Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Crisogono martire

Date rapide

Oggi: 24 novembre

Ieri: 23 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl PD incalza: «Rassegnate le dimissioni»

Cava de' Tirreni, prende forma e colore il Natale 2017

Cava de' Tirreni: Giunta Comunale approva illuminazione ex SS18 e bando sponsor

Cava, 24 novembre presentazione libri "Esperienze di vuoto" e "Il Segreto di Nonna Nina"

“A Natale Consuma Campano”: compie 10 anni l’iniziativa dell’Unione Generale del Lavoro

La Polizia Stradale compie 70 anni: festa ad Angri per la Sezione di Salerno

Cava de' Tirreni: "CavaVino" salta l'edizione 2017, torna nella primavera 2018

Libere dalla violenza a Cava de' Tirreni la giornata nazionale contro i maltrattamenti sulle donne

Cava de' Tirreni, 27 novembre iniziativa "Libere dalla violenza"

A Cava la quinta edizione di "Pianeta Sposi": tra gli ospiti la modella Rosa Perrotta [PROGRAMMA]

“Fiumi d’oro”: successo all'Unisa per l’incontro sulle Mafie con il Procuratore Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

Incidente a Cava de' Tirreni: auto sbanda e finisce in una cunetta

Salerno: oggi il Gruppo Campano ORL insignisce due giovani medici del “Premio Michele Siani”

Cava de’ Tirreni: venerdì 24 al Jazz club Il Moro Joe Barbieri Quintet in “Origami”

Giornata contro la violenza sulle donne a Cava de' Tirreni [PROGRAMMA]

Presentato il "Cava Green Village 2017": 17 dicembre la raccolta dei RAEE e delle Pile Esauste

Pagani: "Made in China" di De Luca e D'Angiò apre la stagione del Teatro del Centro Sociale

A Nocera Inferiore l'esperienza del gruppo di lettura

Cava de' Tirreni, rubava nelle scuole: condannato a 3 anni di carcere

37 anni dal terremoto del 1980, sindaco Servalli: «Ferite sempre vive»

Cava de' Tirreni e Schwerte: un gemellaggio lungo 36 anni

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Il PD incalza: «Rassegnate le dimissioni»

Scritto da (admin), venerdì 20 dicembre 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 20 dicembre 2013 00:00:00

L’Amministrazione Galdi, nella vicenda Tares, ha dimostrato tutta la sua incapacità ed approssimazione, evidenziando ancora una volta di essere inadeguata a governare questa città. Il 14 dicembre, sulla scorta dei dati del piano finanziario approvato con delibera il 28 novembre, i cittadini cavesi si sono visti recapitare i bollettini per il pagamento della Tares, con scadenza ultima di pagamento fissata al 16 dicembre. Nel giorno di scadenza su alcuni giornali è apparsa la notizia di una proroga del pagamento fino al 31 gennaio 2014 e della possibilità di rateizzazione della stessa.

Sulla scorta della “rivolta popolare”, ed anche grazie anche al lavoro del Partito Democratico, che con i suoi organi direttivi ha istituito un gruppo di lavoro sulla Tares, si è scoperto un madornale errore di calcolo per la cifra complessiva di oltre 1.300.000 euro. In Consiglio comunale, senza chiedere scusa ai cittadini, ma scaricando la responsabilità sui funzionari delegati, l’unica proposta arrivata dalla maggioranza è stata l’istituzione di un tavolo tecnico per trovare soluzioni al problema dei rifiuti. Soluzione tardiva, che serve solo ad eludere il problema.

C’è una chiara responsabilità politica in quanto avvenuto ed è tutta a carico di chi detiene la delega al Bilancio e di chi poteva e doveva dare l’indirizzo politico nella corretta e virtuosa gestione dei rifiuti, che nella fattispecie è il sindaco stesso. Il primo cittadino, memore di quanto accaduto, ha una sola strada da percorrere: quella delle dimissioni. Ne va dell’interesse e della salvaguardia della nostra città ormai allo sfascio. Fino a stamani l’Amministrazione non aveva ancora comunicato ufficialmente ai cittadini di non pagare le bollette errate, tanto è vero che molti cavesi si sono comunque recati negli uffici preposti a pagare la Tares nella misura non dovuta: questo è lo stato di confusione in cui si trova Cava de’ Tirreni.

Il PD contesta la scelta tutta politica di questa Amministrazione di aver voluto già da quest’anno introdurre la Tares e modificare tutti i parametri di distribuzione del carico tra le superfici ed il numero dei componenti dei nuclei familiari. La normativa consentiva di utilizzare per il 2013 la tassa applicata nel 2012 (Tarsu) e quindi con l’eliminazione del contributi ex Eca (10% sul costo totale) e del contributo statale; un risparmio per tutti, mentre ora, dopo la correzione dell’errore, ci sarà ancora chi pagherà di più, ad esempio le abitazioni con un solo occupante.

Forse anticipando l’introduzione della Tares si è anteposto l’interesse della città a meri calcoli elettoralistici, così da non avere aumenti nell’anno delle elezioni? Caro Sindaco, “’cca nisciuno è fess!”, i cavesi hanno compreso perfettamente a chi attribuire le responsabilità di questo salasso ed è ora che prendiate coscienza della vostra inadeguatezza e rassegniate le dimissioni, dando ai cittadini la possibilità di scegliersi una nuova Amministrazione.

Il segretario cittadino del “Circolo XXV Aprile”, Giuseppe Aliotti

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, prende forma e colore il Natale 2017

Mentre prosegue l'allestimento delle luminarie che arricchiranno strade e traverse della città dei portici, sta per essere completato l'albero di Natale, installato in piazza Vittorio Emanuele III (piazza Duomo). Fin dal 2011 è la Punto Luce srl ad essere incaricata dell'illuminazione artistica per il...

Cava de' Tirreni: Giunta Comunale approva illuminazione ex SS18 e bando sponsor

Importanti novità nella riunione della Giunta Comunale di ieri pomeriggio, giovedì 23 novembre. La Giunta ha infatti approvato l'accordo di collaborazione tra il Comune di Cava de' Tirreni, il Comune di Vietri sul mare e la Provincia di Salerno, per la esecuzione dei lavori di ampliamento dell'illuminazione...

Cava de' Tirreni: "CavaVino" salta l'edizione 2017, torna nella primavera 2018

È arrivata tempestivamente la risposta al consigliere di minoranza di Cava de' Tirreni Marco Galdi, che stamattina esprimeva a mezzo Facebook la sua preoccupazione per la mancanza di informazioni su CavaVino, ipotizzando con dispiacere che non avrebbe avuto luogo. «Organizzata per la prima volta - scriveva...

Presentato il "Cava Green Village 2017": 17 dicembre la raccolta dei RAEE e delle Pile Esauste

L'Amministrazione Servalli e la Metellia Servizi, hanno presentato stamattina presso il Palazzo di Città, l'appuntamento del "Cava Green Village" dedicato alla raccolta dei RAEE e delle Pile Esauste, che si terrà il 17 dicembre, dalle 9:00 alle 12:30, in piazza Vittorio Emanuele III (piazza duomo). All'incontro...

37 anni dal terremoto del 1980, sindaco Servalli: «Ferite sempre vive»

Erano le 19.35 di domenica 23 novembre 1980. Un'onda sismica del settimo-ottavo grado della scala Mercalli, equivalente ad una magnitudo fra 6,5 e 6,8 della scala Richter, scosse l'Appennino meridionale, tra Campania e Lucania, con epicentro l'area di confine tra le province di Avellino, Salerno e Potenza....