Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLiceo Abbazia appello in Vaticano

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Liceo Abbazia, appello in Vaticano

Scritto da (admin), giovedì 8 settembre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 8 settembre 2005 00:00:00

Crescono l'attesa e la speranza per il salvataggio della scuola della Badia. L'improvvisa ed inaspettata proposta del proprietario e gestore dell'Isef di Poggiomarino, Raffaele Boccia, apre nuove prospettive, oltre a quelle avanzate dai sindacati della scuola, d'intesa con i docenti e parte dei genitori. «Un no oggi da parte della proprietà, rappresentata al tavolo delle trattative da don Gennaro, priore della comunità monastica, non troverebbe alcuna giustificazione, se non quella che sin dal primo momento è apparsa chiara la volontà di chiudere la scuola comunque», sbottano i docenti. Intanto, le reazioni alle proposte sul tappeto non si fanno attendere. L'avvocato Antonio Cuomo, presidente dell'associazione ex alunni, particolarmente offeso dal comportamento dell'Abate (unitamente ad altri 4 membri del direttivo dell'associazione era stato escluso ed allontanato dall'incontro del 5 settembre con i sindacati), ha invitato a percorrere tutte le strade che significhino il mantenimento del Liceo. Sottolinea l'alto senso di responsabilità dei docenti, disposti a costituirsi in cooperativa, ma è incerto sulla volontà della Badia di accedere alla proposta Boccia: «Ho protestato sia con l'Abate che con il Vaticano. Si inneggia ai giovani, speranza e forza della società, e poi li si allontana dalle scuole cattoliche». Una vicenda, questa che coinvolge la comunità monastica benedettina, docenti, genitori ed alunni, che vede assente la Chiesa ufficiale. «Ci saremmo aspettati almeno un'attenzione del mondo ecclesiastico, cardinali, vescovi, spesso ospiti della Badia, in un momento così difficile, pur nel rispetto dell'autonomia dell'Abate», è il commento comune dei genitori. I docenti attendono con trepidazione l'incontro del 12 settembre. E' in gioco il loro destino. Hanno espresso il loro assenso alla proposta sindacale, ma guardano anche a quella di Boccia: «Potrebbe significare un salto di qualità per organizzazione e voglia di aprirsi al territorio». Tra i sindacati una sola parola: «Stiamo lavorando, attendiamo il 12 settembre. Ci siamo assunti l'impegno di formulare una proposta organica, che tenga conto delle preoccupazioni della proprietà. Se ci dovessero essere altre soluzioni, le percorreremo tutti insieme e fino in fondo». Mario Russo, responsabile di "Progetti & Finanza", ex alunno e papà di un alunno iscritto in una scuola pubblica, non demorde: «Per chi come me ha trascorso 8 anni tra queste mura, in queste aule, è triste rassegnarsi. Plaudo e sostengo tutte le iniziative che servono a mantenere accesa questa fiaccola. Siano esse l'autogestione dei docenti o la proposta di Boccia». «Esistono ancora margini, anche se tenui, di manovra. Con le proposte sul tavolo si può costruire un percorso di discussione e di soluzione», aggiunge Franco Bruno Vitolo. Il 12 settembre è il giorno della verità. Se la fumata sarà bianca, sarà la vittoria dei Davide su Golia. In caso contrario, è la storia del pesce grande che mangia il piccolo.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...