Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàMessina chiude Villa Rende

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Messina chiude Villa Rende

Scritto da (admin), lunedì 8 marzo 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 8 marzo 2004 00:00:00

Il parco di Villa Rende chiuso dopo i continui raid vandalici. Indignato il sindaco Alfredo Messina. L'associazione "San Gaetano ai Pianesi" chiede al primo cittadino la gestione del parco. Ancora una volta il parco di Villa Rende, uno dei più suggestivi e belli della Vallata metelliana, ha dovuto chiudere i cancelli e privare la località dei Pianesi della sua fruizione. Cestini rubati, recinzioni della villa e del parco completamente rovinate, le aiuole diventate tanti campetti di calcio, rubato il motorino della vasca che fa bella mostra di sé con i suoi getti al centro del parco. «É una vera vergogna - ha esclamato il sindaco, che aveva speso milioni e tanto del suo impegno perché il parco ritornasse ad essere il giardino dei sogni dei primi anni del '900 - Gli interventi per il suo completamento e restauro sono costati oltre 350 milioni di vecchie lire». Nell'800 Villa Rende ed il suo stupendo parco furono oggetto di attenzione della borghesia cavese. Lì, in quei saloni adorni di luci, in quel parco con le sue superbe aiuole ed i maestosi alberi ricchi di essenze pregiate, i marchesi Rende ospitarono la borghesia e la nobiltà cavese e napoletana. Furono ospitati i principi Umberto di Savoia e Maria Josè negli anni '30. Poi, per un'intuizione del prof. Abbro, la villa ed il parco furono acquistati dall'Eca, che vi trasferì gli anziani ospiti della casa di riposo comunale, ed il parco fu aperto alla fruizione della località Pianesi e della città. Ma poi, il terribile sisma del 23 novembre 1980 rese inagibile la villa e nel parco furono sistemati i prefabbricati leggeri. Solo negli anni '90 il parco fu liberato dalle case di latta. Negli ultimi anni, prima con Fiorillo e poi con Messina, il parco è stato recuperato alla sua antica bellezza e restituito alla fruizione della città. Oggi, ancora una volta, azioni vandaliche ne hanno offeso la bellezza e la dignità. I primi ad insorgere sono proprio i residenti dei Pianesi, che tanto avevano insistito per un recupero e per la sua apertura. «Occorrono vigilanza e cura. L'associazione San Gaetano - ha affermato il consigliere comunale Carmine Medolla, che ne è stato il promotore - ha avanzato al sindaco Messina la proposta di un affidamento della gestione sorveglianza e pulizia, o solo della sorveglianza con l'apertura e chiusura del parco». Ora la parola passa al sindaco, che dovrà valutarne gli aspetti giuridici ed economici e la possibilità di restituire ai Pianesi un patrimonio dell'intera città.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Agorà, La Rosa di Gerico, Senonoraquando Cava: «Contro il femminicidio azioni veloci e tempestive»

Le associazioni Agorà, La Rosa di Gerico e Senonoraquando Cava, attraverso un comunicato, sono intervenute a proposito della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa ieri mattina dal marito, Salvatore Siani, di 48 (clicca qui per approfondire). Di seguito il comunicato integrale a garanzia della...

Lite coniugi Cava, Anna Petrone (Pd): «Contro il femminicidio azioni concrete e determinate»

«Ieri, nella nostra provincia, abbiamo assistito, purtroppo, ad un ennesimo dramma, un brutale femminicidio che ha sconvolto una normalissima famiglia nel comune di Cava de’ Tirreni, conseguenza estrema della violenza cieca di un marito». Questo è il commento di Anna Petrone, Consigliera di Parità della...

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Femminicidio a Cava, Imma Vietri (Fratelli d'Italia): «Piangiamo l’ennesima vittima»

«Piangiamo l'ennesima vittima di una violenza tra le mura domestiche». Questo è il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d'Italia, dopo aver appreso della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa questa mattina dal marito, Salvatore Siani,...

Cava de' Tirreni, ordinanza di chiusura per la scuola di Passiano

Con Ordinanza sindacale numero 25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane....