Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Io non ci casco" ciak si legge

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"Io non ci casco", ciak si legge

Scritto da (admin), giovedì 19 aprile 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 19 aprile 2007 00:00:00

Martedì 24 aprile, alle ore 19, nell'Aula Consiliare del Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, è in programma la conferenza stampa di presentazione del libro "Io non ci casco" - sceneggiatura di un film non ancora girato, scritto da Pasquale Falcone ed edito da "La Mongolfiera".

Oltre all'autore, saranno presenti il vice-sindaco Gianpio De Rosa, Giovanni Lamberti, amministratore della Giallolimonemovie, che produrrà il film, l'editore Giovanni Speditati, gli attori Maurizio Casagrande e Rosaria De Cicco, i ragazzi del gruppo "Io non ci casco", che durante la conferenza stampa leggeranno alcune scene del film tratte dal libro di Falcone. Moderatore dell'incontro il prof. Franco Bruno Vitolo.

La manifestazione è aperta al pubblico. Ad invito, invece, il party che seguirà al "Porky's Music Hall", ove è prevista anche la partecipazione di Angelo Di Gennaro, Enzo Fichetti, Gigi Squillante, Salvatore Gisonna, Antonio Stornaiolo ed altri.

A COLLOQUIO CON L'AUTORE

La nascita del film
Una storia da raccontare, emozioni da trasmettere. Nasce un'idea, un soggetto, una sceneggiatura. In sintesi questo il percorso tecnico/emozionale della nascita di un film. Due anni di lavoro per realizzare la sceneggiatura di "Io non ci casco", mio terzo film come autore. Nel 2004, con il mio primo film da regista, secondo come attore e sceneggiatore, appena ultimato, sento forte l'impulso di scrivere una storia diversa. Non una commedia brillante, ma una storia dedicata ai giovani, per certi versi anche forte e drammatica, che spero di essere riuscito a raccontare con la giusta leggerezza ed un pizzico di ironia che sono parte di me. Una di quelle storie che vengono definite "commedie generazionali". Intere giornate, notti insonni, ritiri spirituali, alla fine il risultato mi soddisfa, la storia che ho scritto mi piace e soprattutto mi emoziona. Ed allora, come se fosse un figlio, apro questo "libro un po' strano", così mi piace definirlo, con un breve lettera.

Lettera ad un film non ancora girato
"Una donna si può tradire, un amico pure". Questo era il tormentone del mio primo film "Amore con la s Maiuscola". Mi chiedo: ma un'emozione, un sentimento, un'idea, si può tradire? Mi auguro di no. Per scriverti ti ho dedicato due anni della mia vita, tempo rubato al lavoro (come se scrivere non lo fosse), a mia moglie, ai figli, ma alla fine sei nato. Bello, sano, quasi centoventi pagine per 155 scene. Ti ho battezzato "Io non ci casco", ti coccolo tutti i giorni con piccole modifiche, per renderti più interessante, più emozionate. Ti sto portando in giro per farti ammirare, per trovarti "un padrino" (leggi produzione), se ti apprezzano sono orgoglioso e contento, ma se qualcuno ti trova dei difetti, con poca democrazia divento una belva, ti difendo e ti proteggo con i denti. Come si dice a Napoli "Ogne scarafone è bell' a mamma soie". Puoi esserne certo diventerai grande, ti porterò nelle sale cinematografiche!

Perché il libro
Perché pubblicare questo libro? Perché pubblicare la sceneggiatura di un film non ancora girato... perchè? Questa semplice domanda, che mi è stata fatta da mio figlio Vincenzo, ormai diciannovenne, mi ha messo letteralmente in crisi. In effetti ha ragione: la sceneggiatura di un film, ove mai pubblicata (ma solo per film di successo), avviene dopo che il film è stato girato, distribuito, visto, applaudito e magari premiato. E allora, perché ho deciso in questo senso? In primis l'invito e lo sprono alla pubblicazione di Giovanni Speditati "La Mongolfiera Editrice", che mi ha lusingato ed entusiasmato. Poi mi sono scavato dentro, ho trovato altre motivazioni e le voglio condividere con voi che vi apprestate alla lettura di una storia, non in versione romanzata, ma in versione di sceneggiatura.

Il primo motivo penso sia la PAURA, paura che questa storia, questa sceneggiatura, che mi è costata due anni di lavoro, non diventi mai un film. Per un autore è importante che la sua storia venga raccontata, vissuta e condivisa con altri, che sia letta o vista non ha importanza. Quindi, non potevo farmi sfuggire questa occasione.

Il secondo motivo è la SPERANZA. La novità, la particolarità dell'operazione editoriale, la curiosità, potrebbe, con quel "pizzico di mazzo" che deve mancare mai, aiutarmi a realizzare questo film che mi sta molto a cuore.

Il terzo motivo è sicuramente la SFIDA. Le sfide mi hanno sempre intrigato, entusiasmato, motivato e perché no eccitato. Questa pubblicazione è anche e forse soprattutto una sfida. La sfida di raccontare come nasce il progetto di un film, il lavoro, le ansie, le mortificazioni, i compromessi, le rinunce, i viaggi ai confine della propria dignità, i soprusi, le ingiustizie, l'indifferenza che ci sono dietro alla scrittura, produzione e distribuzione di un film.

Chi è Falcone
Pasquale Falcone, 50 anni suonati, sposato, due figli (Oriana e Vincenzo). Una vita movimentata nella sua normalità. Ragioniere, pioniere delle prime radio e tv libere (così si chiamavano allora), dipendente comunale, animatore, cabarettista, imprenditore nel modo dei locali della notte, scrittore, attore, sceneggiatore e regista. Tante esperienze diverse vissute con un'incoscienza spudorata, alcune stridono fortemente tra loro, ma che pur hanno convissuto.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...