si imbattono sulle varie arterie che si inerpicano tra il verde delle zone collinari e pedemontane della città, in particolare sulla strada che da S.Pietro conduce a Croce, e nelle frazioni alte di Dupino, Alessia e Sant'Anna, S. Lucia , Pregiato, lungo il percorso, ob torto collo , sono costretti ad avere "incontri" spiacevoli con bovini di ogni specie. In alcuni casi i bovini sono arrivati anche a lambire il centro cittadino di Cava de' Tirreni". Il fenomeno dei bovini vaganti non attanaglia soltanto Cava de' Tirreni, ma anche i comuni che confinano con la città metelliana ad oriente, a cominciare da Baronissi, Pellezzano e Salerno, dove anche sono stati predisposte delle vere e proprie task force per arginare il fenomeno".

A giorni presenteremo a tutti con l'ausilio anche del consigliere comunale Vincenzo Lamberti che pure si occupò del fatto, con successo, riportando pure lesioni ad un braccio, gli organi competenti a far cessare e punire questa forma di prepotenza delinquenziale, una dettagliata denunzia penale in favore di tutti quei cittadini, vittime indifese di un sopruso intollerabile e pericolosissimo per la incolumità e sicurezza stradale».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Sosta, parcheggi e contrassegni per persone con disabilità: se ne discute a Cava de' Tirreni

L'assessore alle Politiche sociali del Comune di Cava de'Tirreni, Antonella Garofalo, ha promosso un incontro tra l'Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità di Cava de' Tirreni, rappresentato dal presidente dr. Vincenzo Prisco il presidente della Metellia Servizi Giovanni...

Cavaliere del Lavoro, insigniti due cittadini di Cava de' Tirreni

Ieri, 2 giugno, a Salerno, nel corso della tradizionale cerimonia per la Festa della Repubblica, sono state consegnate le onorificenze al "Merito della Repubblica Italiana" di "Grande Ufficiale" a Salvatore Sica e Vincenzo Todaro, presenti anche a nome di tutti gli altri insigniti della provincia di...

Il 118 di Cava de' Tirreni al collasso, gli operatori: «Troppe chiamate per interventi non urgenti»

Troppe chiamate, ogni giorno, per interventi non urgenti (le richieste da cosiddetto codice bianco), rischiano di essere un rompicapo per gli operatori del 118 a Cava de' Tirreni. La postazione finisce così per rimanere sguarnita per le emergenze. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", casi analoghi...

Cava: scoperto terreno contaminato, stop ai lavori all'ex discarica Cannetiello

Procedono a rilento i lavori di messa in sicurezza dell'ex discarica comunale di Cannetiello, a Cava de' Tirreni. Il motivo? Il ritrovamento di rifiuti solidi urbani a valle della briglia di contenimento e la maggiore estensione, rispetto a quanto previsto inizialmente, dell'area superficiale contaminata...

Trova somma di denaro e la consegna alla polizia: bel gesto di onestà a Cava de' Tirreni

Ha rinvenuto una somma di denaro e non ci ha pensato due volte a consegnarla presso il Comando di Polizia Municipale di Cava de' Tirreni. Protagonista della vicenda, resa nota nella mattinata di oggi (1° giugno), un onesto cittadino che invece di tenersi il "tesoretto" ha preferito consegnarlo alle forze...