Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualitàMeningite salvo il bambino cavese

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Meningite, salvo il bambino cavese

Scritto da Il Mattino (admin), mercoledì 19 febbraio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 19 febbraio 2003 00:00:00

Le cure, efficaci e tempestive, gli hanno salvato la vita. Trasferito all'ospedale "Cotugno" di Napoli, tramite i contatti presi dal "Ruggi D'Aragona" di Salerno, il bimbo di Cava de' Tirreni ce l'ha fatta. Ora è fuori pericolo. Spiega da Napoli il primario del reparto "infezioni del sistema nervoso centrale", Francesco Faella: «L'infezione da meningococco può essere fatale. Il piccolo, però, ha risposto molto bene alla terapia e, anche se la prognosi, per prassi, non può essere sciolta prima di cinque giorni, non corre più alcun pericolo». Così, dopo i tre casi gravi di meningite ed i ricoveri urgenti al reparto infettivi del San Leonardo, la situazione sembra più tranquilla. Ieri il primario, Maurizio Mazzeo, ha sciolto la prognosi per la turista di Bergamo in vacanza in Costiera. La donna era giunta a Salerno quando l'infezione era già in corso. E sono migliorate anche le condizioni della casalinga 53enne di Cava, residente nella frazione Santa Lucia, dove successivamente è scoppiato il caso del bimbo, salvato anch'egli dopo il trasferimento a Napoli. «Il meningococco - rivela il primario Mazzeo - è uno dei geni a riproduzione più veloce. Il decesso può sopravvenire nel giro di due ore. È bene, quindi, non sottovalutare i rischi e continuare a tenere alta la guardia». Il responsabile del reparto infettivi non si ferma qui. Per cautelarsi, ha deciso di mettere nero su bianco, evidenziando i disagi strutturali del reparto e l'impossibilità, se ve ne fosse bisogno, di ospitare altri casi gravi. «Scriverò alla Procura della Repubblica - avverte - per sottolineare i rischi dei trasferimenti, che sono indispensabili, per carenza di posti in isolamento, ma che giovano solo a chi li dispone. Il paziente affetto da meningite da meningococco, nel passaggio da un ospedale all'altro, corre seri pericoli. E questa è una realtà che gli organi superiori devono conoscere. Non è affatto giusto scaricare tutta la responsabilità su medici ed operatori sanitari». Insomma, in corsia il clima è infuocato. Da una parte i medici, che rivendicano strutture adeguate per fronteggiare le emergenze; dall'altra i dirigenti, che alzano le braccia e si rimettono alla "coscienza" dell'assessorato regionale, per lo stanziamento di fondi proporzionati alla domanda. L'offerta, però, continua a languire. E la Sanità pubblica, chiusa nel vortice della politica ed attenta più agli interessi privati che alla tutela dei pazienti, continua ad ignorare i diritti del cittadino. Salvo poi, quando si verifica più di un caso grave e scoppia la psicosi da malattie infettive, scoprire finalmente che i reparti non sono a norma, che mancano le apparecchiature e che i medici sono costretti ad operare senza strumenti. Vietato ammalarsi, dunque? A questo punto c'è da chiedersi se un'azienda ospedaliera come quella di San Leonardo non abbia necessità di ampliare gli spazi destinati alle malattie infettive. È quello che reclama il primario Mazzeo, replicando implicitamente al manager Salemme, il quale ha spiegato che tempi e ristrettezze economiche non fanno ben sperare.

FUORI PERICOLO IL BIMBO DI CAVA

Il dott. Francesco Faella dell'ospedale "Cotugno" spiega come è stato salvato il bambino cavese affetto da meningite

Al "Cotugno" di Napoli il bimbo di Cava de' Tirreni è giunto in coma. Ora è salvo. Un miracolo? Lo chiediamo al primario del reparto "infezioni del sistema nervoso centrale», Francesco Faella. Dottore, il bimbo aveva la meningite? «Sì ed in forma molto preoccupante». Eppure, si è ripreso in poche ore. «La terapia, somministrata all'istante, è stata ben assimilata dall'organismo». Di solito è sempre così? «Per i casi pediatrici c'è più possibilità di salvezza. Buona parte dell'esito è affidato alla tempestività della fase terapeutica». Quindi, ogni minuto è prezioso. «Direi proprio di sì. Ecco perché, come afferma il dottore Mazzeo, il trasferimento è sempre un rischio. Quando è indispensabile, va fatto con un mezzo veloce, come, ad esempio, l'eliambulanza». Pensavate di salvare il bambino in un arco di tempo così limitato? «In questi casi non si è mai troppo sicuri, ma abbiamo puntato sull'efficacia dei farmaci e sulla buona rispondenza dell'organismo. Per fortuna, è andata bene». Quando sarà dimesso? «Per il momento, è ancora in prognosi riservata. Tra cinque giorni la scioglieremo e si deciderà per il resto della degenza, che credo sarà breve».

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...

Incendio Monte S. Angelo, Circolo PD "25 aprile": «Dall'opposizione attacchi inutili! Il Sindaco ha fatto il possibile»

Brucia ancora Monte S. Angelo, a Cava de' Tirreni (due giorni fa l'incendio si è esteso fino al versante di Tramonti, minacciando vigneti e abitazioni), anche se - dopo cinque giorni di emergenza - la situazione sembra migliorare. Il Sindaco Vincenzo Servalli avrebbe fatto tutto il possibile. Lo affermava...

Cava de' Tirreni, appostamenti e multe per gli incivili dei rifiuti

Tre multe e 500 euro da pagare. Il conto è arrivato a casa di tre utenze domestiche di Cava de' Tirreni, responsabili, nella giornata di ieri, di aver conferito rifiuti fuori orario e senza differenziare. Gli agenti, con l'ausilio del personale della Metellia Servizi, sono riusciti a risalire ai contravventori...

Incendio a Monte Sant'Angelo, Sindaco convoca il COC e sollecita soccorsi aerei

Questo pomeriggio, il sindaco Vincenzo Servalli, alla luce della emergenza derivante dal propagarsi dell’incendio su Monte Sant’Angelo (clicca qui), ha convocato il Centro Operativo Comunale, per fare il punto sulla situazione che presenta elementi di criticità e si è successivamente recato sul posto...

Lions Club Cava - Vietri, ecco il nuovo organigramma

Il passaggio della campana, svolto presso gli accoglienti ambienti dell'Hotel Scapolatiello, ha dato inizio al nuovo anno sociale del Lions Club Cava - Vietri, alla presenza del Governatore del Distretto 108 YA, Francesco Capobianco, nonché di office distrettuali, circoscrizionali, di club e di numerosi...