Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIsaia Sales chiude "La Versione di MARTE"

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Isaia Sales chiude "La Versione di MARTE"

Scritto da (admin), giovedì 24 novembre 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 24 novembre 2011 00:00:00

Ultimo appuntamento con il caffè letterario “La Versione di MARTE” al MARTE Mediateca Arte Eventi di Cava de’ Tirreni. Domani, venerdì 25 novembre, alle ore 19.00, attenzione puntata su “I preti e i mafiosi. Storia dei rapporti tra mafie e Chiesa cattolica” di Isaia Sales (Baldini Castaldi Dalai Editore, 2010). Interverrà il giornalista Andrea Manzi, mentre il reading sarà affidato alla voce di Letizia Vicidomini.

Sarà, dunque, il volume dell’autore originario di Pagani (Sa) a chiudere la prima riuscitissima edizione della rassegna letteraria organizzata dal MARTE, in collaborazione con Claudio Bartiromo - Edizioni Einaudi. Un’affascinante serie di incontri d’autore, narrazioni e presentazioni di libri che, a partire dallo scorso 6 ottobre, ha visto alternarsi presso la struttura metelliana relatori di prestigio. Da Mario Prisco ad Antonello Caporale, da Roberto Di Egidio a Valeria Parrella, senza dimenticare Rosario Bentivegna, Emilia Leonetti e Diego De Silva.

Fresco vincitore del Premio Feudo di Maida (novembre 2010), ne “I preti e i mafiosi” Isaia Sales analizza il tema delle responsabilità della Chiesa cattolica e dei suoi esponenti nell’affermazione delle organizzazioni mafiose, esaminando l’apporto culturale che direttamente o indirettamente la dottrina della Chiesa ha fornito al loro apparato ideologico. «Sono duecento anni che esistono le mafie in Italia - afferma lo scrittore - Se non sono state ancora sconfitte vuol dire che i motivi del loro “successo” non sono stati completamente individuati».

Un volume che nasce, quindi, da una serie di interrogativi. Come spiegare il fatto che in quattro “cattolicissime” Regioni meridionali si siano sviluppate alcune delle organizzazioni criminali più spietate e potenti al mondo? Come spiegare che la maggioranza degli affiliati a queste bande di assassini si dichiarino cattolici osservanti? Che rapporto c’è tra cultura mafiosa e cultura cattolica? E perché questo rapporto non è stato mai indagato in sede storica ed è stato, invece, sempre smentito o sottovalutato?

«Fino a pochi anni fa - aggiunge Sales - la Chiesa ha taciuto sulle mafie, non le ha mai considerate nemici ideologici. Oggi il silenzio è stato in parte interrotto, ma moltissimi preti continuano a tacere o ad essere indifferenti al tema». Un’“interruzione parziale” causata, secondo l’autore campano, dall’uccisione di don Dino Puglisi (sacerdote palermitano assassinato il 15 settembre 1993 dalla mano armata della mafia), fautore dell’avvio di un cammino di vera conversione e rescissione dei legami tra Chiesa e mafie.

«L’intento dell’opera - sottolinea Isaia Sales - non è quello di puntare il dito contro, ma evidenziare quanto sia urgente rivedere l’attuale mentalità religiosa e sociale, che ha permesso alle mafie di diventare quello che sono. Magari partendo proprio dall’esempio di don Puglisi. La Chiesa, inoltre, è “una delle principali agenzie educative di massa”. Sarà pur vero che la “gente del Sud” è tradizionalmente omertosa, ma è anche vero che non è insensibile agli stimoli dell’educazione, soprattutto se fatta con gesti eloquenti, come quello di negare la comunione ai mafiosi, come già si fa per i divorziati».

Isaia Sales è docente di “Storia della criminalità organizzata nel Mezzogiorno d’Italia” presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. È stato deputato della Repubblica e sottosegretario all’Economia nel primo Governo Prodi (1996-1998). È autore de: “La camorra, le camorre”, con prefazione di C. Stajano (1988); “Leghisti e Sudisti” (1993); “Il caso Cirillo”, a cura di N. Tranfaglia (1994); “Il Sud al tempo dell’euro”, con prefazione di C.A. Ciampi (1998); “Riformisti senz’anima” (2003). Ha vinto il Premio Napoli nel 2007 con il saggio “Le strade della violenza. Malviventi e bande di camorra a Napoli” (2006). Ha curato la voce “Camorra” per l’Enciclopedia Treccani. È editorialista del Corriere del Mezzogiorno.

Quello di venerdì 25 novembre rappresenterà, dunque, l’appuntamento conclusivo della prima edizione de “La Versione di MARTE”. Ma il MARTE non si ferma certo qui. Nel mese di dicembre, infatti, prenderà il via la “versione” 2.0 del caffè letterario. Tra i protagonisti: “È tutto Sex and City” di Alfonso Amendola, “Infernapoli” di Peppe Lanzetta, “Mostri” di Andrea Barone, “Chi è il maestro del lupo cattivo?” di Ico Gasparri e “Gli anni della tempesta”, reading musicale tratto dal romanzo “Brigate Nonni” (Cooper Editore) di Matteo Speroni e Folco Orselli.

Per info e contatti:
MARTE | Mediateca Arte Eventi, C.so Umberto I n. 137, 84013 Cava de’ Tirreni (Sa). Tel. +39 089.9481133; fax +39 089.9481144; web: www.marteonline.com; email: info@marteonline.com

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Agorà, La Rosa di Gerico, Senonoraquando Cava: «Contro il femminicidio azioni veloci e tempestive»

Le associazioni Agorà, La Rosa di Gerico e Senonoraquando Cava, attraverso un comunicato, sono intervenute a proposito della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa ieri mattina dal marito, Salvatore Siani, di 48 (clicca qui per approfondire). Di seguito il comunicato integrale a garanzia della...

Lite coniugi Cava, Anna Petrone (Pd): «Contro il femminicidio azioni concrete e determinate»

«Ieri, nella nostra provincia, abbiamo assistito, purtroppo, ad un ennesimo dramma, un brutale femminicidio che ha sconvolto una normalissima famiglia nel comune di Cava de’ Tirreni, conseguenza estrema della violenza cieca di un marito». Questo è il commento di Anna Petrone, Consigliera di Parità della...

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Femminicidio a Cava, Imma Vietri (Fratelli d'Italia): «Piangiamo l’ennesima vittima»

«Piangiamo l'ennesima vittima di una violenza tra le mura domestiche». Questo è il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d'Italia, dopo aver appreso della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa questa mattina dal marito, Salvatore Siani,...

Cava de' Tirreni, ordinanza di chiusura per la scuola di Passiano

Con Ordinanza sindacale numero 25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane....