Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLe Torri ed il gioco dei colombi immenso patrimonio cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Le Torri ed il gioco dei colombi, immenso patrimonio cavese

Scritto da Lello Pisapia (admin), martedì 11 marzo 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 11 marzo 2003 00:00:00

Uno sguardo nostalgico al passato, per valorizzare il presente e progettare il futuro. Un'atmosfera intrisa di cultura, fascino e nobili propositi ha permeato, lo scorso venerdì sera, la Sala delle Adunanze del Palazzo di Città, teatro di un interessantissimo doppio appuntamento promosso dall'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo (AAST) metelliana. La presentazione del libro "Le antiche Torri ed il Gioco dei colombi a Cava de' Tirreni", scritto dalla prof.ssa Lucia Avigliano, e l'illustrazione del progetto "Le Torri Longobarde di Cava de' Tirreni", coordinato dall'arch. cavese Benedetto Gravagnuolo, preside della Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli: i due eventi hanno attirato la folla delle grandi occasioni nella civettuola sala del Municipio metelliano. A fare gli onori di casa il dott. Raffaele Senatore, direttore dell'Azienda di Soggiorno, che ha condotto egregiamente la serata, impreziosita dalla presenza di relatori prestigiosi. I professori Agnello Baldi (ispettore del Ministero della Pubblica Istruzione) e Fernando Salsano, il dott. Giovanni Baldi (presidente del Consiglio comunale di Cava), il dott. Umberto Petrosino (amministratore dell'AAST), gli architetti Luigi Scarpa ed Anna Cuomo (autori, insieme ai colleghi Lambiase e Palladino, del progetto di recupero delle torri) hanno fatto da apprezzata e competente cornice ai due grandi protagonisti della manifestazione: la prof.ssa Lucia Avigliano e l'arch. Benedetto Gravagnuolo. Unanimi gli apprezzamenti per il prezioso volume della prof.ssa Avigliano. «E' un libro fondato sul sentimento di identità e di appartenenza. Un volume che ci dona la poesia e la memoria di Cava» (Agnello Baldi); «Lucia Avigliano ha mostrato alta competenza e tantissimo amore nel valorizzare i beni culturali cavesi» (Giovanni Baldi); «Grandissima la competenza mostrata dalla prof.ssa Avigliano, la cui collaborazione con l'Azienda di Soggiorno ci onora enormemente» (Umberto Petrosino). Sono solo alcuni dei lusinghieri commenti espressi sul lavoro, l'ennesimo, portato a compimento da Lucia Avigliano, che ha approfittato dell'occasione per stimolare nell'uditorio una maggiore coscienza ambientale, citando una frase dello storico Valerio Canonico: «Con troppa leggerezza siamo portati a disfarci della memoria della nostra città». Un'opera, quella della prof.ssa Avigliano, dedicata all'affascinante gioco dei colombi, praticato in passato a Cava nelle 33 torri disseminate sul territorio metelliano. «Un autentico rito collettivo, con una forte valenza di aggregazione sociale, che ha segnato secoli di costume della nostra gente»: così lo ha definito il prof. Agnello Baldi, che ha anche rimarcato come l'appellativo di "longobarde" tradizionalmente usato per le torri di Cava sia in realtà un falso storico, risalendo le più antiche di esse al massimo al ‘500. E proprio alle torri ed al gioco dei colombi è dedicato un cortometraggio realizzato nel 1947 da Domenico Meccoli (aiuto regista di Roberto Rossellini), recuperato dalla LVR su iniziativa dell'AAST e proiettato nel corso della manifestazione di venerdì scorso. Ma alle torri è dedicato soprattutto un interessante progetto di recupero e valorizzazione, già approvato dalla Regione Campania ed anche virtualmente finanziato, nel senso che i fondi ad esso assegnati sono stati stornati, per sopraggiunte necessità, a vantaggio della Sanità. Coordinatore del progetto è l'arch. Benedetto Gravagnuolo, che ha sottolineato nel corso del suo intervento come sia quanto meno singolare che tali torri non siano state sottoposte a vincolo dalla Soprintendenza con la legge di tutela n. 1089 del 1939. La richiesta del vincolo è stata una delle prime mosse dei curatori del progetto, che hanno manifestato il proposito di coniugare l'aspetto architettonico con quello turistico-culturale, magari ripristinando il gioco (non certo la caccia...) dei colombi, procedendo alla ricostruzione delle scale lignee per permettere a tutti la fruizione delle torri, prevedendo la nascita di un museo, istituendo premi e concorsi per i migliori scatti fotografici e le più belle riprese effettuate in merito. In questo contesto, poi, si pone il problema del rapporto pubblico-privato, visto che le torri sono in gran parte di proprietà privata. «Va sicuramente salvaguardata la proprietà privata - ha sottolineato lo stesso Gravagnuolo - ma di pari passo bisogna incentivare la coscienza dei proprietari, anche perché le torri hanno un enorme valore economico, oltre che storico ed architettonico. Fondamentale, comunque, sarà il ruolo che è chiamato a svolgere il Comune, così come una parte ugualmente importante sarà recitata dall'Università». E l'impegno in tal senso da parte dell'Amministrazione è stato immediatamente garantito dal sindaco Alfredo Messina, costretto da altri impegni istituzionali a presiedere alla manifestazione solo nelle battute finali. «Non tutto il male viene per nuocere. Il "congelamento" momentaneo del finanziamento - ha spiegato il primo cittadino metelliano - ci consentirà di sviluppare una collaborazione ancora più completa e proficua». Tutti d'accordo, quindi, sulla necessità e sulla valenza dell'iniziativa. A conferma che, quando si progetta in modo costruttivo per la città, si abbattono i tradizionali steccati eretti dai pregiudizi, si superano le barriere dell'incomunicabilità e si schiudono orizzonti scevri di connotazioni e polemiche politiche. In fondo, i cavesi questo chiedono e, soprattutto, auspicano per la propria città.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sicurezza a Cava de Tirreni, questore Ficarra: «Provvedimenti fin dai prossimi giorni»

