Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Luca evangelista

Date rapide

Oggi: 18 ottobre

Ieri: 17 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàMontecastello ecco il gran finale

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Montecastello, ecco il gran finale

Scritto da (admin), venerdì 23 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 23 giugno 2006 00:00:00

La festa di Montecastello è entrata nel vivo. Ieri ha vissuto la pagina della fede, oggi quella della storia, domani quella del folklore. Tre momenti essenziali di un unicum che tiene uniti i cavesi dal 1656 e che annualmente si rinnova con lo spirito e l'entusiasmo di sempre. La giornata di ieri, con i primi spari all'alba, si è aperta con la messa nella cappella del Castello celebrata dall'Arcivescovo Orazio Soricelli, che successivamente si è unito ai vari gruppi dei pistonieri disseminati lungo le balze della collina, dove hanno cantato per tutto il giorno con lo sparo dei pistoni la loro gioia.

«La festa - scrive Lucia Avigliano, storica locale - è per me ricchezza di tradizioni e di ricordi, è memoria della storia e dell'anima. È soprattutto la magia degli spari che echeggiano nella vallata come un canto di culla». Nella serata la processione di ringraziamento per l'allontanarsi del morbo. Guidata da Mons. Soricelli, è salita al monte e da lì, dall'alto delle mura, come nel 1656, l'Arcivescovo ha benedetto la città genuflessa. «Gradito spettacolo! Salendo su per l'erta, il Signore benedice la città genuflessa e come un padre distribuisce grazie a le anime che implorano perdono», così il poeta cavese Marco Galdi.

Oggi la pagina della storia: alle 20.30 il corteo degli appestati e successivamente, in Piazza S. Francesco, alle 21.30, la rievocazione storica della peste del 1656, "Storia d'ammore....Storia de Dolore", con la regia di Gaetano Stella e la partecipazione del corteo storico dell'Ente di Montecastello. È la storia delle morti e dei dolori che afflissero il Regno ed anche la città di Cava, dove si contarono molti morti e lutti, come narrano le cronache del tempo. La peste e la processione sono le radici della Festa. Si deve allo scenografo e regista Enrico Tovaglieri se nel 1971, sotto la presidenza del Comitato di Montecastello di Felice Liberti, l'ideazione e creazione del corteo degli appestati è diventato momento essenziale della Festa.

Sabato, infine, la pagina del folklore. Alle ore 18.30, in Piazza Duomo, la benedizione dei pistonieri dei 4 Distretti. 8 le squadre che percorreranno le vie della città unitamente al corteo storico. Poi, alle 23, lo spettacolo pirotecnico. Il ritorno dei fuochi, dopo qualche anno di divieto, fu salutato con grande soddisfazione da tutta la città. Con il passar degli anni hanno costituito parte essenziale della Festa stessa.

Ecco come il poeta Marco Galdi cantava l'incalzare dei fuochi e lo spettacolo pirotecnico: «Ora incalza violento lo scoppio dei mortaretti, salgono veloci nel cielo globi che si schiudono in immensi gigli variopinti, ed infine rosseggia il Monte tutto fasciato di fuoco e di nebbia. Così in giochi e trastulli passa il memorabile giorno, ma poi il cuore nel silenzio sospira e piange commosso, augurandosi che per altri anni ancora torni a lui la cara festa consolatrice». Sì, ogni cavese, con la fine dei fuochi e lo spegnersi della croce di Monte Castello, si augura che la Festa consolatrice torni a lui ancora per anni.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «La scuola è una priorità per l'amministrazione comunale»

Si è tenuta stamattina, mercoledì 18 ottobre, alle 10.00, presso la Sala dei Gemellaggi, la conferenza stampa del sindaco Vincenzo Servalli e del vice sindaco, Nunzio Senatore, assessore con delega ai lavori pubblici per illustrare le attività messe in campo finora dall'Amministrazione comunale per il...

Lamberti Food di Cava partner ufficiale del Campionato Nazionale Pizza DOC

Lamberti Food di Cava de' Tirreni sarà partner ufficiale della 4° edizionedel Campionato Nazionale Pizza DOC, che si svolgerà presso l'Area Fieristica Macchè Arena di San Valentino Torio dal 23 al 24 ottobre 2017. L'azienda metelliana ancora una volta scenderà in campo al fianco di manifestazioni di...

Cava de' Tirreni, disoccupazione giovanile in aumento

Alcuni giorni fa, l'amministrazione Servalli aveva deciso di procedere all'avvio di un processo di ridefinizione delle competenze funzionali di alcuni settori (clicca qui per l'articolo). Un piano di assunzioni che ha scatenato una vera e propria corsa al "posto fisso". Come riporta il giornale "La Città...

Cava, parte la raccolta firme per far restare don Giovanni

A Sant'Arcangelo, frazione di Cava de' Tirreni, parta la raccolta firme per far restare don Giovanni Pisacane. I fedeli, infatti, non accettano il trasferimento del loro giovane parroco, destinato a Dragonea di Vietri, e hanno iniziato una raccolta firme per farlo restare. Oltre a questo, inoltre, hanno...

Cava de' Tirreni, piazza Bassi abbandonata: l'appello dei residenti

Inaugurata lo scorso 25 luglio, dopo meno di due mesi piazza Bassi sta scivolando in un degrado inaspettato. La piazza presente nella frazione Pianesi di Cava de' Tirreni, infatti, è stata abbandonata se stessa, senza interventi adeguati di manutenzione. A creare malcontento tra i residenti della zona...