Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàMario D'Amico stroncato da un infarto

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Mario D'Amico stroncato da un infarto

Scritto da (admin), mercoledì 18 giugno 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 giugno 2003 00:00:00

Aveva approfittato della piscina del figlio Franco, una capiente vasca annessa alla villa della Novelluzza, per cimentarsi in una serie di esercizi motori, prescrittigli qualche tempo fa come ginnastica riabilitativa. Ma, all'improvviso, è arrivata una terribile fitta al cuore. Mario D'Amico, titolare e fondatore dell'omonima società specializzata nel campo delle conserve di sottoli e sottaceti, 70 anni da compiere il prossimo ottobre, ha piegato il capo e si è accasciato sul fondo dell'acqua: un infarto fulminante lo ha stroncato. Inutili i tentativi di soccorso. Con ogni probabilità, l'imprenditore cavese è morto sul colpo. Quando i familiari hanno cercato aiuto al 118, speravano ancora nei soccorsi. Tutto inutile. La tragedia si è consumata ieri mattina, poco prima delle 11, davanti agli occhi attoniti dei suoi cari. Come racconteranno più tardi i parenti ed il figlio Franco: «Era stato colpito da un ictus cerebrale nel '95. Stamattina (ndr: ieri per chi legge), come già altre volte in queste settimane, era venuto a casa per fare degli esercizi di riabilitazione. Mentre era in piscina, è stato colto da un infarto che non gli ha dato scampo». Secondo il parere dei medici, la circostanza in cui si è verificata la disgrazia sarebbe stata del tutto accidentale, anche perché non era certo la prima volta che l'imprenditore seguiva questo programma di esercizi in acqua. Ieri mattina, la terribile disgrazia. Secondo il racconto dei familiari, Mario D'Amico era uscito presto di casa, una villetta in via Palumbo. Prima una capatina in fabbrica, poi alla volta dell'abitazione del figlio, un'oasi nel verde della Novelluzza, il tratto di strada che collega le due frazioni di Passiano e San Martino. Accanto a lui ci sono i familiari, le nuore ed alcuni nipoti che cercano anche loro refrigerio all'afa di questi giorni. Tutto sembra tranquillo, anche se il caldo incomincia a farsi sentire. All'improvviso, il manager viene colto da malore: una fitta al petto e poi il silenzio. Cade riverso nell'acqua. I familiari cercano di aiutarlo, ma è già troppo tardi. Ogni soccorso risulterà vano. Dopo poco, una telefonata arriva in fabbrica, dall'altro capo del telefono una voce rotta dal pianto. In città si diffonde la triste notizia: «Mario, l'imperatore delle alici, ci ha lasciato».

Anche ieri mattina in fabbrica per il "controllo giornaliero"

Da qualche anno, Mario D'Amico aveva salutato tutti in azienda per godersi il meritato riposo. Ma la passione per il suo lavoro non gli era mai passata. E così, aveva deciso di restare nella sua villetta in via Palumbo, proprio di fronte all'ingresso delle Curve dello stadio comunale "Simonetta Lamberti", dove si trovano i due capannoni della società di famiglia specializzata in sottoli, sottaceti e prodotti ittici. «Solo pochi passi da casa per riuscire a tenere sempre tutto sott'occhio», diceva. Era diventata la sua nuova abitudine, infatti, scendere di casa la mattina presto ed entrare in azienda insieme agli operai, quando tutto era ancora fermo. Un giro tra gli imballaggi, uno sguardo alle confezioni, una maniera "delicata" e mai invadente di fare quello che tutti i familiari di Mario chiamavano affettuosamente il "controllo giornaliero".

