Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Damaso I papa

Date rapide

Oggi: 11 dicembre

Ieri: 10 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàLiceo Classico e tv Polis all'attacco

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Liceo Classico e tv, Polis all'attacco

Scritto da (admin), giovedì 28 agosto 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 28 agosto 2003 00:00:00

La difficile situazione del Liceo Classico "Marco Galdi" e la scomparsa a Cava di emittenti televisive e radiofoniche all'attenzione dell'associazione "Polis". Ecco il comunicato stampa inviatoci in merito dal coordinatore Enzo Gallo e dall'addetto stampa Domenico Campeglia. Il quadro che emerge è tutt'altro che confortante...

«Dopo l'abbruttimento culturale relativo alla mancanza di iniziative ed avvenimenti che potessero caratterizzare, spingere come volano turistico questa città, nonostante luoghi ed uomini che hanno dato e danno lustro a questa terra (basta citare l'Abbazia Benedettina e personaggi come il Marchese Genoino, autore delle farse cavajole, giusto per dare degli esempi). Dopo che Cava è stata una delle primissime città della provincia ad avere una radio, "Radio Cava Centrale", e ben due reti televisive, quali "RTC" prima e "Canale 44" poco tempo dopo, con il sottoscritto che è stato capo-redattore di tutte le su citate emittenti, sia radio che televisive, unitamente ai compianti Gino Avella e Franco Garofalo, per quanto attiene "Canale 44", oggi ci si ritrova senza alcuna emittente radiotelevisiva. Ma di questo parlerà più ampiamente e dettagliatamente il nostro addetto stampa, nonché membro del coordinamento, Domenico Campeglia. Ora veniamo a conoscenza, a pochi giorni dall'apertura dell'anno scolastico, che il Liceo "Marco Galdi" è tutt'ora alla ricerca di una sede, anche se pare che l'Amministrazione comunale ne abbia localizzata una provvisoria, con i consequenziali disagi del caso. La notizia mi ha molto sorpreso, perché il Liceo "Marco Galdi" è stato uno dei primi Licei Classici, nonché uno dei più prestigiosi, dell'intera provincia salernitana. Infatti, il "Galdi" è stato per anni, e lo è ancora, considerato una fucina dei più valenti professionisti cavesi e non, che venivano a studiare nella nostra città per le riconosciute qualità sopra indicate. Ora, al di là dei balzelli di responsabilità che esistono tra l'Amministrazione comunale e la Provincia, proprietaria dell'istituto, a noi sembra inverosimile che non ci si sia mossi in tempo per dar luogo alle opportune opere di ristrutturazione che potessero consentire agli alunni del "Galdi" di iniziare per tempo l'anno scolastico. Noi come "Polis" ci rivolgiamo al dottor Alfonso Andria, Presidente dell'ente Provincia, sempre attento alle nostre sollecitazioni, e siamo certi che anche questa volta voglia intervenire immediatamente, anche in considerazione del fatto che una locazione provvisoria del suddetto istituto comporterebbe un grave danno di immagine allo stesso, nonché ad uno dei luoghi simbolo per la preparazione delle nuove leve. Ora passo la parola a Domenico Campeglia, per spiegare tecnicamente, nel dettaglio, quanto si può fare e cosa non è stato fatto per ridare a Cava un'emittente radiofonica e televisiva».

Enzo Gallo, coordinatore di "Polis"

«Le Amministrazioni comunali che si sono alternate nell'ultimo decennio, quella di centrosinistra prima e quella di centrodestra poi, hanno sicuramente colpa in questa fuga dei media radiotelevisivi dalla città di Cava. Questa, nell'arco di pochi anni, dicevamo, ha del tutto perso i canali di informazione dell'etere, a causa di un totale disinteresse di chi ha governato e governa la città. Ora, purtroppo, il Piano Nazionale delle Frequenze Radiotelevisive non permette nessun'altra concessione governativa e riportare in città un'emittente risulta estremamente oneroso. Questo è il prezzo da pagare a causa di chi ha permesso la svendita dei media locali, senza intervenire, mediare o cercare di trovare partner cavesi che potessero rilevare le emittenti, tutte trasferitesi verso la città di Salerno, col risultato che poco o nulla viene trasmesso relativamente alla vita cittadina. Far ritornare a Cava un'emittente radiotelevisiva è ancora possibile. Gli alti costi, e qui occorre un impegno forte dell'attuale Amministrazione comunale, potrebbero essere abbattuti grazie al reperimento di fondi attraverso sponsor e partecipazioni di piccoli gruppi commerciali. Gruppi che, seppur esistenti e volenterosi, e ne ho notizie certe, non sono mai stati contattati dagli Amministratori. L'altra via, quella percorsa delle cosiddette TV di quartiere del circuito Telestreet, sta mettendo in piedi una rete di antenne libere per far pressione sul Governo, affinché questo rilasci concessioni per trasmettere nei "coni d'ombra" lasciati dalle frequenze delle grandi TV».

Domenico Campeglia, addetto stampa di "Polis"

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Complesso di San Giovanni, sindaco Servalli: «Serve direttore con esperienza internazionale»

A margine dell'inaugurazione della mostra "MagisterArtis", il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha annunciato l'intenzione di procedere, attraverso una manifestazione pubblica, all'individuazione di un direttore artistico per il complesso monumentale di San Giovanni. Dovrà essere una figura...

Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari, domenica 17 dicembre le elezioni

di Patrizia Reso Domenica 17 dicembre si svolgeranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. La Consulta ha importanti funzioni consultive, propositive e/o di indirizzo, di natura non vincolante, per l'Amministrazione Comunale. Può anche esprimere analisi e pareri su qualunque...

Inquinamento a Cava, consigliere Galdi: «Bisogna intervenire»

Qualche giorno fa l'Arpac, l'Agenzia regionale per l'ambiente, ha diffuso una classifica delle città salernitane più inquinate. Secondo i dati emersi, Cava de' Tirreni sarebbe terza, dopo Nocera Inferiore e Salerno. Mentre Nocera Inferiore ha deciso di correre ai ripari per contrastare l'inquinamento...

Natale a Cava, presentato piano per la sicurezza urbana

Presentato questa mattina, giovedì 7 dicembre 2017, il programma dei Servizi di Sicurezza Urbana per le Festività Natalizie, per il periodo che va da oggi, giovedì 7 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018. Sono intervenuti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Comandante della Polizia Locale Antonino Attanasio...

Cava de' Tirreni, stop ai lavori alla SP 360: mancano i materiali

Nonostante l'apertura del cantiere il 15 novembre scorso, non sono ancora partiti i lavori di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento della S.P. 360 in via Pasquale Di Domenico. Il motivo? Stando gli uffici tecnici di Palazzo Sant'Agostino, infatti, mancherebbero i materiali necessari per il...