Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa strada provinciale Croce-Pellezzano sversatoio a cielo aperto

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

La strada provinciale Croce-Pellezzano sversatoio a cielo aperto

Scritto da (admin), giovedì 24 novembre 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 24 novembre 2011 00:00:00

Ieri, 23 novembre 2011, nello scendere dal Palazzo di Città di Cava de’Tirreni, abbiamo incrociato un amico che non vedevamo da tanti anni e questi, non appena ci ha visto, convenevoli a parte, ci ha detto: “Me lo faresti un piacere personale?”. Gli ho risposto certamente. E lui: “Puoi percorrere con me la Strada Provinciale 129 b, che dalla Frazione di Croce giunge sino alla sede del Comune di Pellezzano?”.

È stato spontaneo chiedergli cosa fosse successo e lui, nel riprendere il discorso, ci ha fatto presente che non percorreva da tempo la Strada Provinciale 129 b che collega Croce a Pellezzano e, poiché l’aveva percorsa alcuni giorni or sono con un suo amico veneto, ove anch’egli ha lavorato per diversi anni, è rimasto sgomento per i rifiuti che vi hanno trovato, quando all’ospite ed ex compagno di lavoro padano aveva garantito che avrebbero percorso una strada tra boschi incontaminati! Poverino, conoscendolo, immaginiamo come si sarà sentito mortificato! Pessima figura a parte, sia perché cavese e sia perché paladino meridionalista, non ha trovato parole come “riparare” all’affronto ricevuto dai nostri concittadini che non hanno disdegnato e non disdegnano di conferire quotidianamente rifiuti nello sversatoio a cielo aperto sito tra Croce e Pellezzano.

Alle 15.00 di ieri, muniti di macchina fotografica, ci siamo portati in situ per constatare quanto ci era stato riferito! Dalla progressiva chilometrica 6, fino a raggiungere la 8 della Strada Provinciale 129 b, ovvero per due chilometri di strada di “competenza” della Città di Cava de’Tirreni, abbiamo constatato, nostro malgrado, ma anche per tutti i cavesi virtuosi, la presenza di un secondo sversatoio cittadino, “fuorilegge” ovviamente, poiché lungo la stessa ed i bordi della medesima abbiamo rilevato la presenza di ogni genere di rifiuti, quando in Via Leonardo Angeloni, della Località Petraro Santo Stefano, ve n’è uno perfettamente funzionante, attivato dalla Civica Amministrazione metelliana, aperto dal lunedì al venerdì, dalle 09.00 alle 12.00, al quale ci si può rivolgere per ogni informazioni telefonando allo 089.461825.

Ecco cosa abbiamo trovato abbandonato, in quasi tutte le curve e rettilinei, fra Croce e Pellezzano: sei mucche (che pascolavano allo stato brado), pneumatici di varie misure, materassi, mobili, suppellettili, elettrodomestici, materiale edili di risulta, calcinacci, tubi di plastica che all’origine proteggevano i fili di rame, fogli d’asfalto catramato e tant’altro! Un pessimo biglietto da visita per la collettività di Cava de’Tirreni! Altro che boschi incontaminati!

Sappiamo bene che lo sversamento avviene nelle ore più disparate, ma nel mentre la Sezione Ambiente della Polizia Locale cavese, al comando del Tenente Vincenzo Della Rocca, consta di sole tre unità, ci chiediamo quanti interventi repressivi ha posto in essere la Polizia Provinciale al comando del solerte Colonnello Saverio Valio? Nel rivolgerci agli energumeni ed incoscienti che hanno abbandonato tali rifiuti, sicuramente residenti nel circondario, chiediamo loro: vi siete resi conto del danno cagionato all’ambiente! Vi siete chiesto quanti quattrini pubblici si devono spendere per sanificare l’intera arteria e valloni limitrofi? Noi, nel vergognarci per loro, auspichiamo che prima o poi qualche Agente di Polizia nel deferirvi alla Magistratura per l’abbandono dei rifiuti speciali o all’Ente Amministrativo per i restanti, queste ultime vi facciano pagare, con gli interessi, il danno causato!

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...