Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàMilleproroghe il WWF denuncia il "trucco" nella sospensione di abbattimento

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Milleproroghe, il WWF denuncia il "trucco" nella sospensione di abbattimento

Scritto da (admin), mercoledì 23 febbraio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 febbraio 2011 00:00:00

Il Milleproroghe viola la Costituzione anche per gli abusi edilizi. Benissimo ha fatto il Presidente della Repubblica a bloccare l’iter del cosiddetto Milleproroghe per palesi violazioni costituzionali, riscontrabili anche in relazione alle disposizioni inserite per sospendere gli abbattimenti degli abusi edilizi in Campania. L’allarme del WWF di questi giorni, purtroppo inascoltato, in particolare è su un elemento che può peggiorare la situazione con gravi ripercussioni sul territorio e sul paesaggio e che rischia di essere un “preludio” ad un nuovo condono esteso su tutto il Paese.

Il tentativo relativo alla sospensione degli abbattimenti degli abusi edilizi in Campania entrato grazie al Governo nel provvedimento Milleproroghe contiene, infatti, una gravissima aggiunta rispetto alle proposte legislative precedenti: non si bloccherebbero soltanto gli abbattimenti relativi agli abusi sanabili (se anche in Campania si fosse applicato il condono 2004), ma anche tutti quegli abusi realizzati successivamente al termine del 31 marzo 2003, quindi sostanzialmente incondonabili e quindi sottoponibili alla procedura di condono. Questo, oltre ad essere gravissimo in sé, provoca una palese violazione di costituzionalità poiché di fronte ad un reato, qual è l’abusivismo edilizio, i cittadini della Campania avrebbero un trattamento “di favore” rispetto ai cittadini delle altre Regioni d’Italia.

Inoltre, la sospensione degli abbattimenti degli abusi teoricamente condonabili perché realizzati entro il 31 marzo 2003 provoca significativi problemi giuridici: infatti, la sospensione degli abbattimenti sospende in molti casi l’esecuzione di sentenza della Magistratura oltreché di provvedimenti amministrativi, e li rimanda a dopo il 31 dicembre 2011.

Il WWF, insieme al FAI, ha inviato oggi ai Capigruppo della Camera dei Deputati ed alla Commissione Ambiente della Camera e Senato la richiesta di cancellazione delle norme di sospensione delle demolizioni in Campania contenute nel maxiemendamento del Governo alla luce delle censure sollevate nella recente lettera del Capo dello Stato, nella quale sono richiamati argomenti sul corretto rapporto tra istituzioni che si adattano perfettamente anche al provvedimento sulla sospensione delle demolizioni in Campania.

«Non si capisce che cosa debba nel frattempo succedere - ha dichiarato Gaetano Benedetto, responsabile politiche ambientali del WWF - visto che non si stanno realizzando case popolari per alloggiare gli occupanti degli immobili abusivi, né ci sono progetti esecutivi per la riqualificazione ed il recupero anche urbanistico dei lotti abusivi. Il timore, dunque, che tutto questo non sia altro che l’anticipazione del nuovo condono, rimane altissimo».

Milleproroghe, una riesumazione dei “fantasmi” dei condoni

Da tempo il Governo, anche sulla base di una sentenza della Corte Costituzionale che ha annullato una norma regionale che restringeva i termini di applicazione dell’ultimo condono edilizio del 2004, tenta di riaprire la condonabilità di migliaia di abusi e di sospenderne l’abbattimento. I tentativi legislativi sino ad oggi fatti intervenivano su due livelli: il primo per la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di condono relativamente agli abusi commessi e realizzati in Campania entro il 31 marzo 2003 (termine del condono 2004) esclusi dalle procedure di sanatoria a causa della legge regionale poi giudicata inammissibile dalla Corte Costituzionale; il secondo relativamente alla sospensione degli abbattimenti di questi abusi. Il primo livello è stato più volte sventato, il secondo invece è contenuto nel decreto Milleproroghe.

Ufficio Stampa WWF Italia

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, si lavora per il parco urbano a corso Principe Amedeo

Il sindaco Vincenzo Servalli, stamattina, martedì 18 settembre, ha incontrato, insieme ai tecnici comunali, l'architetto Massimo Pica Ciamarra, progettista del parco urbano che sorgerà su corso Principe Amedeo. Il tavolo di lavoro, sollecitato dalle associazioni di categoria, è servito per una valutazione...

A Cava rinvenuto antico stemma nobiliare, Livio Trapanese: «Ha ben 188 anni»

Un reperto che conta ben 188 anni è stato ritrovato a Cava de' Tirreni, presso la sede dell'amministrazione comunale. A raccontare l'episodio è stato il giornalista cavese Livio Trapanese che, sui social, ha raccontato di essere stato contattato d'urgenza dalla dottoressa Liliana Noviello, dell'ufficio...

Cava de' Tirreni, proseguono lavori al "Simonetta Lamberti"

Questa mattina, 17 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli ha effettuato sopralluoghi allo stadio comunale "Simonetta Lamberti", dove sono in conclusione i lavori di messa in sicurezza delle curve ed a San Giuseppe al Pozzo per le prove di cantieramento dei lavori di ripristino in quel tratto della strada...

Cava de' Tirreni: aperto il cantiere de "Il Germoglio"

Aperto ufficialmente, ieri mattina, domenica 16 settembre, il cantiere della nuova sede de "Il Germoglio", in via San Lorenzo. Emozionato il presidente dell'Associazione, Silvio Mauro, che ha fatto del lavoro da parte dei ragazzi con disabilità la propria mission, insieme alla sorella Maria e anche perché...

Pulisce le seppie nel lavandino dell'ospedale: medico licenziato

È costato caro ad un medico dell'ospedale di Praia a Mare un comportamento a dir poco superficiale e sicuramente poco professionale. Il sanitario, acquistate alcune seppie, ha pensato bene di portarle in un bagno del nosocomio e, utilizzando un lavandino, provvedere a pulirle, in modo da poterlo portare...