Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 minuti fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Le Notti al Castello" magiche "Vie dell'Arte e del Palato"

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

Preso nell'Agro il responsabile degli spari di Cava

Nasce il centro per famiglia ed assistenza domiciliare, 24 maggio presentazione a Cava

Cava de' Tirreni, presentato il “Gran Galà dello Sport” [PROGRAMMA]

È morto Philip Roth, tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese

Maiori Music Festival: dal 26 agosto al 2 settembre una settimana di concerti, formazione e workshop

Cava de' Tirreni, consigliere Narbone delegato alle Partecipate

Presunta fuga di gas, evacuati il "De Filippis-Galdi" e l'Istituto "Giovanni XXIII"

Autostrada A3: 24-26 maggio chiuso tratto Cava de' Tirreni-Salerno

Rifiuti tecnologici, Italia fanalino di coda in Europa

Ancelotti nuovo allenatore del Napoli: si attende solo l’annuncio ufficiale

Cava, evacuato liceo "De Filippis-Galdi": possibile fuga di gas

Cava de' Tirreni, 1° giugno lavaggio portici

“Su questa base”, sabato 26 il rapper Ciompi gira videoclip a Cetara: «Tutti possono partecipare!»

Inseguimento d'auto tra Cava e Nocera Superiore: agenti bloccano ladri

Sparatoria a Cava, le parole del sindaco Servalli: «Siamo sdegnati»

Da Cava de’ Tirreni a Roma: Ludovica Ventre vincitrice del Concorso Musicale “G. Visconti”

Cava de’ Tirreni: sabato 26 la "Festa diocesana degli Incontri" dell’Azione Cattolica

“Lorenzo Live 2018”: 25, 26 e 28 maggio Jovanotti arriva al PalaSele di Eboli

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"Le Notti al Castello", magiche "Vie dell'Arte e del Palato"

Scritto da (admin), lunedì 21 giugno 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 21 giugno 2010 00:00:00

Arte, teatro e musica per un suggestivo evento storico, artistico, culturale e gastronomico: sabato 26 e domenica 27 giugno, a partire dalle ore 20.15, nello splendido scenario del Castello di Sant’Adiutore a Cava de’ Tirreni, andrà in scena la manifestazione “Le Notti al Castello”, organizzata e diretta da Geltrude Barba.

L’evento è stato presentato sabato 19 giugno al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni. Sono intervenuti: Carmine Adinolfi, Assessore al Turismo, Folklore, Sport e Spettacolo; Geltrude Barba, organizzatrice e regista de “Le Notti al Castello”; Massimo Buchicchio, scrittore e cultore delle tradizioni cavesi; Carmine D’Alessio, Amministratore dell’agenzia di comunicazione MTN Company.

L’iniziativa è nata dall’idea e dalla volontà di un gruppo di soci dell’Ente Montecastello di Cava de’ Tirreni di valorizzare il Castello di Sant’Adiutore, il monumento più caro ai cittadini cavesi, custode della storia metelliana. Il progetto si è tramutato in realtà grazie al coinvolgimento della dinamica Geltrude Barba, nota in città per il suo impegno in attività teatrali e per essere la figlia dell’indimenticabile Luca Barba, figura storica del folklore e delle tradizioni cavesi.

“Le Notti al Castello” segneranno un autentico tuffo nel passato, nel corso del quale i visitatori torneranno indietro nel tempo tramite un percorso itinerante tra cantastorie, musiche e danze medievali.

Due iniziative caratterizzeranno l’evento, interamente affidato alla regia di Geltrude Barba e dedicato a Luca Barba: “La Via dell’Arte”, con la partecipazione di numerosi artisti che rievocheranno eventi storici legati alla Città de La Cava, e “La Via del Palato”, viaggio alla riscoperta del gusto attraverso ricette antiche e piatti tipici delle nostre tradizioni.

Nell’ambito de “La Via dell’Arte”, in un intreccio di musiche, danze medievali e canti popolari, con l’ausilio anche della danza contemporanea, il coro polifonico “Insieme per caso” ed una compagnia teatrale di artisti cavesi rievocheranno eventi storici legati alla Città de La Cava dall'insediamento di Sant’Adiutore nell’anno domini 439 fino ad arrivare alla pestilenza del 1656, la liberazione dalla quale costituisce il presupposto storico-religioso per la celebrazione dei rituali “Festeggiamenti in onore del SS. Sacramento”. Il tutto sarà “condito” da personaggi di fantasia e dalla presenza di un cantastorie che narrerà l’episodio storico.

