Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 28 minuti fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàMovida gestori e residenti ai ferri corti

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Movida, gestori e residenti ai ferri corti

Scritto da (admin), lunedì 5 aprile 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 5 aprile 2004 00:00:00

Dopo il sequestro dell'impianto acustico alla discoteca "Aumm Aumm", ora costretta a funzionare solo come ristorante, la città si spacca. C'è chi, come i proprietari dei locali ed il popolo della notte, rivendicando il diritto al divertimento, denunciano una vera e propria crociata nei confronti della movida, con forti ripercussioni sulle attività commerciali e sull'immagine di Cava. E c'è chi, invece, come gli abitanti del palazzo di via Talamo, salutano il provvedimento disposto dal giudice come il riconoscimento del sacrosanto diritto al riposo notturno e chiedono che si proceda anche contro altri locali del centro. «Noi non parliamo di vittoria - precisa Giuseppe Salsano, presidente dell'associazione "Ordine e Quiete" - perché la nostra non è una guerra contro la movida. È la movida che ha dichiarato guerra ai cittadini. Il provvedimento del giudice è la dimostrazione che le nostre lamentele erano giuste. Non vogliamo ostacolare il lavoro di nessuno, ma intendiamo difendere i nostri diritti». Sebbene Salsano non voglia parlare di guerra ai rumori, sembra che questa sia solo la prima battaglia. «La maggior parte dei locali del centro - spiega - si trova nella stessa situazione. Disturbano la quiete dei condomini con musiche oltre i limiti consentiti, non rispettano le norme per le uscite di emergenza o si trovano in palazzi antichi, tutelati da vincoli storico-artistici». Ma dal "Porky's" Pasquale Falcone, presidente di "Torquemada", fa subito capire che tono avrà la campagna dell'associazione, che raggruppa i titolari dei locali notturni, contro un provvedimento così drastico: «Poteva bastare una diffida, considerando che mancano 8 serate alla fine della stagione, e rinviare gli accertamenti al prossimo anno lavorativo». Falcone si scaglia contro chi ha intrapreso questa crociata contro chi gestisce i locali notturni. Un fatto tanto più grave «perché non si tiene in conto che sono luoghi di aggregazione e di socializzazione per i giovani, ma soprattutto attività commerciali. Con questo sequestro 7-8 famiglie dei dipendenti dell'Aumm Aumm finiranno in mezzo ad una strada. E poi, so per certo che lo stesso titolare ha investito molto denaro per adeguare l'impianto acustico. Ora non potrà contare proprio su quella fonte di guadagno. Chiediamo di poter lavorare, naturalmente nel rispetto della legge, ma senza essere criminalizzati». Il sequestro preventivo, firmato dal Gip Emilia Anna Giordano, su richiesta del sostituto procuratore Rocco Alfano, è stato disposto dopo una serie di accertamenti sui decibel, che sono risultati superiori a quelli consentiti. Non si è trattato, però, solo dell'apposizione dei sigilli all'impianto di diffusione della musica. Nel provvedimento di sequestro è stato previsto anche la rimozione dello stesso. È la prima volta che viene adottato questo tipo di provvedimento, teso a voler impedire l'utilizzo di altri sistemi di diffusione della musica. L'intervento è stato eseguito dagli ispettori della Sezione giudiziaria della Polizia di Stato. Il titolare Ciro Mosca è stato denunciato per violazione della normativa che impone limiti sulle immissioni sonore. Mosca ha già incontrato l'avvocato Adinolfi per concordare l'azione legale da mettere in piedi. Solidarietà gli viene espressa da "Torquemada": non si esclude che nei prossimi giorni possa esserci qualche forma pubblica di protesta.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...