Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLe frazioni allo sbando

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Le frazioni allo sbando

Scritto da Il Salernitano (admin), lunedì 14 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 14 luglio 2003 00:00:00

Ancora tanti i problemi irrisolti nelle frazioni. Nonostante la voce grossa di tutti gli abitanti e numerose denunce, nessuno ha mosso un dito per salvare ciò che resta della frazione più popolosa della Valle, ma anche più afflitta da varie problematiche: Santa Lucia, sulla quale si potrebbe scrivere una lunga storia. Negli ultimi mesi, gli abitanti dei fabbricati pesanti e delle palazzine popolari hanno dovuto convivere con un'autentica invasione di ratti, che, attirati dalla vasca asettica (una vera e propria fognatura), hanno messo a repentaglio le condizioni igienico-sanitarie della frazione e la salute dei circa novemila "luciani". Non solo un problema di igiene, che poi il popolo ha dovuto risolvere a proprie spese, ma anche uno idrico. I residenti, infatti, si sono dovuti sobbarcare un altro peso sul groppone, poiché, a causa di un mancato intervento su una struttura fognaria, risalente a più di 50 anni fa, i luciani non si sono potuti approvvigionare regolarmente dell'acqua dai rubinetti, fortemente inquinata durante l'ultimo periodo tra aprile e maggio. Ancora oggi restano da accertare le cause dell'acqua inquinata. Fortunatamente, sembra che per questo periodo estivo l'emergenza potabile abbia abbandonato la frazione. Permane, comunque, lo stato di allerta. Qualora ci fosse un'altra emergenza, il popolo luciano sarebbe pronto a protestare, come spiega il "capo spirituale" della frazione, don Beniamino D'Arco: «Siamo stufi di convivere con questo problema, che purtroppo condiziona la vita di tutti i miei compaesani. Comprendo che l'intervento non sia facile, ma sollecito l'Amministratore della città ad intervenire per non portare sgomento ed esasperazione tra il popolo della frazione». Tutti si augurano che il sindaco Messina accolga la richiesta ed intervenga subito, onde evitare nuovi scenari di tensione. Un'altra frazione che convive con numerosi problemi, che riguardano soprattutto la viabilità ed il sistema fognario, è San Giuseppe al Pozzo. «Non è stato fatto ancora nulla - dice sconsolato don Felice Apicella, parroco della frazione - per risolvere il grave problema della viabilità. Ringraziamo il cielo se non è ancora successo qualcosa di grave. Ogni giorno, centinaia di parrocchiani, tra anziani e soprattutto bambini, si recano dall'altra parte della frazione per andare in chiesa. Vorrei che ci fosse maggiore presenza della nostra autorità municipale, non solo quando i ragazzi si recano a scuola, ma anche di domenica, per garantire la sicurezza di chi va in chiesa. Purtroppo, il semaforo a chiamata non è che abbia risolto molto, poiché talvolta alcuni automobilisti non rispettano il divieto di proseguire. Spero che, nonostante le mie lettere inviategli e che non hanno trovato risposta, Messina si sensibilizzi al problema e sappia apportare i giusti rimedi». Problemi ancora irrisolti, dunque, dopo circa tre mesi, come, del resto, quelli del sistema fognario, che non riesce a far defluire le acque, e dei parcheggi. Note dolenti anche a Passiano, dove di recente sono stati cambiati i sensi di marcia. A detta dell'assessore Laudato, un toccasana per la frazione, che la gente, però, non accetta. Intanto, i residenti, che lamentano anche problemi di ordine pubblico mai risolti, aspetta con fiducia i lavori di riqualificazione della piazza. Segnali d'allarme, come se non bastasse, giungono anche dalla località Maddalena, che lamenta problemi di inquinamento e degrado ambientale. Tante, dunque, le emergenze nelle frazioni metelliane, che certamente non mettono in buona luce l'operato di Alfredo Messina.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...