LE REAZIONI IN AZIENDA

Affranti gli operai: «Era un signore, una persona onesta, sempre disponibile alle nostre esigenze. Parlavamo spesso di calcio»

È un giorno triste per l'imprenditoria cavese, che perde uno dei suoi uomini simbolo. Insieme al fratello Francesco, deceduto qualche anno fa, Mario D'Amico aveva avviato nel 1972 l'attività di famiglia: conserve di alici sottolio, destinate a diventare solo una delle specialità alimentari esportate in tutta Italia ed anche all'estero con il marchio "D'Amico s.r.l.". Dal 1995 aveva lasciato l'attività al figlio Franco, noto in città per la sua militanza come dirigente della Cavese, ed ai nipoti. Non si era, però, mai distaccato dalla fabbrica, traccia indelebile della storia di famiglia ed epigrafe di uno stile che era riuscito a tramandare ai suoi eredi. «Papà - racconta il figlio Franco - e mio zio hanno creato dal nulla una società oggi conosciuta in tutta Italia e nel mondo. L'azienda e la nostra famiglia erano da sempre tutta la sua vita. Ancora oggi, che non era più in attività, rimaneva la sua creatura e come tale non poteva separarsene». La triste notizia ha fatto subito il giro della città. È iniziato, così, un interminabile pellegrinaggio di amici e parenti, che hanno voluto fare visita alla salma. Il rito funebre si svolgerà stamattina nella chiesa di San Vito. Attestati di cordoglio sono arrivati da molti imprenditori locali e dalla società sportiva della Cavese Calcio. Sgomenti anche gli operai dell'azienda, con cui si era fermato a chiacchierare nella mattinata di ieri. In tanti sono rimasti ben oltre l'orario di lavoro accanto alla famiglia D'Amico. «Per noi - commentano - è davvero un brutto giorno. Era un signore, una persona onesta. Sul lavoro era esigente, certo, ma nel contempo sempre disponibile alle nostre esigenze. Non aveva atteggiamenti da padrone. Spesso parlava con noi dei fatti cittadini, ed in particolare di calcio. Ci sentiamo vicini alla famiglia D'Amico, colta da questa disgrazia improvvisa. Proviamo un senso di grande pietà e dolore».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

A seguito di un incontro con il Ministro Luca Lotti del presidente di Anso, Marco Giovannelli, e di un colloquio telefonico con Luca Sofri, direttore de Il post, si è sbloccata una situazione che di fatto avrebbe tagliato fuori i giornali digitali dal provvedimento a sostegno dell'editoria. Venerdì 13...

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

Sono iniziati i lavori di bonifica dall'amianto del campo containers di Sant'Arcangelo, località Casa Gagliardi ed è stata completata la bonifica al campo delle Ginestre alla frazione Annunziata, iniziati il 9 ottobre scorso e stamattina è stata completata anche la gara per l'affidamento dei lavori per...

Piano di Zona S2: grande partecipazione della Confartigianato all’incontro per il Sostegno all’Inclusione Attiva

In un'affollata Sala dei Gemellaggi del Comune di Cava de'Tirreni, ente capofila del Piano di Zona Ambito S2, si è svolto l'incontro con gli aderenti alla Confartigianato provinciale e cittadina, per discutere della Manifestazione d'interesse al Pon Inclusione - sostegno all'inclusione attiva (SIA) di...

Cava, inaugurato il nuovo centro anziani in via della Repubblica

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 18 ottobre, alle 17.30, il sindaco Vincenzo Servalli ed il presidente del centro anziani, Luigi Avella, hanno tagliato il nastro della nuova sede in via Della Repubblica. Il centro anziani, infatti, si è trasferito dai locali terranei della scuola Don Bosco, ai locali...

Cava: la Scuola dell'Infanzia presenta "La Festa dell'Autunno"

Questa mattina, giovedì 19 ottobre 2017, i piccoli alunni del II Circolo della Scuola dell'Infanzia di via XXIV Maggio, insieme alle maestre delle classi interessate, hanno presentato "La Festa dell'Autunno". I bambini sono stati i protagonisti dell'iniziativa con canti e balli sul tema dell'autunno....