Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl Patto "Costa d'Amalfi" in mostra

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Il Patto "Costa d'Amalfi" in mostra

Scritto da Ufficio Stampa, Giovanna Dell’Isola (admin), mercoledì 27 aprile 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 aprile 2005 00:00:00

La società "Sviluppo Costa d'Amalfi SpA", soggetto responsabile del Patto Territoriale "Costa d'Amalfi", giovedì 28 aprile, alle ore 18, inaugurerà a Cava de'Tirreni, presso il Salone di Rappresentanza del Palazzo di Città, una mostra fotografica ed informativa sui risultati conseguiti dallo strumento di negoziazione concertata in questione. "Una mostra fotografica - ha dichiarato il presidente Raffaele Ferraioli - è il modo migliore per rendere pubblico il grosso lavoro di questi anni, compiuto attraverso lo strumento del Patto Territoriale "Costa d'Amalfi", in perfetta sinergia tra pubblico e privato. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, chiari ed incontrovertibili. Più nessuno in Costa d'Amalfi si sognerebbe di negare l'importanza della concertazione nelle politiche di sviluppo territoriale. Per chi ha creduto fin dall'inizio a questo nuovo, e per molti aspetti rivoluzionario, modello organizzativo e programmatico, concertare è diventato un imperativo categorico: un sistema geopolitico ed economico che ha saputo fare rete, concepire la coalizione sociale, organizzare il partenariato istituzionale per programmare ed attuare lo sviluppo dell'area di riferimento. Tutto questo è stato fatto negli ultimi anni in Costa d'Amalfi, partendo dall'aggregazione dei territori contigui di Agerola e Cava de'Tirreni, puntando alla ricomposizione di un ambito storicamente omogeneo e ricco di reciprocità di interessi e di interdipendenze economiche. E così, con il Patto Generalista prima, il Tematico per l'Agricoltura poi ed infine con il Contratto di Programma Risacca, la "Sviluppo Costa d'Amalfi" non solo ha dimostrato di saper gestire correttamente questi nuovi strumenti di sviluppo economico del comprensorio, ma ha contribuito ad accumulare un grande capitale sociale ed a diffondere una nuova cultura, a livello sia pubblico che privato". La mostra, ideata con pannelli espositivi di efficace lettura, compie un breve excursus tra aziende ed interventi infrastrutturali che, grazie ai finanziamenti ricevuti, hanno garantito un nuovo sviluppo economico del comprensorio, portando benefici sia al sistema produttivo che all'attivazione di nuovi posti di lavoro. Le attività beneficiate in esposizione vanno da alberghi della Costa d'Amalfi, tra i più famosi, come il "Sirenuse" ed il "Buca di Bacco" di Positano ed il "Villa Cimbrone" di Ravello, ad aziende di valorizzazione dei prodotti tipici, come la "Delfino" ed "Agroacetus" di Cetara o la "Cantina di Marisa Cuomo" di Furore. Inoltre, sono in mostra attività industriali come la "Di Mauro Officine Grafiche" e l'"Arcea" di Cava de'Tirreni e la "Cartiera Confalone" di Maiori. Con il decreto n. 2435 del 01/03/2001, il Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica ha approvato il Patto Territoriale "Costa d'Amalfi" nei contenuti risultanti dalla relativa istruttoria bancaria, per l'importo di 51 milioni di euro, di cui 37,43 milioni di euro per 71 iniziative imprenditoriali e 13,57 milioni di euro per 12 interventi infrastrutturali. Le iniziative private sono inerenti ai settori del turismo, dell'artigianato e dei servizi. Per il settore turismo sono state ammesse, per lo più, iniziative di riqualificazione di strutture alberghiere tese alla destagionalizzazione; per il settore servizi sono state agevolate nuove imprese collegate al turismo; per l'artigianato, iniziative di ampliamento e delocalizzazione di piccole imprese, soprattutto nel settore del tessile-abbigliamento e della trasformazione del prodotto agricolo. I 12 interventi pubblici riguardano la riqualificazione del territorio in modo da favorire un incremento dei flussi turistici anche nei periodi di bassa stagione, con particolare riferimento ad interventi di pubblica illuminazione, di realizzazione di aree di parcheggio e riqualificazione del sistema fognario e di depurazione. Dall'analisi attuale del Patto Territoriale "Costa d'Amalfi" risulta che sul totale delle agevolazioni, pari ad euro 51.007.891,46, sono stati erogati euro 26.473.120,01, per una percentuale del 51,90%, tra le più alte rispetto agli altri Patti. Delle 71 imprese iniziali, 61 risultano in attuazione e 7 hanno rinunciato volontariamente al contributo, mentre per 2 iniziative è stata proposta la revoca. 39 imprese hanno ultimato il programma di investimento, altre 14 hanno rendicontato e devono ricevere le ultime erogazioni.
Per ulteriori info:
Sviluppo Costa d'Amalfi, tel. 089 349147

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...