Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLettera aperta ai tifosi della Cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Lettera aperta ai tifosi della Cavese

Scritto da La Redazione (admin), sabato 25 gennaio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento sabato 25 gennaio 2003 00:00:00

Riceviamo e pubblichiamo una lettera scritta da un tifoso della Cavese, rivolta a tutti i sostenitori aquilotti. Leggiamola insieme...

"Ho avvertito, insopprimibile, il desiderio e la necessità di scrivere queste poche righe, sicuro come non mai di avere la condivisione di chi, come me, ha a cuore solo ed esclusivamente le sorti di una squadra che oggi, con pieno merito, viaggia a vele spiegate verso la promozione! Devo per forza di cose partire da lontano, da quando, ragazzo ultrà diciassettenne, seguivo con passione, insieme a tanti altri, le sorti di questa mitica casacca...Ricordo ancora, con gli occhi lucidi, l'anno della promozione in serie C. Erano i tempi delle collette fatte tra i negozianti di Cava per comprare tamburi, bandiere, striscioni...i tempi di un certo Eduardo Purgante e del suo mitico "un solo grido...". Quell'anno vincemmo il campionato! A quei tempi anch'io, quasi sempre, mi arrangiavo per racimolare i soldi utili per le trasferte. In giro tra i portici non si parlava d'altro...era un amore smisurato, coinvolgente, entusiasmante! Erano sensazioni forti, era un amore per una squadra, per una bandiera...per una città inimitabile! Non sapevo che, di lì a pochi anni, avrei vissuto l'indimenticabile cavalcata verso la serie B! L'amore per questa casacca superò i confini cittadini. Da ogni zona della Campania era un tam-tam continuo...Tutti volevano ammirare la nostra squadra del cuore...Tutta l'Italia conobbe la nostra realtà, tutti affascinati dal blasone di questo piccolo angolo di paradiso!!! Tutti erano orgogliosi di Noi, tranne, e questo non poteva che essere inevitabile, i fantomatici cugini salernitani...Loro, poverini, erano in serie C e noi, piccoli piccoli, in serie B. Quanta acqua è passata sotto i ponti, ma la memoria no, quella non si cancella...quella è storia! Oggi, dopo tanti anni vissuti lontano da Cava, sono tornato e con me quell'antico entusiasmo mai sopito! Eppure, c'è qualcosa che mi fa star male, che non mi fa assaporare appieno questa gioia, quella di vedere finalmente la nostra squadra del cuore essere artefice di antiche gesta!!! Quel qualcosa si chiama "scetticismo, contestazione, disaffezione"!!! Tutto questo non ha ragione di esistere, anche se mi si viene a dire che la squadra non c'entra, che tutto è finalizzato a colpire un Presidente che, a mio parere, ama questa maglia più di tanti finti tifosi! Non voglio assolutamente difendere Antonio Della Monica (anche perché non ne ha assolutamente bisogno), ma una cosa va detta ed è innegabile: lui non ha abbandonato la barca durante la tempesta, anzi, pur contestato aspramente, ha resistito, si è battuto contro un esercito di denigratori pronti a dargli addosso al benché minimo errore! Tutti quelli che amano questa casacca, in primis i Club organizzati, devono capire che questi atteggiamenti non sono costruttivi, non appartengono ad una città che ha fame di vittorie, che non vuole più sfogliare vecchi ed impolverati album del passato per rivivere l'ebbrezza che solo le vittorie sanno trasmettere. Questa cittadina è cresciuta, si è emancipata, ha finalmente assunto quei connotati tipici di una vera Città ricca di storia, di valori e di tanta intelligente emancipazione. Diamo finalmente un taglio netto a queste beghe di quartiere, lasciamo ai paesi che ci circondano l'onere delle critiche insulse. Noi siamo superiori, siamo orgogliosamente CAVESI. Tiriamo finalmente fuori la nostra arma vincente, fatta di solo tifo, un tifo meraviglioso ed appassionato! La mia speranza è di rivedere finalmente il 2 febbraio tutto lo stadio incitare compatto questi ragazzi, che mai come quest'anno meritano l'applauso e l'incitamento di chi sa comprendere ed apprezzare l'attaccamento ai colori sociali di ventiquattro "professionisti" seri, capeggiati da un Mister che come pochi, con sudore, abnegazione ed innato attaccamento al suo lavoro, sta raccogliendo i frutti da tutti noi auspicati.

Un grazie dal profondo del cuore a chi sentirà finalmente il bisogno di incitare senza condizionamenti questi ragazzi!!!"

Firmato, un tifoso vero!!!

Quanti bei ricordi! E che sensazioni indimenticabili ha suscitato in tutti noi la lettera del nostro amico! Parole e pensieri da sottoscrivere pienamente, almeno per quanto concerne la prima parte. In riferimento, invece, alle critiche per la contestazione nei confronti del presidente Della Monica, beh, ciascuno avrà, come è legittimo che sia, la propria opinione. Un'opinione che vi invitiamo, però, a rendere pubblica, in modo da confrontarsi pacatamente sull'argomento, per trarne spunti di crescita e di approfondimento. Ampio spazio sarà dato ai vostri giudizi, che potere esprimere liberamente nel newsgroup collegato a tale articolo o in quello presente in Voci di Portico ("Cavese in serie D, quale futuro?"). Spazio al dibattito, dunque, nella speranza che nel frattempo gli aquilotti riescano almeno in parte a rinverdire i fasti di un tempo!

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...