Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàMamma Lucia Serva di Dio scoppia il caso

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Mamma Lucia Serva di Dio, scoppia il caso

Scritto da (admin), giovedì 12 giugno 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 12 giugno 2008 00:00:00

Mamma Lucia Serva di Dio: i cavesi lo invocano, ma la Chiesa frena e la petizione, a dire dei firmatari, il Vescovo l'ha ormai sotterrata. A lanciare le accuse Antonio Apicella, il figlio di Lucia Pisapia, alias Mamma Lucia, e Teresa Barba, la prima firmataria della sottoscrizione popolare consegnata oltre 10 anni fa nelle mani di Mons. Beniamino De Palma, oggi Vescovo di Nola, ma disattesa anche dall'attuale presule Orazio Soricelli. «I preti di Cava non lo vogliono - tuona il figlio Antonio - evidentemente la sua opera durante la guerra e la testimonianza di fede di tutta una vita non sono sufficienti per portare avanti questa causa, che è già riconosciuta dal popolo».

Verso Mamma Lucia i sacerdoti usano lo stesso ostracismo che avevano nei confronti di Padre Pio, accusa Antonio Apicella. «Ogni settimana accompagnavo mamma da Padre Pio, con il quale si intratteneva per ore nella sua cella - rivela - Spero che alla fine ci sia anche per lei la riconoscenza della Chiesa. Non per arricchire il medagliere, non mi interessa, come non interessava a mia madre, che non ha mai accettato una ricompensa da nessuno, ma solo perché la sua opera sia un esempio per tutti. Per me e per quanti l'hanno conosciuta, è già una santa». Su Mamma Lucia si sono scritti libri, in Germania è quasi venerata, il presidente Pertini alla sua morte scrisse al sindaco ed alla famiglia, ma dalla Chiesa solo silenzio. Anche la piccola chiesetta al Purgatorio, quella dove si recava a pregare, è dimenticata ed in disuso da anni, è servita per qualche anno solo per farci il presepe.

«La mia famiglia, mio padre Oscar soprattutto, è stata sempre molto devota a Mamma Lucia. Una notte mi venne in sogno - racconta Teresa Barba - la vidi davanti alla sua chiesetta alzarsi ed abbracciarmi, poi altre coincidenze ed inviti a fare qualcosa per dare il giusto merito ad un tale esempio di pietas, mi convinsero ad avviare una sottoscrizione per richiedere all'allora Vescovo De Palma almeno di instradare un procedimento per verificare se ci fosse o meno la possibilità di un processo di canonizzazione quale Serva di Dio per Mamma Lucia. E raccogliemmo circa 400 firme. Ma la petizione è stata completamente ignorata. Sono veramente perplessa sia per un tale ostruzionismo che per l'indifferenza mostrata verso Mamma Lucia e quanti hanno avviato questa iniziativa».

Per la Curia, però, non ci sarebbero gli estremi per avviare una causa di canonizzazione, peraltro molto costosa. «La notorietà non è santità - afferma don Carlo Papa, vicario generale della Diocesi - Mons. Soricelli si è interessato anche negli ambienti romani, ma non disperiamo di poter fare qualcosa». In pratica manca il miracolo, ma secondo i postulatori dei processi di canonizzazione «l'obiettivo non sono i servi di Dio, ma i fedeli». «I santi, infatti, non hanno la necessità di essere chiamati tali, ma sono i fedeli ad aver bisogno che la Chiesa proponga continuamente nuovi modelli di santità, capaci di aiutarli ad interpretare in qualsiasi condizione di vita il messaggio evangelico», scrive Giovanni Giuriati. E per i cavesi Mamma Lucia è già santa.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...