Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Le Macchie Lunari" doppio spettacolo

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"Le Macchie Lunari", doppio spettacolo

Scritto da (admin), mercoledì 21 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 giugno 2006 00:00:00

Venerdì 23 e mercoledì 28 giugno, alle ore 21, presso il Complesso Monumentale di San Giovanni, sito in Corso Umberto I n. 153, a Cava de'Tirreni, la Compagnia teatrale "Le Macchie Lunari" metterà in scena la pieces teatrale "Sarto per Signora", di George Feydeau.
Interpreti dello spettacolo, in ordine di apparizione, saranno Elena Paolillo, Carla Papalino, Albino Sartori, Gabriele D'Amato, Michela Falcone, Rosa Napoli, Pasquale Cuomo, Mariagrazia Napoli e Maria Spatuzzi. Regia a cura di Francesco Paolillo. Scenografia Genesi 82, costumi Maria Di Martino, audio e luci Echoes, make-up Isabella Antonelli.

LA TRAMA
Il dottor Moulineaux, neo sposo alquanto disinvolto, tradisce la giovane e virtuosa consorte con un'altrettanto giovane ed affascinante donna, consorte di un generale, il quale a sua volta tradisce la moglie. Insomma, tutti tradiscono tutti. Ma la storia s'ingarbuglia quando l'affittacamere Bassinet affitta a Moulineaux per i suoi incontri amorosi un ammezzato in precedenza abitato da una sarta. Da qui, tutta una passerella di situazioni confusionarie e grottesche, che manderanno all'aria i piani del dottore.

NOTE DI REGIA
George Feydeau, nato nel 1862 a Parigi, è il massimo esponente di quel genere di teatro denominato vaudevilles, cioè farse ricche di intrecci, equivoci e colpi di scena. Molti critici considerano Feydeau l'iniziatore del teatro moderno e non hanno tutti i torti. Infatti, se pensiamo che le sue pieces hanno dato vita anche alle farse scarpettiane, così care a noi partenopei, ci rendiamo conto dell'importanza che Feydeau riveste per il teatro in generale.

Nell'epoca che i francesi hanno battezzato Belle Epoque infuriano gli spettacoli di vaudevilles messi in scena nei teatri di boulevard. Un termine ambiguo, che, perduto il suo significato toponomastico, diventa quasi sinonimo di giudizio morale. Alla vaga definizione di boulevard potremmo aggiungere due aggettivi, gai e serieux, per delimitare altrettante zone di un universo teatrale sempre più ricco di categorie e sottocategorie, eppure sempre più omogeneo. Infatti, c'è un comune terreno tematico in questo tipo di rappresentazioni ed è l'interesse per gli uomini visti esclusivamente dal punto di vista della loro vita privata: il campo sfruttato è quello dell'amore, della coppia, della famiglia, ovvero del sociale quotidiano.

Dunque, soltanto il privato interessa il boulevard, ma un privato ad uso della collettività. Quindi, questo teatro non si preoccupa soltanto di far ridere, ma, in ultima analisi, esprime un giudizio morale sulla società. In realtà con Feydeau le cose acquistano un peso maggiore. Il suo è davvero un teatro immorale, nel senso che l'unica morale a sostenerlo è il puro divertimento. Forte di questa scelta etica, assunta senza alcun cedimento, Feydeau riesce a concentrare tutto il suo genio sul movimento, spingendolo fino all'iperbole. I personaggi di "Sarto per Signora" non hanno mai requie: non solo debbono correre (letteralmente) da una situazione all'altra, ma sono sottoposti ad una sorta di ginnastica delle emozioni, che li fa passare continuamente dal terror panico al sollievo, in un su e giù sempre più frenetico. Fino ad arrivare ad un finale sorprendente.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, la Confesercenti contro i mercatini sotto i portici: «Sono un danno per la città»

Rinasci Cava - Gli Antichi Mestieri, l'evento rievocativo del '500 cavese che riprende i fasti del periodo, finisce al centro di polemiche. Il presidente della delegazione locale della Confesercenti, Aldo Trezza, ha infatti commentato la manifestazione in corso di svolgimento nel centro storico della...

Cava de' Tirreni: omaggiato l’Ostensorio multicolore, ultima opera del maestro Ettore Senatore

di Livio Trapanese Sul Sacrato della Concattedrale di Santa Maria della Visitazione, nel tardo pomeriggio di sabato 9 giugno, sul finire dell'annuale "Benedizione dei Trombonieri", il Presidente dell'Ente Monte Castello,Mario Sparano, davanti ad oltre 1.200 figuranti in costume del ‘600, ha omaggiato...

Cava de' Tirreni, Felice Sorrentino nominato consulente per la Protezione Civile

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha nominato Felice Sorrentino consulente politico in materia di Protezione Civile. La decisione è arrivata al termine del Consiglio Comunale, in programma ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune metelliano. Il neo consulente, dunque, attraverso...

L'Abbazia di Cava de' Tirreni candidata per i "luoghi del cuore 2018" del Fai

L'Abbazia benedettina di Cava de' Tirreni è stata candidata tra i Luoghi del Cuore 2018, il concorso del Fondo per l'ambiente italiano, giunto alla sua nona edizione e che dà la possibilità di votare, fino al 30 novembre prossimo, i luoghi più suggestivi del territorio nazionale. Il progetto, promosso...

Cava firma il Protocollo d’Intesa per la costituzione della Rete campana delle fototeche

Siglato questa mattina, venerdì 15 giugno, nella Sala Marcello Torre di Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno, il protocollo di intesa per la costituzione della Rete Campana Delle Fototeche, Raccolte e Archivi Fotografici. Sono stati diciassette i soggetti che hanno sottoscritto il documento,...