Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Costanzo martire

Date rapide

Oggi: 12 dicembre

Ieri: 11 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa Manifattura Tabacchi torna "italiana"

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

La Manifattura Tabacchi torna "italiana"

Scritto da (admin), martedì 14 marzo 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 14 marzo 2006 00:00:00

La gloriosa tradizione dei sigari prodotti a Cava de'Tirreni non accenna ad "appannarsi" nel gradimento dei fumatori più incalliti, ma le vicende societarie disturbano dall'interno il futuro dello stabilimento cavese e, di certo, non tranquillizzano le maestranze. La notizia degli ultimi giorni, secondo cui la società angloamericana Bat avrebbe siglato un'intesa per la vendita della linea italiana dei sigari al gruppo italiano Maccaferri, ha prontamente scatenato la reazione dei sindacati del settore. «Non siamo contrari a nessuna operazione - spiegano Giuseppe Carotenuto della Flai-Cgil e Francesco Fattoruso della Fai-Cisl - ma siccome la Bat, quando acquistò i monopoli italiani dall'Eti, si era impegnata a mantenere livelli occupazionali e stabilimenti fino alla fine del 2007, vorremmo quanto meno conoscere il piano industriale degli acquirenti ed avviare le consultazioni previste dalla legge».

Insomma, i sindacati sono preoccupati. I circa 120 dipendenti dello stabilimento di Cava de'Tirreni potrebbero, di punto in bianco, trovarsi uno scenario industriale completamente diverso da quello attuale. L'operazione messa in campo dalla Bat e dalla Maccaferri è di quelle importanti. 95 milioni di euro il costo per i tre stabilimenti della linea sigari, e cioè Lucca, Cava de'Tirreni e Foiano di Arezzo. «Sia chiaro - precisano i sindacati - noi non siamo contrari a nulla, ma pretendiamo chiarezza. Siccome ci sono delle clausole di garanzia, almeno fino al 2007, vogliamo che queste vengano rispettate. Chiediamo l'intervento dell'assessore regionale e di quello provinciale, oltre che di tutte le forze politiche locali. La produzione dei sigari è un'attività strettamente legata al territorio ed alla produzione di tabacco». Subito dopo la sigla dell'intesa, invece, dal gruppo Maccaferri sono arrivate dichiarazioni di soddisfazione. Di fronte alle incursioni dei gruppi esteri nell'economia italiana, quella fra Bat e Maccaferri è una piccola rivincita, che riporta in Italia un marchio di primo piano del "made in Italy", con l'obiettivo di promuoverne la diffusione all'estero.

Gaetano Maccaferri, vice-presidente della Seci Spa ed attuale presidente dell'associazione industriali di Bologna, ha spiegato la filosofia dell'operazione che ha portato il suo gruppo ad acquisire il toscano dalla British American Tobacco: «Ci siamo attivati per diversificare e mantenere l'attività nel comparto agroindustriale, che rappresenta attualmente circa il 35% del giro d'affari del gruppo e che è stata colpita, nostro malgrado, dalla ristrutturazione del settore saccarifero imposta dalle direttive Ue. Fra le varie ipotesi in campo, abbiamo individuato il marchio toscano, una tradizione del "made in Italy" di grande qualità, che a nostro avviso ha grandi potenzialità di espansione all'estero, dove al momento le vendite sono irrilevanti. Per Bat il toscano era un'attività di nicchia, rilevata con l'acquisizione dell'Ente Tabacchi Italiano da circa tre anni, che non ha avuto molto interesse a promuovere, per concentrarsi sul business principale delle sigarette».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Dopo riconoscimento Unesco arriva giornata mondiale del pizzaiolo

Dopo il riconoscimento Unesco per l'arte di fare la pizza arriva la "Giornata Mondiale del Pizzaiolo". Sarà il 17 gennaio, giorno che coincide con la celebrazione di Sant'Antonio Abate, protettore dei fornai e dei pizzaioli. «Anticamente - ricorda il presidente dell'Associazione verace pizza napoletana,...

Le abitudini degli italiani secondo le indagini di mercato 2017

Le abitudini degli italiani, giovani e non, sono cambiate molto nel corso degli ultimi 15 anni. La tecnologia ha svolto un ruolo primario e, in qualche caso, anche essenziale, per quanto riguarda questo cambiamento di comportamenti. Bisogna però affermare che assieme ai tanti limiti e alle problematiche...

Presentati gli eventi di "Cava for Friends": incontri musicali fino al 4 gennaio

Presentati questa mattina, lunedì 11 dicembre 2017, gli eventi di "Cava for Friends", organizzati dalla Confesercenti, Assoartisti, Fiepet, con il patrocinio del Comune di Cava de' Tirreni. Sono intervenuti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente Provinciale Confesercenti, Raffaele Esposito, l'Assessore...

Complesso di San Giovanni, sindaco Servalli: «Serve direttore con esperienza internazionale»

A margine dell'inaugurazione della mostra "MagisterArtis", il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha annunciato l'intenzione di procedere, attraverso una manifestazione pubblica, all'individuazione di un direttore artistico per il complesso monumentale di San Giovanni. Dovrà essere una figura...

Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari, domenica 17 dicembre le elezioni

di Patrizia Reso Domenica 17 dicembre si svolgeranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. La Consulta ha importanti funzioni consultive, propositive e/o di indirizzo, di natura non vincolante, per l'Amministrazione Comunale. Può anche esprimere analisi e pareri su qualunque...