Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl Pdl contro il caro Tarsu

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Il Pdl contro il caro Tarsu

Scritto da (admin), venerdì 29 maggio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 29 maggio 2009 00:00:00

La raccolta differenziata a Cava de'Tirreni è oramai partita, ma a tutto danno dei cittadini, per modalità e costi. Il Sindaco Gravagnuolo l'ha pubblicizzata come “raccolta porta a porta”, un'innovazione migliorativa per i cavesi che avrebbe portato ad una razionalizzazione della spesa. Ma così non è stato! La realtà è un servizio inefficiente ed un costo esorbitante per le tasche dei cittadini!

Nessun miglioramento per la cittadinanza! Anzi, i rifiuti devono essere conferiti in strada dai cittadini stessi, secondo le direttive comunali che non tengono conto delle esigenze dei cittadini, che si sono trovati, di colpo, dinanzi a calendarizzazioni dei conferimenti imposte senza alcun criterio, né logistico né temporale: orari di conferimento assurdi, assolutamente inadatti ai bisogni ed ai tempi della cittadinanza, smaltimento dei rifiuti in condizioni disagevoli, sanzioni esemplificative a solo danno della città e dell'igiene pubblica.

I tanto vituperati bidoni, spesso, restano pieni di rifiuti anche nei giorni non previsti, perché è logica conseguenza di una scriteriata differenziazione che non tiene conto delle effettive, concrete necessità della cittadinanza, che non ascolta le richieste delle massaie, delle donne di casa, degli anziani, costretti a doversi alzare in orari improponibili, con qualsiasi condizione meteorologica, per conferire “differenziatamente” i propri rifiuti, onde evitare sanzioni spropositate. Tutto questo anche grazie all’arroganza della organizzazione comunale, che ha previsto che, qualora il conferimento non fosse effettuato nei giorni stabiliti, i sacchi dei rifiuti (di qualsiasi genere, e spesso quelli dei numerosi locali notturni del Corso) debbano rimanere in strada.

Si pensi al caso del centro ed ancor più del Corso e di Borgo Scacciaventi, punti nevralgici sia per il valore storico che esprimono, sia per essere rappresentativi del cuore commerciale di una cittadina, da sempre motivo di attrazione ed interesse anche di turisti ed abitanti di ogni centro campano. Il centro storico si ritrova a subire orari di conferimento inauditi: nelle primissime ore della mattina, laddove, spesso, la raccolta viene effettuata non prima della mezza mattinata.

La risposta del Sindaco Gravagnuolo? Aumentare in modo consistente la tassa sui rifiuti, riteniamo in modo del tutto ingiustificato, tanto che lo stesso Sindaco Gravagnuolo, nella speranza di recuperare consensi presso i cittadini, ha promesso la sospensione del pagamento per quel che attiene all'ultima tranche della tassa.

Incredibile! Il Sindaco che, prima, autorizza un'estorsione (perché di tale si tratta a danno dei cittadini, specie delle fasce più deboli), poi, in prossimità delle scadenze elettorali, tenta un colpo di mano, promettendo sgravi per una delle rateizzazioni dei pagamenti. Vuole essere un contentino? Non lo sappiamo, ma riteniamo che per una città mortificata dall'immondizia non basta, non bastano le promesse di chi è consapevole di aver macroscopicamente fallito al cospetto della cittadinanza, non bastano i proclami privi di contenuti.

Ad un cittadina prestigiosa come Cava de'Tirreni, il cui centro storico è uno dei più invidiati e dei più rinomati, non servono le parole, ma i fatti. Ed è un fatto che la politica ambientale del Sindaco Gravagnuolo e di Germano Baldi, Assessore alla Qualità dell’Ambiente e della Salute, abbia fallito, mortificando miseramente una città che da sempre è stato sinonimo di pulizia, eleganza, civiltà, relegandola ad essere la cittadina dei rattoppi, dei rappezzi, dei bustoni di immondizia lasciati in strada o - peggio - a putrefare sui balconi o nelle case dei cavesi.

Una vergogna senza limite, un fallimento di cui il Sindaco e l’Assessore Baldi dovranno rispondere ai cittadini tutti, a tutti coloro che con impegno serio hanno creduto in questo progetto e che oggi sono assolutamente disillusi. Cava è destinata ancora ad attendere per godere di un riscatto qualitativo che potrà avvenire solo con il Popolo della Liberta e che avrà come elemento chiave una corretta politica ambientale ed un processo di cambiamento graduale che non "DEVE" gravare sulle tasche dei cittadini!

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...