Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàMontecastello ecco il gran finale

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Montecastello, ecco il gran finale

Scritto da (admin), venerdì 23 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 23 giugno 2006 00:00:00

La festa di Montecastello è entrata nel vivo. Ieri ha vissuto la pagina della fede, oggi quella della storia, domani quella del folklore. Tre momenti essenziali di un unicum che tiene uniti i cavesi dal 1656 e che annualmente si rinnova con lo spirito e l'entusiasmo di sempre. La giornata di ieri, con i primi spari all'alba, si è aperta con la messa nella cappella del Castello celebrata dall'Arcivescovo Orazio Soricelli, che successivamente si è unito ai vari gruppi dei pistonieri disseminati lungo le balze della collina, dove hanno cantato per tutto il giorno con lo sparo dei pistoni la loro gioia.

«La festa - scrive Lucia Avigliano, storica locale - è per me ricchezza di tradizioni e di ricordi, è memoria della storia e dell'anima. È soprattutto la magia degli spari che echeggiano nella vallata come un canto di culla». Nella serata la processione di ringraziamento per l'allontanarsi del morbo. Guidata da Mons. Soricelli, è salita al monte e da lì, dall'alto delle mura, come nel 1656, l'Arcivescovo ha benedetto la città genuflessa. «Gradito spettacolo! Salendo su per l'erta, il Signore benedice la città genuflessa e come un padre distribuisce grazie a le anime che implorano perdono», così il poeta cavese Marco Galdi.

Oggi la pagina della storia: alle 20.30 il corteo degli appestati e successivamente, in Piazza S. Francesco, alle 21.30, la rievocazione storica della peste del 1656, "Storia d'ammore....Storia de Dolore", con la regia di Gaetano Stella e la partecipazione del corteo storico dell'Ente di Montecastello. È la storia delle morti e dei dolori che afflissero il Regno ed anche la città di Cava, dove si contarono molti morti e lutti, come narrano le cronache del tempo. La peste e la processione sono le radici della Festa. Si deve allo scenografo e regista Enrico Tovaglieri se nel 1971, sotto la presidenza del Comitato di Montecastello di Felice Liberti, l'ideazione e creazione del corteo degli appestati è diventato momento essenziale della Festa.

Sabato, infine, la pagina del folklore. Alle ore 18.30, in Piazza Duomo, la benedizione dei pistonieri dei 4 Distretti. 8 le squadre che percorreranno le vie della città unitamente al corteo storico. Poi, alle 23, lo spettacolo pirotecnico. Il ritorno dei fuochi, dopo qualche anno di divieto, fu salutato con grande soddisfazione da tutta la città. Con il passar degli anni hanno costituito parte essenziale della Festa stessa.

Ecco come il poeta Marco Galdi cantava l'incalzare dei fuochi e lo spettacolo pirotecnico: «Ora incalza violento lo scoppio dei mortaretti, salgono veloci nel cielo globi che si schiudono in immensi gigli variopinti, ed infine rosseggia il Monte tutto fasciato di fuoco e di nebbia. Così in giochi e trastulli passa il memorabile giorno, ma poi il cuore nel silenzio sospira e piange commosso, augurandosi che per altri anni ancora torni a lui la cara festa consolatrice». Sì, ogni cavese, con la fine dei fuochi e lo spegnersi della croce di Monte Castello, si augura che la Festa consolatrice torni a lui ancora per anni.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...