Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 39 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"La qualità che non c'è"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"La qualità che non c'è"

Scritto da (admin), mercoledì 18 giugno 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 giugno 2008 00:00:00

L'Associazione nazionale dei consumatori Assoutenti, riconosciuta dal competente Ministero e facente parte del Consiglio nazionale dei Consumatori, nella persona del Presidente provinciale di Salerno, Avv. Francesco Avagliano, dirama il seguente comunicato stampa:

Ci si era riproposti un silenzio estivo, "un buen retiro", ma gli ultimi accadimenti verificatisi in città costringono a fare alcune considerazioni sulla tanto sbandierata città di qualità dell'Amministrazione Gravagnuolo. Quasi a mutuare il titolo di una bella canzone "l'isola che non c'è", si potrebbe tranquillamente parlare della "qualità che non c'è", oppure parafrasare un altro bel film "alla ricerca della qualità perduta". Tutti i cittadini cavesi vorrebbero una città più bella, più vivibile, con più vis attrattiva sia per i residenti che per gli abitanti dei comuni viciniori, ma soprattutto per i turisti, che tutti speriamo accorreranno a frotte nella nostra piccola svizzera in occasione del conclamato evento del Millennio. Ma il millennio non è un evento che da solo porta il tanto auspicato salto di qualità! La città di qualità si costruisce giorno dopo giorno, ponendosi come obiettivo la realizzazione di tante piccole grandi cose! Non è pensabile che improvvisamente la città possa tutta di un colpo acquistare la qualità perduta solo grazie al Millennio. Ed in questa ottica di ragionamento programmatico per una costruzione della qualità a 360 gradi, gli avvenimenti verificatisi negli ultimi giorni costituiscono passi indietro notevoli, anzi a dire il vero l'ulteriore constatazione di una stasi quasi imbarazzante della città.

La città di Cava dovrebbe essere la porta della costiera amalfitana, meta quindi di numerosi turisti che dovrebbero beneficiare del clima piacevole delle nostre colline per poi spostarsi verso i centri viciniori, tutto bello e condivisibile da tutti! Ma con quali mezzi? La stazione di Cava è ormai quasi una reliquia da inquadrare nell'evento Millennio, quasi un monumento al degrado da mostrare ai pellegrini del Millennio. Non vengono oramai garantiti da mesi neanche i servizi più essenziali, vi è carenza di igiene, assenza quasi totale di controllo all'interno della stessa nelle ore serali e notturne in particolare. I pendolari cavesi un giorno sì e l'altro pure sono giustamente sul piede di guerra contro Trenitalia per la continua e inusitata soppressione delle corse mattutine e disagi di vario genere.

Se poi, invece, qualche turista volesse affidarsi ai mezzi privati per muoversi, sarebbe sconfortato dal fatto che in città, la seconda della Provincia di Salerno, i taxi si contano sulle dita di una mano ad essere benevoli. Inoltre, in relazione a quello che doveva essere il centro di interscambio tra i bus di grandi dimensioni e delle navette spola per la visita delle due costiere, l'attuale area mercatale, non vi è più traccia, l'area stessa è ampiamente sottoutilizzata e non rispondente allo scopo per il quale era stata costruita. E poi che dire dell'ostello della gioventù, chiuso da mesi, che dovrebbe essere una valvola di sfogo per il turismo giovanile e non solo?

Insomma, l'Amministrazione Gravagnuolo dovrebbe prestare maggiore attenzione e maggiori energie per la risoluzione di dette problematiche o comunque adoperarsi al meglio per l'attenuazione di dette situazioni che nuocciono "alla città turistica immaginata". L'appello, quindi, è a tutte le forze politiche affinché nelle rispettive competenze ci si adoperi per la costruzione di una qualità vera e non di un battage solo mediatico della cosa, non suffragato da fatti e comportamenti consequenziali. Si rivolge in particolare un invito al sindaco dott. Luigi Gravagnuolo affinché possa segnare nella sua agenda il problema stazione ferroviaria ed attivarsi per un'analisi di detta problematica nel suo complesso, soprattutto in relazione alla costruenda metropolitana di Salerno, che dovrebbe vedere Cava protagonista per la creazione di una vera mobilità sostenibile e che sia volano dello sviluppo di Cava e Salerno stessa. Solo con l'assolvimento di detto impegno si potrà, quindi, realizzare quella città di qualità di cui i servizi primari quali i trasporti non possono certamente costituire un corollario, bensì un punto fondante della stessa.

Si deve far sì che tutti uniti, indipendentemente dalla propria appartenenza politica, si porti avanti una politica del territorio che veda Cava come punto centrale della Provincia di Salerno, punto di snodo e/o "porta della Costiera Amalfitana". Tutto ciò, però, si realizza solo con un impegno fattivo e concreto, che purtroppo a tutt'oggi non si rileva in fatti concreti posti in essere dalla P.A. Sicuro, invece, che tale nota sarà tenuta nella giusta considerazione, è gradita l'occasione per porgere distinti saluti. Da parte sua l'Assoutenti ha già provveduto a segnalare da tempo tale problematica alle FS sede nazionale, grazie al coinvolgimento della sede nazionale dell'associazione stessa, ma ad oggi nessuna risposta è giunta in merito alle problematiche sui trasporti più volte segnalate. Si spera in un migliore esito di detta nota stampa.

Per ogni ulteriore informazione, si può contattare la sede dell'associazione, sita in Cava de'Tirreni al Corso Umberto I n. 228, presso lo studio del Presidente provinciale, Avv. Francesco Avagliano (tel./fax 089 341649), oppure consultare il sito www.avvocatofrancescoavagliano.it

Assoutenti Salerno - Il Presidente provinciale, Avv. Francesco Avagliano

rank:

Ultimi articoli in Attualità

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...

In arrivo piogge e temporali, dalle 16 allerta meteo "gialla" sulla Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di avverse condizioni meteo con conseguente criticità idrogeologica di colore Giallo valevole a partire dalle 16 di oggi (22 febbraio) e per le successive 24 ore sull'intero territorio regionale. In particolare, il previsto peggioramento...

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Si è tenuto, ieri sera, 20 febbraio, nel Salone d’Onore di Palazzo di Città, il secondo ed ultimo incontro sul al fine di approfondire ulteriormente le tematiche oggetto dell’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per la redazione del Documento di Orientamento strategico (DOS) e condividere...