Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Petronilla vergine

Date rapide

Oggi: 31 maggio

Ieri: 30 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàL’Italia da distruggere

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

La Meglio Gioventù

L’Italia da distruggere

un futuro diverso è possibile

Scritto da (admin), sabato 18 maggio 2013 08:37:45

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 gennaio 2019 21:42:53

«Lei ha una qualche ambizione?...E allora vada via! Se ne vada dall'Italia!». Tante volte tornano nella testa le parole del professore nel film "La Meglio Gioventù" che parla dell'Italia, in mano ai dinosauri, da distruggere, millantando di essere proprio uno di quei dinosauri da mandare a casa per ripartire.
In effetti, sebbene sia passato qualche anno, il contesto descritto non è assai mutato, anzi, forse tende verso il peggio. La realtà italiana è statica, quando ci si addentra in provincia lo è ancora di più. Tale immutabilità si ravvisa nelle caste (professioni, ordini, categorie) che non si rinnovano mai. Guai, però, a pensare che sia un fenomeno circoscritto alla classe dirigente: si riscontra anche in basso, fra la gente che, talvolta anche per mancanza di alternative, legittima le caste con comportamenti riverenziali, servili. Parlano in tal senso le difficoltà per accedere al mondo del lavoro, bloccato dal primo filtro che è spesso la conoscenza personale - cosa diversa da quella che in Scandinavia chiamano "segnalazione" - o, nei casi più estremi, da concorsi e gare taroccati, raccontati da archivi e biblioteche strapieni. Si riflette nelle storie di tanti, ormai centinaia di migliaia, che fanno le valigie e riprendono ad emigrare all'estero, come decenni or sono. All'epoca con le valige di cartone, oggi con l'Iphone che scatta foto dal finestrino dell'aereo. Ma non è solo lavoro. L'Italia da distruggere è nelle abitudini, più o meno ritenute normali dai più. Ciò che è un diritto sovente diventa un favore da parte di chi detiene un potere, la presenza di leggi e regole un ostacolo, la delega incondizionata a pochi la soluzione, la complicazione degli affari semplici e l'irrisolvibilità di quelli annosi la conseguenza.
L'Italia da distruggere ha bisogno di un'apocalisse: «Magari ci fosse! Almeno saremmo tutti costretti a ricostruire» dice invece, saggiamente, il vecchio professore del film. Oggi più che mai tutti invocano un cambiamento, una novità che sia in grado di restituire ottimismo e speranza. Questi passano necessariamente dalla demolizione di tutto il marcio: corruzione, criminalità, ingiustizia, povertà. Nel prendere i picconi, però, sarebbe necessario, prima di uscire, fermarsi davanti allo specchio, con il rischio di scoprire che il primo colpo, probabilmente, va dato a sé stessi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Attualità

Pericolo frane sull'A3, rischi per il tratto Salerno-Cava de' Tirreni

Rischio frane sul corridoio infrastrutturale strategico "San Liberatore", che collega Salerno a Cava de’ Tirreni, passando per Vietri sul Mare. Come scrive il quotidiano "Le Cronache", il tratto, quello che include un pezzo dell’A3, la strada ferrata e le arterie Anas che sovrastano il porto di Salerno,...

Cava de' Tirreni, domani tavolo di confronto per un "nuovo Rinascimento post Covid 19”

Domani, sabato 30 maggio, con inizio alle 16, si terrà il primo incontro in videoconferenza del "Tavolo di Confronto per un nuovo Rinascimento Post Covid 19". L'iniziativa nasce da una proposta presentata nello scorso mese di marzo dal Movimento Civico "Cava ci appartiene", attraverso la quale l'Amministrazione...

Cava si prepara ad un nuovo weekend di movida, Del Vecchio: «Stavolta maggiori controlli»

Cava de' Tirreni si prepara al nuovo weekend. Dopo gli episodi di movida caotica, di assembramenti e delle violazioni anche da parte degli stessi gestori di attività, la città metelliana, nella persona dell'assessore alla sicurezza Giovanni Del Vecchio, ha promesso per il prossimo fine settimana un maggior...

A Cava nasce "Casa del Dopo di Noi" per persone con disabilità

Sono in corso e in dirittura d'arrivo i lavori di realizzazione della "Casa del Dopo di Noi", che sta nascendo nello storico Palazzo Sparano - Casa Apicella, ubicato tra via Carlo Santoro e Via Ragone. La struttura sarà in grado di accogliere in ambienti familiari le persone con disabilità, per le quali,...

Caro affitti e crisi, a Cava de' Tirreni chiudono negozi

L'effetto pandemia da coronavirus a livello economico ha avuto un impatto importante sui negozi. Anche a Cava de' Tirreni sono diverse le attività che hanno pagato pesantemente le conseguenze della crisi sanitaria e, dopo giorni di riflessione, hanno deciso di alzare bandiera bianca. I fattori sono chiari:...