Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIn arrivo la stangata sui rifiuti

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

In arrivo la stangata sui rifiuti

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 8 luglio 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 8 luglio 2002 00:00:00

Finalmente stanno arrivando: le prime cartelle, relative ai rifiuti solidi urbani per l'anno 2001, sono state notificate. Entro la metà del mese corrente, tutte le famiglie cavesi avranno la loro bella cartella di pagamento e certamente lo stupore nel leggere la cifra sarà il primo effetto che essa susciterà. La maggiorazione applicata per il 2001, rispetto al 2000, è nell'ordine dell'81%. Vale a dire, una famiglia media composta da quattro persone, residente in un appartamento di 75 metri quadrati, riceverà un importo di 200 euro (387.000 lire). Ma attenzione, questo è niente rispetto alla Tarsu che i cittadini cavesi pagheranno come anticipo per il 2002, cartelle che, però, saranno notificate successivamente e, comunque, entro il mese di settembre. Nella seconda metà, la stessa famiglia media dovrà pagare 280 euro (542.000 lire), vale a dire il 252,5% in più rispetto alle cartelle del 2000 e l'80% rispetto al 2001. In totale, 480 euro (929.000 lire). Ciascuna delle cartelle dovrà essere regolata in sole due rate. Un salasso doloroso per le già disastrate finanze familiari. Ora è tutto ufficiale: puntualmente confermati, così, i timori, le voci e le perplessità che da settimane circolavano in città. «Cosa è accaduto rispetto al passato? Colpa della precedente Amministrazione, della nuova di Alfredo Messina, con le sue numerose nomine milionarie, del caro spazzatura, che pur c'è stato?»: interrogativi ed ipotesi che circolano di bocca in bocca. Certezze, nessuna: ai cittadini non è stata data alcuna spiegazione, malgrado le continue sollecitazioni all'assessorato ai Tributi, retto da Vincenzo Trapanese (nella foto). D'altronde, nessuna spiegazione può addolcire l'amaro calice di questa imposizione. C'è da ripianare il disavanzo di sette miliardi: tocca ai cittadini provvedere ed in questo l'Amministrazione comunale è stata solerte. Non si può dire la stessa cosa riguardo al rimborso delle cartelle idriche per gli anni 1996-1997-1998-1999, richiesto, per questi periodi, già da 400 cittadini per una mancata, o meglio, cattiva somministrazione di acqua potabile. Il contenzioso aperto da un cittadino ha avuto sentenze favorevoli, compresa la Cassazione. Al primo ricorso sono seguiti gli altri 400. Ma il Comune ha presentato ricorso, mettendo in essere ulteriori atti giudiziari pur di evitare o ritardare il risarcimento. Da un sommario calcolo, il risarcimento si aggira sui 500mila euro (968 milioni di vecchie lire), con circa tremila famiglie che ne avrebbero diritto. La vicenda maturò, negli anni citati, quando fu inibito l'uso dell'acqua potabile in numerose zone di Cava de' Tirreni, per la presenza di nitrati ben oltre la soglia di sicurezza consentita dalle norme comunitarie (50mg/litro), il che costrinse le famiglie residenti nelle zone interessate a comprare acqua minerale, non essendo sufficiente l'approvvigionamento comunale.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...

Cava, assessore Senatore: «Quasi raggiunto l'obbiettivo "Campi Zero"»

Si trasferirà nei prossimi giorni presso gli alloggi provvisori dell'ex Acismom, l'ultima occupante di un prefabbricato nel campo di Pregiato. Tutti gli altri campi sono praticamente svuotati, restano solo pochi occupanti abusivi, senza alcun titolo, che in questi giorni stanno lasciando i prefabbricati...

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...

Forum dei Giovani Cava de' Tirreni: il bilancio dopo 2 anni di attività

Si è tenuto stamattina, 19 gennaio, l'incontro con la stampa dell'Assessore alle Politiche giovanili, Paola Moschillo e del Presidente Benito Ventre ed alcuni componenti del direttivo, sulle attività svolte dal Forum dei Giovani. «Sono stati due anni intensi - afferma il presidente Ventre - ma anche...

Cava 5 stelle. Libro bianco: «Petizione per odori nauseabondi di Via G.Maiori»

Da anni, si susseguono segnalazioni, esposti, comunicati stampa, chiamate ai vigili urbani per gli insopportabili odori che esalano dalle acque del torrente Petraro affluente, in sinistra idraulica, della Cavaiola nella zona nord della città a ridosso di via Gaudio Maiori. In merito a questa questione,...