L'Assessore alla Polizia Muinicipale e Sicurezza, Giovanni Del Vecchio, nei giorni scorsi, ha incontrato il Questore Maurizio Ficarra per fare il punto sui recenti episodi accaduti in città. Il Questore Ficarra ha garantito la massima attenzione e disponibilità alle esigenze di sicurezza di Cava de'...

Pizzeria Sorbillo anche a Cava de'Tirreni, inaugurazione 31 maggio

Dopo Salerno, Rodolfo Sorbillo raddoppia e apre un nuovo locale a Cava de' Tirreni che verrà inaugurato giovedì 31 maggio, alle 19. Una nuova avventura per Sorbillo, considerando che solo cinque anni fa aveva aperto la sua prima pizzeria nel capoluogo di provincia. Il nuovo locale metelliano, aprirà...

Disservizi all’ufficio mobile nella frazione di Passiano: l'appello dei cittadini

Disservizi alla postazione temporanea installata a Passiano. Secondo quanto riporta "La Città di Salerno", le cause sarebbero da imputare alla mancata erogazione di contanti da parte del camper presente in piazzetta che fornisce esclusivamente servizi multimediali tramite carte di credito e prepagate....

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Sabato 26 maggio, alle 9,30, in via Mandoli, 4/6, a Cava de' Tirreni, sarà inaugurata la prima filiale a nord di Salerno della Banca di Credito Cooperativo Campania Centro Cassa Rurale e Artigiana. Un passo importante per la Banca nata oltre 104 anni fa a Battipaglia e che oggi ha 26 filiali che abbracciano...

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Il Lions Club Cava de' Tirreni - Vietri sul Mare annuncia che, nel corso dell'ultima assemblea, è stato eletto il nuovo Consiglio direttivo. A presiedere il Club è Silvana Longobardi. Antonella D'Ascoli, Antonio Palazzo e Antonio Pisapia sono rispettivamente primo, secondo e terzo vice presidente. Gian...