Questi gli artisti, tutti “rigorosamente” cavesi, che parteciperanno all’evento: Sabatino Apicella, Geltrude Barba, Mario Barone, Vincenzo Bellosguardo, Carolina Damiani, Pierluigi Di Florio, Alessandro Ferrentino, Francesco Memoli, Domenico Milite, Alessandra Palumbo (Associazione Culturale “ARTEDANZA”), Pietro Paolo Parisi, Carla Russo, Caterina Salerno, Gruppo Folk “’A Vecchiarella” e Corale “Insieme per caso”.

“La Via del Palato” segnerà, invece, l’occasione per trasportare i convenuti alla riscoperta del gusto attraverso ricette antiche, piatti dal profumo medievale e pietanze tipiche della tradizione metelliana, come la pasta e fagioli, la zuppa di farro, la “palatella”, il panino con la milza e la “morzelletta”, cui si aggiungeranno l’anguria, il vino ed il nocino. Tutte delizie che sarà possibile degustare lungo il percorso in cocci di terracotta (che resteranno ai visitatori), utilizzando simbolicamente per l’acquisto la moneta vigente all’epoca di Filippo IV d’Asburgo.

La manifestazione costituirà, inoltre, l’occasione privilegiata per la presentazione del libro “Maestro Martino”, scritto dal cultore delle tradizioni cavesi Massimo Buchicchio. Attraverso la figura del Maestro Martino de’ Rubeis, cuoco personale del Vescovo di Cava, Mons. Ludovico Scarampi, l’autore ripropone ricette gastronomiche del XV secolo, proiettando i lettori nell’arte culinaria del tempo e nei suoi splendidi sapori.

«Un’iniziativa di grande spessore, che esalta la storia e le tradizioni cittadine e che rappresenta, tra l’altro, il trionfo della “cavesità”, vista la partecipazione delle migliori espressioni artistiche e teatrali presenti sul territorio metelliano. L’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Marco Galdi, punta molto su questo evento, la cui prima edizione sarà solo un punto di partenza per futuri appuntamenti sempre più prestigiosi», ha commentato in conferenza stampa l’assessore Carmine Adinolfi.

Per consentire ai turisti ed ai cittadini di raggiungere più agevolmente il Castello di Sant’Adiutore, sia per la giornata di sabato 26 che per quella di domenica 27 giugno l’organizzazione dell’evento ha predisposto un servizio navetta gratuito, in partenza da Piazzale Europa (Trincerone di Cava de’ Tirreni), con corse previste ogni 30 minuti dalle ore 20.30.

L’evento “Le Notti al Castello” rientra nel cartellone estivo delle attività culturali promosse dall’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni e gode del patrocinio della Provincia di Salerno, della Città di Cava de’ Tirreni - Assessorati alla Cultura ed al Commercio, dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni e della Comunità Montana “Alburni”.

Hanno collaborato all’organizzazione ed allo svolgimento della manifestazione il main sponsor “Campolongo Hospital”, i ristoranti “Sisifo”, “Via Veneto” e “San Vito”, l’azienda “Maurizio Russo”, la “Pasticceria Sandro”, l’“Ortofrutta Cavense”, la “Casa Vinicola Apicella” e l’agenzia di comunicazione MTN Company, che ha realizzato il sito web dell’evento.

Per info e contatti:
Geltrude Barba, cell. 393.3378060; e-mail: geltrudebarba@hotmail.it; sito web: www.lenottialcastello.it

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Ancora incerto il futuro dell'ex velodromo di via Ido Longo. La discussione sulla concessione in gestione della struttura, che doveva essere uno degli argomenti cardine dell'ultimo consiglio comunale, è stata invece rimandata a data da destinarsi. L'amministrazione comunale, infatti, sta pensando di...

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

Qualche giorno fa, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha firmato l'esposto denuncia nei confronti della proprietà dell'immobile di via A. Sorrentino, ex cinema Capitol, rimasto vuoto e inutilizzato dal 1980 e oggetto di ripetuti atti comunali e ordinanze sindacali per la grave compromissione...

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...