Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLegge 488 ecco cosa non va

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Legge 488, ecco cosa non va

Scritto da Il Denaro (admin), giovedì 7 marzo 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 7 marzo 2002 00:00:00

Si è appena chiuso il bando 2001 della legge 488-turismo ed è doveroso segnalare l'esistenza di pregresse domande di contributo che per legge, seppure meritevoli di essere finanziate, non potranno più accedere ai fondi, in quanto oggetto di ripresentazione già nello scorso bando e non finanziate per la seconda volta per carenza di risorse. Queste iniziative, i cui programmi di investimento sono stati ultimati con fondi propri, se non supportate da un contributo statale, potrebbero rivelarsi un boomerang per gli imprenditori che le hanno attuate. La storia è quella di aziende che hanno presentato richieste di agevolazioni nel primo bando 488 turismo, apertosi nel 1999, confidando nel rilancio del settore legato al grande Giubileo 2000. Tale evento avrebbe portato in Italia un miliardo di pellegrini da tutto il mondo, costituendo una ghiotta occasione per quei piccoli imprenditori impegnati nel settore che avrebbero colto l'occasione per riqualificare le strutture alberghiere gestite per lo più da imprese familiari, poco competitive in quanto scarsamente dotate degli standard di comfort richiesti dal turismo straniero. Ed allora, via a domande di contributo e corsa alla realizzazione di programmi d'investimento, senza tenere nel giusto conto la possibilità di non rientrare con i fondi stanziati in quella prima graduatoria legge 488 dedicata al turismo. L'entusiasmo di questi imprenditori, però, si è scontrato con il sistema di attribuzione dei contributi che avaramente non ha concesso loro agevolazioni. A seguire, la speranza di poter essere riammesse nel prossimo bando, ripresentando la domanda senza modifiche, per non perdere la retroattività delle spese. Ma il destino non aveva concluso il suo corso: difatti queste aziende hanno dovuto attendere circa due anni per il primo bando utile alla ripresentazione e, dopo tutto questo tempo, a programmi ultimati, per la seconda ed ultima volta sono entrati in graduatoria, ma non hanno ottenuto le agevolazioni nuovamente per carenza di fondi. La legge, a questo punto, esclude la possibilità di una nuova ripresentazione e non prevede un meccanismo di scorrimento della graduatoria nel caso che iniziative posizionate in alto della graduatoria decidano di rinunciare agli investimenti, liberando risorse ad iniziative più coerenti con gli obiettivi. Tra l'altro, non esistono oggi forme agevolative che prevedano meccanismi per finanziare investimenti già sostenuti negli anni in discussione. In conclusione, queste iniziative, valutate favorevolmente dai Comuni che ne hanno rilasciato le autorizzazioni edilizie, dagli imprenditori che ne riscontrano i risultati economici attesi, dalle banche, che nell'attesa dei contributi hanno concesso mutui sostitutivi, dai cittadini che ivi hanno trovato occupazione, si trovano ad essere irrevocabilmente escluse dalle agevolazioni dello Stato, seppur ritenute idonee a concorrere nella graduatoria di merito. Quello che era sembrato un perfetto trampolino di lancio ha condotto queste aziende a spiccare un salto nel vuoto, senza rete. A questo punto, considerata l'esistenza di iniziative meritevoli ed in virtù delle ingenti disponibilità di fondi europei da spendere nella nostra Regione, perché non utilizzare queste risorse per finanziare tali iniziative? Ed inoltre, visto che tra qualche anno per il bando che si è appena chiuso, così come per quello successivo, altre iniziative si troveranno nelle stesse condizioni, sarebbe auspicabile che chi è in grado intervenga a porre correttivi, a tutela degli interessi soprattutto di quelle piccole imprese che, per dimensione, tanto difficilmente trovano credito nel mondo bancario e che, come unico riferimento, hanno lo Stato ed il suo apparato.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...