Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Viviana vergine

Date rapide

Oggi: 17 dicembre

Ieri: 16 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl Puc per La Rosa di Gerico e Assoutenti

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Il Puc per La Rosa di Gerico e Assoutenti

Scritto da (admin), venerdì 7 marzo 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 7 marzo 2008 00:00:00

La Rosa di Gerico ritiene che l'avvio del nuovo PUC debba partire da alcuni presupposti di particolare importanza per la nostra città, basati sull'obiettivo del miglioramento della qualità della vita dei cavesi.

In questa ottica il Puc deve porsi l'obiettivo di tutelare l'ambiente ed il paesaggio e quindi avviare azioni incisive di recupero paesaggistico delle zone interessate dall'abusivismo edilizio; potenziare attrezzature e servizi atti a valorizzare e promuovere la funzione culturale e turistica della città (aree museali, sedi universitarie, teatro, palaeventi, alberghi, etc.); avviare a soluzione i problemi annosi del traffico con l'ampliamento delle zone ZTL e privilegiando il trasporto su rotaie con una metropolitana che colleghi le popolose frazioni di Santa Lucia e Pregiato con il centro cittadino, utilizzando l'attuale linea ferroviaria; valorizzare le due aree di Parco esistenti sul territorio (Parco dei Monti Lattari e Parco Diecimare) che possono essere volano di sviluppo ed occupazione.

In questa ottica è indispensabile porre attenzione alla qualità delle opere che si vanno a realizzare, dalle più importanti alle più piccole, valutando attentamente l'impatto sul contesto circostante e ponendo cura nella scelta dei materiali, nell'arredo urbano, sulle aree verdi e sull'implementazione delle alberature. Questo per evitare che la scadente qualità degli interventi e l'inesistente cura delle cosiddette aree di contorno contribuisca ad aumentare la generale sensazione di degrado.

Fatte queste premesse, l'associazione di donne La Rosa di Gerico esprime particolare preoccupazione per un'eventuale modifica degli standard a servizi ed edilizia abitativa. In particolare l'aumento degli indici a servizi, se non ben normato, porterebbe ad un aumento dei mega centri commerciali, che costituiscono attrattori di caos e traffico e distruggono la tradizione del commercio di vicinato cavese, inoltre l'eventuale aumento degli indici finalizzati ad edilizia residenziale privata non risolverebbe i problemi abitativi dei cavesi, visti i prezzi delle abitazioni in città, ma, appesantendo il centro cittadino con nuovo carico antropico ed insediativo, moltiplicherebbe traffico e congestione senza migliorare la qualità della vita dei cavesi.

La Presidente Giuseppina Buongiorno

Assoutenti: brevi note sul PUC
Risultanze del convegno 6 e 7 marzo S. Maria del Rifugio di Cava de'Tirreni

Nota 1) Nel piano strategico si parla per Cava di aumento della popolazione anziana; ebbene tale tematica non trova poi un suo sviluppo consequenziale nell'evoluzione pratica del PUC a farsi. Ci dovrebbe essere quindi la programmazione di nuove strutture residenziali per anziani sul territorio, sia pubbliche che soprattutto private, da posizionarsi nelle zone collinari e/o in strutture centrali da trasformare (vedi Manifattura e Enel nel centro di Cava).

Nota 2) Non vi è la necessità di strutture residenziali temporanee da poi immettere sul mercato dopo l'evento Millennio (non siamo Genova) ed anche se è auspicabile un notevole afflusso per il conclamato evento, quello che serve veramente alla nostra città sono strutture alberghiere stabili per fare di Cava "la vera porta della Costiera Amalfitana".

Nota 3) I Progetti privati presentati nel Convegno non devono essere i soli per la nuova Cava, quindi i nuovi indici devono dare la possibilità anche ad altri cavesi di poter proporre ed eseguire nuovi progetti. Anche nei fatti la città deve essere di tutti! Di tutti quelli che vogliono crescere e svilupparsi e creare nuova economia! Il nuovo Puc deve prevedere anche questo ed aprire le porte anche ai medi ed ai piccoli imprenditori, commercianti ed altri che vogliono collaborare alla crescita reale di Cava de'Tirreni, la nostra amata città! Si deve far sì nei fatti, insomma, che, come giustamente affermato da Gasparrini, il Puc non sia solo occasione per distribuire diritti edificatori, anche magari giusti in parte, ma che il tutto si inserisca in un contesto più ampio dove si vedano tutelate anche tutte le fasce e tipologie della popolazione cittadina e dell'economia cavese intera, soprattutto la media e piccola.

Per ogni ulteriore informazione, si può contattare la sede dell'associazione, sita in Cava de'Tirreni al Corso Umberto I n. 228, presso lo studio del Presidente provinciale, Avv. Francesco Avagliano (tel. e fax 089 341649), oppure consultare il sito www.avvocatofrancescoavagliano.it.

Assoutenti Salerno - Il Presidente provinciale, Avv. Francesco Avagliano

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava de' Tirreni la costituzione dei "Giovani Democratici"

Stamattina, presso la sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città, si è tenuta la costituzione dei Giovani Democratici di Cava de' Tirreni. All'evento erano presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, dell'on. regionale Franco Picarone, del Segretario provinciale PD, Vincenzo Luciano, del Segretario provinciale...

Premio Nazionale "Inpace": tra i partecipanti anche l'ente Sbandieratori Cavensi

Si è tenuto ieri mattina, nella Sala Gemellaggi a Palazzo di Città, un incontro fortemente voluto dall' Ente Sbandieratori Cavensi con i giornalisti e le personalità da sempre vicine all'ente Sbandieratori Cavensi, per esporre un consuntivo delle attività svolte ed annunciare le prossime. Presenti il...

Cava: 17 dicembre le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari

Domenica 17 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza,...

Muro pericolante di via Grimaldi: iniziati i lavori di rifacimento

Sono iniziati i lavori di rifacimento del muro pericolante di via Grimaldi, al rione Gescal. Da circa 10 anni il muro di contenimento era gravemente lesionato e recintato e l'area soprastante con aiuola e panchine era stata interdetta. I lavori affidati alla ditta Gra.Edil srl, per un importo di circa...

Il Natale a Cava de' Tirreni all'insegna dell'accoglienza

Si avvicina il Natale e Cava de' Tirreni si prepara a celebrare le feste secondo la tradizione, con un lungo programma di appuntamenti che coinvolgeranno non solo la popolazione cavese, ma anche i numerosi visitatori che arriveranno dalla provincia e anche da fuori. Mentre si continua ad istallare le...