Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLotta di petardi "scoppia" la polemica

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Lotta di petardi, "scoppia" la polemica

Scritto da (admin), mercoledì 26 ottobre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 26 ottobre 2005 00:00:00

Lotta senza quartiere alle bande di ragazzini che da qualche tempo scorrazzano per la città, facendo esplodere fastidiosissimi botti. Lo chiedono soprattutto i cittadini residenti al centro e nei pressi del capolinea dei mezzi pubblici, esasperati dai continui sobbalzi dovuti agli scoppi di mortaretti, che peraltro hanno una notevole forza deflagratoria. «Non se ne può proprio più - afferma Luigi Apostolico, pensionato - la villa comunale è diventato un campo di battaglia. Soprattutto all'uscita delle scuole, in attesa di prendere i pullman, i ragazzi si affrontano a colpi di mortaretti. È diventato insopportabile. E tutto accade nell'indifferenza totale. Non ho visto un solo Vigile urbano adoperarsi per fare almeno una ramanzina a questi ragazzacci». Lo spettacolo pirotecnico va in scena a tutte le ore, nei giorni festivi, ma soprattutto prima e dopo la scuola. «Sono fastidiosissimi. Almeno per i primi scoppi - aggiunge Maria Amendola - il sobbalzo è inevitabile e non mancano le palpitazioni successive. Non so come sono fatti questi botti, ma di sicuro sono molto potenti. Mi hanno detto che non sono pericolosi, ma procurano certamente un gran fastidio, soprattutto all'orecchio, tanto sono forti. Bisogna fare qualcosa». Sotto accusa anche i negozianti, che vendono senza limitazioni i cosiddetti raudi. Un buon affare, al quale evidentemente non vogliono rinunciare. «Ne dovrebbero vietare la vendita. Ieri mattina - racconta Teresa Di Martino - dalla mia finestra che affaccia su Viale Crispi, ho sgridato questi monelli che sparavano di continuo, con il risultato di essere non solo ignorata, ma anche derisa. Ho dovuto chiudermi in casa, tanto era il fumo che saliva dalla strada». Un divertimento che non manca di creare anche qualche pericolo per quanti, camminando tranquillamente in villa o sui marciapiedi, si ritrovano al centro di una scorribanda con lancio incrociato di mortaretti. È capitato ad un anziano nei pressi del capolinea, che, colto di sorpresa, ha fatto cadere la borsa della spesa, con la conseguente rottura della bottiglia d'olio. La sua irritata reazione ha fatto allontanare gli scoppiettanti studenti - hanno riferito i presenti - ma solo per poco. Ogni anno un'ordinanza sindacale vieta, nel periodo natalizio, la vendita ai minori di fuochi pirotecnici pericolosi o eccessivamente fastidiosi, proprio nell'ottica di evitare il più possibile la guerra tra bande di ragazzi a suon di raudi. «Ci sono arrivate diverse segnalazioni - afferma il comandante della Polizia Locale, Giuseppe Ferrara - tutte riferite alla villa comunale di Viale Crispi ed immediate vicinanze. Se sarà necessario, si valuterà la possibilità di anticipare l'ordinanza. Intanto, faremo maggiori controlli per contrastare questo cattivo costume, che crea purtroppo fastidio ai residenti di queste zone».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, concorso di scrittura per la memoria di Betty Sabatino

Concorso di scrittura creativa in memoria della professoressa Betty Sabatino, prematuramente, scomparsa e rimasta nel ricordo dei suoi alunni e di quanti l'hanno conosciuta per le sue spiccate capacità comunicative, volte a promuovere la storia ed il folklore della nostra città. La partecipazione al...

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

L'Ausino spa, società che gestisce i servizi idrici integrati di Ravello, rappresenta le proprie ragioni in relazione al distacco forzato delle fornitura idrica operato al complesso di Villa Cimbrone lo scorso 12 gennaio. Per la società presieduta da Mariano Agrusta si tratta di una questione di morosità...

Cava, riprendono vita gli alberi con l'iniziativa "Ripiantiamo Natale"

Momento di grande coesione sociale quello di domenica, 14 gennaio 2018, con "Ripiantiamo Natale". All'iniziativa hanno preso parte Club Alpino Italiano, Scout CNGEI, Legambiente, Famiglia Insieme, Cittadini Volontari, Progetto DieciMetri, gruppo Scopatori Cavesi, Primaurora Vesuvio Assessore Nunzio Senatore,...

Cava, acqua dentro il liceo "Galdi-De Filippis": colpa degli aghi di un albero secolare

Negli ultimi giorni si è discusso tanto sul liceo linguistico e di scienze umane "Galdi - De Filippis", vittima dagli inizi di gennaio di infiltrazioni d'acqua che costretto i vigili del fuoco ad isolare alcune aule (e chiudere almeno 8 classi). A provocare le infiltrazioni non sarebbero solo le perdite...

Archibugieri Trombonieri di Cava: successo alla sfilata di abiti d’epoca al Maschio Angioino di Napoli

Grande successo al Maschio Angioino di Napoli per gli Archibugieri Trombonieri di Cava de' Tirreni che oggi, domenica 14 gennaio, hanno animato l'evento "Alla corte di Re Alfonso D'Aragona- sfilata in abiti d'epoca". Una suggestiva rievocazione storica in costume d’epoca che ha permesso di far rivivere...