Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa sfida più attesa

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

La sfida più attesa

Scritto da Lello Pisapia (admin), venerdì 2 luglio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 2 luglio 2004 00:00:00

Novità e tradizione per la XXX edizione della Disfida dei Trombonieri "La Pergamena Bianca", organizzata dall'"Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri" (A.T.S.C.), con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Cava de'Tirreni e dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo metelliana.

La manifestazione vivrà una gustosa anteprima sabato 3 luglio. Dopo la tradizionale sfilata (ore 19) lungo il Corso cittadino dei vari Gruppi, spazio in Piazza Duomo (ore 21) alla rappresentazione teatrale "La Pergamena Bianca, una storia tra realtà e fantasia", messa in scena dalla Compagnia "Il Giullare" ed organizzata dal Comune metelliano e dalla locale Azienda di Soggiorno. Trama chiaramente incentrata sulla partenza, nel luglio 1460, di 500 militi cavesi alla volta del Sarno, per soccorrere il re Ferrante d'Aragona in difficoltà nella battaglia contro le truppe di re Giovanni d'Angiò.

Il momento clou domenica 4 luglio, a partire dalle ore 19, quando gli 8 Gruppi Trombonieri si sfideranno allo stadio "Simonetta Lamberti" per la conquista dell'ambita Pergamena Bianca. SS. Sacramento, Filangieri, Santa Maria del Rovo, Borgo Scacciaventi-Croce, Monte Castello, Sant'Anna e Sant'Anna all'Oliveto: tutti all'assalto del Casale Senatore, vincitore dell'edizione 2003, guidato da Franco Senatore, attuale presidente anche dell'A.T.S.C. Un anno intero di preparazione da "consumare" in pochi minuti, sotto gli occhi del consueto pubblico delle grandi occasioni. Una sfida che coinvolge ed emoziona una città intera, con polemiche, commenti e sfottò destinati a protrarsi a lungo.

Appunto, le polemiche. Quando si parla di Disfida, non mancano mai. Quest'anno l'A.T.C.S. ha cercato di imprimere una svolta. Il nuovo regolamento, stravolto rispetto ai precedenti, è stato redatto dalla Giuria militare, composta dal Generale di Brigata Giuseppe Accarino, dal Tenente Colonnello Gennaro Bisogno e dal Maggiore Carlo De Martino. Tante le novità, tutte volte - almeno nelle intenzioni - a rendere il verdetto cristallino ed incontestabile. La più clamorosa riguarda la presenza di 37 trombonieri sulla linea di sparo, con la Giuria che, a caricamento effettuato, ritirerà un pistone scelto a sua discrezione, per poi smontarne alcune pezzi e sottoporli ad un accurato controllo. La delicata operazione sarà effettuata da un artificiere e da un esperto di polveri, accompagnati da due rappresentanti dell'A.T.C.S. Il tutto per smascherare eventuali alterazioni, che sarebbero punite molto severamente, con ad esempio l'immediata esclusione dalla Disfida del Gruppo incriminato. Basterà per rasserenare gli animi e smorzare sul nascere le polemiche? Consentiteci un pizzico di scetticismo. Ne sapremo di più domenica sera.

IL REGOLAMENTO

Ecco i passi più significativi del regolamento della XXX edizione:

«I Gruppi dovranno essere formati, oltre che da 1 Capitano, da 36 trombonieri e 3 di riserva, di cui 1 addetto al caricamento dell'arma di riserva e 2 portamunizioni. Le 3 riserve parteciperanno alla coreografia, ma saranno escluse dalla gara di sparo. All'ordine stabilito, i 2 portamunizioni andranno a depositare le cariche e gli inneschi sulle piazzole di sparo. Ultimate le operazioni di caricamento, la Giuria, a suo insindacabile giudizio, ritirerà un'arma carica, che sarà sottoposta in un luogo idoneo a controllo tecnico ad opera dell'apposita commissione. Il tromboniere, rimasto privo d'arma, ritirerà quella di riserva. In alternativa, qualora non intendesse effettuare lo sparo, sarà sostituito dal tromboniere che ha caricato l'arma di riserva. Il tempo ottimale di sparo è stabilito in 75 secondi.

La Giuria si avvarrà delle competenze tecniche di 3 cronometristi, che avranno il compito di rilevare i tempi di caricamento, di sparo e dell'intera esecuzione del Gruppo (che non dovrà eccedere gli 8 minuti complessivi), e di una commissione per il controllo tecnico dell'arma ritirata e delle polveri utilizzate. Ove mai si riscontrassero irregolarità nel controllo tecnico sull'arma ritirata per la verifica (stato d'uso e manutenzione dell'arma, presenza di artifizi e tipo di polveri caricate), il tromboniere interessato sarà squalificato fino ad un massimo di 3 successive Disfide, mentre il Gruppo di appartenenza sarà squalificato e non parteciperà alla successiva Disfida.

E' istituito il Premio "Città Fedelissima", che sarà assegnato dalla Giuria al Gruppo che si sarà particolarmente distinto in tutta l'esecuzione della Disfida (coreografia, esecuzione tecnica, aspetto formale). Detto Premio può essere assegnato anche al Gruppo vincitore della "Pergamena Bianca"».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...

Cava de' Tirreni, abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol

Abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol. Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Città", sabato scorso è stata delimitata l'area porticata sotto l'edificio a rischio crollo. In seguito a perdite di acqua e a dilatazioni dell'intonaco, il Comune ha emesso una diffida nei confronti del proprietario...

Cava de' Tirreni, nasce una fondazione per sostenere i figli di Nunzia Maiorano

Nasce una fondazione in nome di Nunzia Maiorano, la 41enne di Cava de' Tirreni uccisa a coltellate lo scorso 22 gennaio dal marito Salvatore Siani, un barbiere di 48 anni. Come riporta "Il Mattino", l'iniziativa servirà a sostenere il futuro dei tre figli di Nunzia - Giuseppe, Marika e il piccolo Michele...