Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàMigliorata la rete fognaria la Cavaiola meno inquinata

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Migliorata la rete fognaria, la Cavaiola meno inquinata

Scritto da Michele Lanzetta (admin), martedì 3 aprile 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 3 aprile 2012 00:00:00

Procedere, seppur con interventi tampone, al disinquinamento dei corsi idrici naturali presenti sul territorio. È il fine del programma di ristrutturazione della rete fognaria cittadina attuato dal Comune di Cava de’ Tirreni e presentato stamani a Palazzo di Città dal sindaco Marco Galdi e dagli assessori Carleo e Salsano in compagnia del geom. dell’Ente metelliano, Raffaele Faiella, e dell’ingegnere dell’Ausino S.p.a., Giuseppe Vitagliano.

«L’intervento di risistemazione della struttura fognaria di Cava - ha esordito il primo cittadino Galdi - è un’opera da realizzare con estrema urgenza, sia per motivi di tutela ambientale, ma anche e soprattutto per problemi di natura igienica. Non a caso, lo stato attuale delle fogne cavesi non è eccellente, basti considerare che in determinate frazioni sono del tutto assenti».

«Purtroppo - ha continuato Galdi - le risorse economiche disponibili non ci hanno permesso di intervenire in maniera complessiva, dato che a tale fine erano necessari circa 80 milioni di euro. Per questo abbiamo scelto di agire in modo mirato, con una serie di interventi tampone, ma comunque di pronta risposta». Il primo tra questi è risultato essere il disinquinamento del torrente Cavaiola, che a causa sia dell’immissione di acque reflue di privati che delle fognarie pubbliche nel proprio corso, ha da tempo costituito un grave disagio per le popolazioni limitrofe.

«Grazie ad un’attenta indagine - ha spiegato l'ing. Vitagliano - siamo riusciti ad individuare che le immissioni che determinavano tali disfunzioni erano dovute a vecchi recapiti fognari sfuggiti a controlli ambientali, i quali alimentavano piccoli affluenti del torrente celati dall’urbanizzazione del territorio. Un’azione, questa, che aveva quindi provocato l’occultamento delle sezioni idrauliche originarie, inglobate in tombini scatolari, che sono poi divenuti delle vere e proprie fognature urbane».

In pratica, gli interventi effettuati sono consistiti nell’eliminazione delle fonti d’afflusso alla Cavaiola, che sono stati dirottati negli assi fognari esistenti. Un esempio è costituito dallo sfioratore realizzato in via XXV Luglio, la cui attivazione (avvenuta da circa un mese) ha permesso di incanalare nel reticolo fognario una portata lurida media di circa 15 litri al secondo verso il depuratore di Nocera Superiore. Così sono state deviate in fogna tutte le acque provenienti da buona parte della frazione Pregiato, dalla parte nord di via De Filippis e dalla stessa via XXV Luglio (nel tratto compreso tra la stazione ferroviaria e l’incrocio con Corso Mazzini).

«Restano da incanalare ancora una serie di immissioni di privati, già individuati, ai quali è stato ordinato di regolarizzare l’immissione nella fognatura pubblica, previa esecuzione di alcune opere nella stessa via XXV Luglio. Dopodiché il disinquinamento del torrente Cavaiola si potrà definire completato, almeno fino alla sezione di confluenza del vallone Lupo», ha aggiunto l’ing. Vitagliano.

Accanto a queste operazioni, come affermato dall’assessore Alfonso Carleo, verranno realizzati altri 3 interventi per una spesa complessiva di circa 1 milione di euro. Precisamente, riguarderanno la frazione Santa Lucia, via De Filippis e via Consalvo all’Annunziata.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...